WP_Post Object ( [ID] => 654644 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-09-04 14:23:12 [post_date_gmt] => 2019-09-04 12:23:12 [post_content] => Mercedes ha rilasciato una serie di immagini che ci offrono un assaggio consistente della EQ Concept. I teaser, che rimangono piuttosto abbottonati per quel che riguarda la veste estetica degli esterni, svelano invece in maniera molto più esplicita la configurazione dell'abitacolo. La nuova showcar di Mercedes che prefigura la futura EQS, ovvero la versione elettrica della Classe S di prossima generazione, si propone come una quattro porte dal design audace con interni minimal ma decisamente futuristi, dove i comandi convenzionali sono praticamente ridotti a zero.

Quattro sedili singoli e consolle centrale estesa

La Mercedes EQ Concept ha un abitacolo spazioso con layout di quattro sedili individuali, compresi i due posteriori, che sono separati da un console centrale "sospesa" che taglia verticalmente in due l'intera cabina. Chi siede dietro beneficia di ampio spazio per le gambe e per la testa, nonostante il tetto inclinato sulla coda della berlina. Si nota poi la presenza del tetto in vetro apribile con doppio pannello, così come la mancanza di montanti centrali che suggeriscono l'apertura "ad armadio" delle portiere.

Display touch sui braccioli delle portiere

Il futuristico prototipo elettrico della Stella rinuncia agli specchietti esterni tradizionali, con i montanti anteriori che montano invece delle minuscole telecamere. Tornando nell'abitacolo della Mercedes EQ Concept, si notano i tecnologici braccioli delle portiere che integrano degli schermi touch, sia lato guidatore che lato passeggero, per controllare diverse funzioni. C'è poi un altro display a fare da quadro strumenti, collocato in posizione inclinato nella parte superiore del cruscotto.

Volante presente

Il fatto che sia presente il volante è un segno evidente che Mercedes ha immaginato il concept elettrico come un'auto in cui il conducente ha la possibilità di guidare in modo tradizionale, nonostante sulla EQ Concept ci si attende la presenza di un avanzato sistema di guida autonoma. Anche lo specchietto retrovisore interno è stato sostituito da un display.

Grande schermo al centro della plancia

L'elemento principale dell'abitacolo della Mercedes EQ Concept è senza dubbio il gigantesco display touch che domina la console centrale. La presenza del grande schermo al centro è un ulteriore indizio che la EQ evolverà verso la EQS che è stata immortalata attraverso i prototipi durante i test. Anche le principali caratteristiche relative a proporzioni e design esterno vanno in questa direzione.

Verso la Classe S elettrica

Mentre la nuova Mercedes Classe S arriverà nel corso del 2020, la sua versione 100% elettrica è attesa successivamente. Questa dovrebbe adottare la piattaforma MEA montando un motore davanti ed uno dietro, con sistema di trazione integrale. Su quanta potenza avrà la Mercedes EQS è ancora presto per saperlo, ma secondo i rumors questa dovrebbe essere superiore ai 400 CV disponibili sulla EQC. Oltre alla Classe S, anche la sorella minore Classe C percorrerà nei prossimi anni il percorso d'elettrificazione già tracciato da Mercedes. Nel frattempo, ci apprestiamo a scoprire la EQ Concept che sarà presentata in anteprima mondiale la settimana prossima al Salone di Francoforte. [post_title] => Mercedes EQ Concept: nuovi dettagli sul design di esterni ed interni [TEASER] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-eq-concept-uscita-iaa-2019-francoforte [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-04 14:23:12 [post_modified_gmt] => 2019-09-04 12:23:12 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=654644 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes EQ Concept: nuovi dettagli sul design di esterni ed interni [TEASER]

Anteprima al Salone di Francoforte, abitacolo futuristico

La Mercedes EQC Concept mostra il design degli interni che sono all'insegna della tecnologia e del lusso, facendo leva su uno stile minimalista e futuristico.

Mercedes ha rilasciato una serie di immagini che ci offrono un assaggio consistente della EQ Concept. I teaser, che rimangono piuttosto abbottonati per quel che riguarda la veste estetica degli esterni, svelano invece in maniera molto più esplicita la configurazione dell’abitacolo.

La nuova showcar di Mercedes che prefigura la futura EQS, ovvero la versione elettrica della Classe S di prossima generazione, si propone come una quattro porte dal design audace con interni minimal ma decisamente futuristi, dove i comandi convenzionali sono praticamente ridotti a zero.

Quattro sedili singoli e consolle centrale estesa

La Mercedes EQ Concept ha un abitacolo spazioso con layout di quattro sedili individuali, compresi i due posteriori, che sono separati da un console centrale “sospesa” che taglia verticalmente in due l’intera cabina. Chi siede dietro beneficia di ampio spazio per le gambe e per la testa, nonostante il tetto inclinato sulla coda della berlina. Si nota poi la presenza del tetto in vetro apribile con doppio pannello, così come la mancanza di montanti centrali che suggeriscono l’apertura “ad armadio” delle portiere.

Display touch sui braccioli delle portiere

Il futuristico prototipo elettrico della Stella rinuncia agli specchietti esterni tradizionali, con i montanti anteriori che montano invece delle minuscole telecamere. Tornando nell’abitacolo della Mercedes EQ Concept, si notano i tecnologici braccioli delle portiere che integrano degli schermi touch, sia lato guidatore che lato passeggero, per controllare diverse funzioni. C’è poi un altro display a fare da quadro strumenti, collocato in posizione inclinato nella parte superiore del cruscotto.

Volante presente

Il fatto che sia presente il volante è un segno evidente che Mercedes ha immaginato il concept elettrico come un’auto in cui il conducente ha la possibilità di guidare in modo tradizionale, nonostante sulla EQ Concept ci si attende la presenza di un avanzato sistema di guida autonoma. Anche lo specchietto retrovisore interno è stato sostituito da un display.

Grande schermo al centro della plancia

L’elemento principale dell’abitacolo della Mercedes EQ Concept è senza dubbio il gigantesco display touch che domina la console centrale. La presenza del grande schermo al centro è un ulteriore indizio che la EQ evolverà verso la EQS che è stata immortalata attraverso i prototipi durante i test. Anche le principali caratteristiche relative a proporzioni e design esterno vanno in questa direzione.

Verso la Classe S elettrica

Mentre la nuova Mercedes Classe S arriverà nel corso del 2020, la sua versione 100% elettrica è attesa successivamente. Questa dovrebbe adottare la piattaforma MEA montando un motore davanti ed uno dietro, con sistema di trazione integrale. Su quanta potenza avrà la Mercedes EQS è ancora presto per saperlo, ma secondo i rumors questa dovrebbe essere superiore ai 400 CV disponibili sulla EQC.

Oltre alla Classe S, anche la sorella minore Classe C percorrerà nei prossimi anni il percorso d’elettrificazione già tracciato da Mercedes. Nel frattempo, ci apprestiamo a scoprire la EQ Concept che sarà presentata in anteprima mondiale la settimana prossima al Salone di Francoforte.

Mercedes EQ Concept: nuovi dettagli sul design di esterni ed interni [TEASER]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati