WP_Post Object ( [ID] => 655216 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-09-06 14:16:11 [post_date_gmt] => 2019-09-06 12:16:11 [post_content] => La nuova piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA), che ha permesso ai veicoli del brand giapponese di evolvere in termini di stile, maneggevolezza e piacere di guida, sarà adottata anche sui modelli di dimensioni compatte.

L'evoluzione del pianale Toyota

Dopo la prima versione del pianale, chiamato GA-C, adottato dalle vetture medie (Prius, C-HR e nuova Corolla), l'upgrade dell'architettura TNGA ha messo in mostra le sue qualità anche nel segmento SUV con lo sviluppo del nuovo RAV4 che poggia sulla piattaforma GA-K. Oggi Toyota lancia la nuova declinazione della tecnologia TNGA, la piattaforma GA-B, che porta tutti i suoi benefici anche sui modelli di dimensioni compatte.

Maneggevolezza e baricentro basso

La piattaforma GA-B, grazie alle nuove tecnologie di assemblaggio, permette di incrementare la rigidità del sottoscocca lasciando inalterati pesi e costi. In più il comfort di marcia beneficia delle sospensioni anteriori MacPherson con ammortizzatori ad attrito ridotto, mentre le sospensioni posteriori possono contare su un assale torcente o un sistema multi-link. Inoltre la piattaforma GA-B consente l'abbassamento del baricentro grazie alla possibilità di posizionare il sedile del guidatore più in basso, verso la parte centrale della vettura.

Modularità e libertà stilistica

Il nuovo pianale di Toyota permette di ottimizzare gli spazi interni dell'auto, oltre alla possibilità di modificare il posizionamento delle componenti nascoste lasciando ampia libertà stilistica. La piattaforma GA-B è modulare, capace di adattarsi a diverse dimensioni del passo, dell'altezza e della carreggiata. [post_title] => Toyota: la piattaforma TNGA sarà anche sui modelli di dimensione compatta [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-piattaforma-tnga-compatte [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-06 14:16:11 [post_modified_gmt] => 2019-09-06 12:16:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=655216 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota: la piattaforma TNGA sarà anche sui modelli di dimensione compatta [FOTO]

Grazie al nuovo pianale GA-B

Toyota adotta la piattaforma GA-B, nuova declinazione dell'architettura TNGA, sui modelli di dimensioni compatte.

La nuova piattaforma Toyota New Global Architecture (TNGA), che ha permesso ai veicoli del brand giapponese di evolvere in termini di stile, maneggevolezza e piacere di guida, sarà adottata anche sui modelli di dimensioni compatte.

L’evoluzione del pianale Toyota

Dopo la prima versione del pianale, chiamato GA-C, adottato dalle vetture medie (Prius, C-HR e nuova Corolla), l’upgrade dell’architettura TNGA ha messo in mostra le sue qualità anche nel segmento SUV con lo sviluppo del nuovo RAV4 che poggia sulla piattaforma GA-K. Oggi Toyota lancia la nuova declinazione della tecnologia TNGA, la piattaforma GA-B, che porta tutti i suoi benefici anche sui modelli di dimensioni compatte.

Maneggevolezza e baricentro basso

La piattaforma GA-B, grazie alle nuove tecnologie di assemblaggio, permette di incrementare la rigidità del sottoscocca lasciando inalterati pesi e costi. In più il comfort di marcia beneficia delle sospensioni anteriori MacPherson con ammortizzatori ad attrito ridotto, mentre le sospensioni posteriori possono contare su un assale torcente o un sistema multi-link. Inoltre la piattaforma GA-B consente l’abbassamento del baricentro grazie alla possibilità di posizionare il sedile del guidatore più in basso, verso la parte centrale della vettura.

Modularità e libertà stilistica

Il nuovo pianale di Toyota permette di ottimizzare gli spazi interni dell’auto, oltre alla possibilità di modificare il posizionamento delle componenti nascoste lasciando ampia libertà stilistica. La piattaforma GA-B è modulare, capace di adattarsi a diverse dimensioni del passo, dell’altezza e della carreggiata.

Toyota: la piattaforma TNGA sarà anche sui modelli di dimensione compatta [FOTO]
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati