WP_Post Object ( [ID] => 655186 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-09-06 11:14:37 [post_date_gmt] => 2019-09-06 09:14:37 [post_content] => La Volkswagen e-Up! si aggiorna non solo nell'estetica ma soprattutto nelle caratteristiche tecniche e meccaniche. La piccola tedesca ad alimentazione elettrica introduce un importante upgrade dell'autonomia, che cresce notevolmente rispetto a prima, mentre il prezzo di listino scende, facendo diventare la e-Up! ancora più accessibile, con Volkswagen che ha il chiaro obiettivo di spingere la sua diffusione sul mercato.

L'autonomia passa da 160 a 260 km

Le principali novità della nuova Volkswagen e-Up! le troviamo sottopelle, a partire dalla sostituzione della batteria da 18,7 kWh a beneficio di una più grande da 32,3 kWh. Così la compatta di Wolfsburg riesce a garantire un'autonomia massima di 260 chilometri, contro i precedenti 160. La vettura ha anche ridotto il consumo d'energia, ora di 12,7 kWh ogni 100 chilometri.

Ridotti i tempi di ricarica

La Volkswagen e-Up! 2019 è migliorata anche relativamente ai tempi di ricarica che sono stati ridotti. Grazie al nuovo caricatore di bordo, collegando l'auto a un colonnina DC da 40 kW basterà un'ora di tempo per ripristinare l'80% della carica. L'operazione di ricarica può essere gestita anche tramite app, che consente anche di impostare la climatizzazione della vettura da remoto e di trovare le colonnine più vicine. L'unità propulsiva elettrica della nuova e-Up! sviluppa 83 CV, permettendole un'accelerazione 0-100 km/h in 11,9 secondi e una velocità di punta di 130 chilometri orari.

In Germania prezzi inferiori a 17.600 euro con gli incentivi

Come anticipato, la nuova Volkswagen e-Up! rivede verso il basso i prezzi diventando più economica. Sul mercato tedesco il listino parte da 21.975 euro che, grazie a oltre 4.300 euro di incentivi (sommando quelli statali e quelli di Volkswagen), scendono a poco meno di 17.600 euro. La e-Up! 2019 propone di serie il climatizzatore automatico, la radio Dab con Bluetooth, il Lane Assist e la docking statin per smartphone. [post_title] => Volkswagen e-Up!: col restyling arrivano 100 chilometri in più d'autonomia [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-e-up-2019-restyling-uscita-prezzo-autonomia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-06 11:14:37 [post_modified_gmt] => 2019-09-06 09:14:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=655186 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen e-Up!: col restyling arrivano 100 chilometri in più d’autonomia

Monta una nuova batteria più grande, scendono i prezzi

La Volkswagen e-Up! si aggiorna con importanti evoluzioni tecniche a partire dalla nuova batteria più grande che fa salire notevolmente l'autonomia massima che passa dai precedenti 160 chilometri agli attuali 260.
Volkswagen e-Up!: col restyling arrivano 100 chilometri in più d’autonomia

La Volkswagen e-Up! si aggiorna non solo nell’estetica ma soprattutto nelle caratteristiche tecniche e meccaniche. La piccola tedesca ad alimentazione elettrica introduce un importante upgrade dell’autonomia, che cresce notevolmente rispetto a prima, mentre il prezzo di listino scende, facendo diventare la e-Up! ancora più accessibile, con Volkswagen che ha il chiaro obiettivo di spingere la sua diffusione sul mercato.

L’autonomia passa da 160 a 260 km

Le principali novità della nuova Volkswagen e-Up! le troviamo sottopelle, a partire dalla sostituzione della batteria da 18,7 kWh a beneficio di una più grande da 32,3 kWh. Così la compatta di Wolfsburg riesce a garantire un’autonomia massima di 260 chilometri, contro i precedenti 160. La vettura ha anche ridotto il consumo d’energia, ora di 12,7 kWh ogni 100 chilometri.

Ridotti i tempi di ricarica

La Volkswagen e-Up! 2019 è migliorata anche relativamente ai tempi di ricarica che sono stati ridotti. Grazie al nuovo caricatore di bordo, collegando l’auto a un colonnina DC da 40 kW basterà un’ora di tempo per ripristinare l’80% della carica. L’operazione di ricarica può essere gestita anche tramite app, che consente anche di impostare la climatizzazione della vettura da remoto e di trovare le colonnine più vicine. L’unità propulsiva elettrica della nuova e-Up! sviluppa 83 CV, permettendole un’accelerazione 0-100 km/h in 11,9 secondi e una velocità di punta di 130 chilometri orari.

In Germania prezzi inferiori a 17.600 euro con gli incentivi

Come anticipato, la nuova Volkswagen e-Up! rivede verso il basso i prezzi diventando più economica. Sul mercato tedesco il listino parte da 21.975 euro che, grazie a oltre 4.300 euro di incentivi (sommando quelli statali e quelli di Volkswagen), scendono a poco meno di 17.600 euro. La e-Up! 2019 propone di serie il climatizzatore automatico, la radio Dab con Bluetooth, il Lane Assist e la docking statin per smartphone.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati