Nuova Hyundai i10: si alza il velo sulla terza generazione della compatta [FOTO]

Debutto a Francoforte, in concessionaria da gennaio 2020

La nuova generazione della Hyundai i10 scopre le carte in vista dell'anteprima del Salone di Francoforte. Stile rinnovato, più tecnologia a bordo, nuovi sistemi di sicurezza e due motorizzazioni benzina al lancio.

La nuova Hyundai i10, giunta alla terza generazione, si scopre totalmente a pochi giorni dal suo debutto in anteprima al Salone di Francoforte 2019.

Pensata e progettata per gli automobilisti europei, la nuova i10 nasce nel centro stile di Russelsheim, in Germania, facendo leva su una nuova ricetta all’insegna della modernità che passa attraverso un importante rinnovamento di design e dotazioni tecnologiche. La nuova Hyundai i10, che sarà ordinabile da fine anno, arriverà in concessionaria a gennaio 2020.

Design con più personalità e brio

La nuova Hyundai i10 ha un stile più distintivo e brioso rispetto a prima. Un nuovo carattere stilistico che emerge dalla grande griglia frontale e della nervature sul cofano anteriore, novità che donano un nuovo sguardo alla vettura. La compatta sudcoreana misura 3,67 metri in lunghezza, 1,68 metri in larghezza (20 mm in più rispetto a prima) e 1,48 metri in altezza (-20 mm). Altrettanto caratteristica è la parte posteriore con il nuovo montante a X. La nuova Hyundai i10 offre numerose possibilità di personalizzazione con 10 tinte per gli esterni (Dragon Red, Brass, Aqua Turquoise, Phantom Black, Polar White, Star Dust, Sleek Silver, Champion Blue, Tomato Red e Slate Blue) e 22 combinazioni differenti di variante bicolore con tetto a contrasto nero o rosso.

Dentro è più spaziosa e con interni rivisitati

La nuova Hunday i10, che conferma la disponibilità delle versioni a 4 o 5 posti, offre più spazio a bordo grazie ad un passo più lungo, che ora misura 2,42 metri. La visibilità invece è stata migliorata grazie alla ribassamento (11 mm davanti e 13 mm dietro) della linea di cintura. Gli interni sono stati rinnovati con un nuovo design, visibile attraverso le inedite bocchette d’aerazione, e con tanti nuovi vani portaoggetti presenti nell’abitacolo. Il bagagliaio, che ha ribassato di 29 mm la soglia facilitando le operazioni di carico e scarico, offre un volume di carico di 252 litri.

Connettività al top con Bluelink

La ventata di modernità che investe la nuova generazione della Hyundai i10 coinvolge anche la tecnologia della vettura. La nuova city car dispone di avanzato sistema d’infotainment (con display da 8 pollici nella versione top di gamma) che integra la connettività con Android Auto e Apple CarPlay, garantita da Bluelink che propone anche diverse funzionalità disponibili da remoto sul proprio smartphone.

Nuovi sistemi di sicurezza e assistenza alla guida

Relativamente ai sistemi di sicurezza e ausilio alla guida, la nuova Hyundai i10 dispone della frenata automatica d’emergenza con riconoscimento dei pedoni, fari abbaglianti, dispositivo di mantenimento automatico della corsia, lettura della segnaletica, rilevatore dei segnali di stanchezza del conducente.

Due motori benzina al lancio, poi anche in versione GPL

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la nuova Hyundai i10 debutterà sul mercato con due propulsori disponibili: il tre cilindri 1.0 da 67 CV e 96 Nm di coppia massima e il quattro cilindri 1.2 da 84 CV e 118 Nm. I due motori benzina potranno essere entrambi associati al cambio manuale a 5 marce o a quello manuale automatizzato (AMT) a 5 rapporti.

Nella dotazione di serie di tutte le versioni c’è il sistema Idle Stop&Go (ISG) che riduce consumi ed emissioni. Altra novità è la presenza, in optional, dell’Eco Pack che offre cerchi in lega da 14 pollici e rapporti rivisti per offrire maggiore efficienza. La gamma della nuova i10, come anticipato da Hyundai, si arricchirà più avanti con l’arrivo della motorizzazione GPL.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. celestino

    25 Settembre 2019 at 08:42

    ottima spero abbia telecamera posteriore

Articoli correlati