WP_Post Object ( [ID] => 655479 [post_author] => 40 [post_date] => 2019-09-09 11:51:55 [post_date_gmt] => 2019-09-09 09:51:55 [post_content] => Un nuovo modo per vedere da vicino e conoscere Jeep® Renegade Hybrid Plug-in, raggiungendo lo showroom Jeep sugli Champs-Elysées di Parigi, dopo l'anteprima al Salone di Ginevra e il debutto marciante in occasione di Parco Valentino lo scorso giugno a Torino.

La vettura

Il modello è visibile sino al 25 settembre, durante l'esposizione Playground incentrata sul rapporto tra il brand e lo sport, con la collaborazione di World Surf League (WSL), Ligue Nationale de Basket (LNB) e JeepELITE, come segnalato. L'auto rappresenta il primo passo di un processo di elettrificazione impostato. La configurazione è Trailhawk, quindi un esemplare con una dotazione ampia sviluppato per affrontare più tipologie di percorso, oltre ad avere un'unità ibrida che fornisce anche un'autonomia di circa 50 chilometri contando solo sulla spinta elettrica. Il frutto di una simbiosi tra un propulsore termico 1.3 GSE turbo alimentato a benzina e un altro elettrico collocato tra le ruote retrostanti e collegato a sua volta a un set di batterie ricaricabili mentre si guida o utilizzando una presa domestica, uno specifico Wallbox e colonnine pubbliche. Una ricarica può essere completata nell'arco di un’ora e mezza o tre ore in base alla fonte e al tipo di presa. L'unità elettrica completa la trazione integrale eAWD, fornendo impulso alle ruote posteriori, in simbiosi con l'accennata unità termica. All'interno figura una plancia che ingloba un sistema Uconnect HD da 8,4 pollici, con sezioni dedicate per la gestione delle informazioni riguardanti la guida ibrida. Attraverso un selettore della modalità ibrida collocato vicino a quello della tecnologia Selec-Terrain, presente davanti alla leva del cambio, si può seleziona una delle modalità di guida abbinate tra: Ibrida (che ottimizza in generale la marcia del sistema complessivo), eSave con il motore termico a sostegno dell'elettrico e quella Elettrica per viaggiare utilizzando solo questo tipo di energia. Le informazioni sono visualizzate anche su un nuovo schermo a colori TFT di 7 pollici, verificando il quantitativo di carica, l’autonomia elettrica, quella della combustione interna e anche quella combinata, percentuale di potenza e stato di carica. Nuove informazioni anche sul dislay a colori Uconnect da 8,4 pollici come lo storico di quanto percorso, flusso di potenza, eSave, le differenti impostazioni per ricaricare e tempi di ricarica. In combinazione, lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in circa sette secondi, con emissioni di CO2 inferiori a 50 g/km (NEDC2), riprendendo sempre le indicazioni diffuse. In modalità unicamente elettrica si possono raggiungere i 130 km/h. La spinta combinata varia in base alla versione tra i 190 e 240 cavalli. Foto: Jeep® [post_title] => Jeep Renegade Hybrid Plug-in: al MotorVillage Champs-Elysées sino al 25 settembre [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => jeep-regeade-hybrid-plug-in-esposta-parigi-motorvillage-champs-elysees-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-09 11:51:55 [post_modified_gmt] => 2019-09-09 09:51:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=655479 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Jeep Renegade Hybrid Plug-in: al MotorVillage Champs-Elysées sino al 25 settembre [FOTO]

A Parigi

La versione ibrida plug-in del noto modello è esposta al MotorVillage presente nella capitale francese, sino al 25 settembre 2019

Un nuovo modo per vedere da vicino e conoscere Jeep® Renegade Hybrid Plug-in, raggiungendo lo showroom Jeep sugli Champs-Elysées di Parigi, dopo l’anteprima al Salone di Ginevra e il debutto marciante in occasione di Parco Valentino lo scorso giugno a Torino.

La vettura

Il modello è visibile sino al 25 settembre, durante l’esposizione Playground incentrata sul rapporto tra il brand e lo sport, con la collaborazione di World Surf League (WSL), Ligue Nationale de Basket (LNB) e JeepELITE, come segnalato.
L’auto rappresenta il primo passo di un processo di elettrificazione impostato. La configurazione è Trailhawk, quindi un esemplare con una dotazione ampia sviluppato per affrontare più tipologie di percorso, oltre ad avere un’unità ibrida che fornisce anche un’autonomia di circa 50 chilometri contando solo sulla spinta elettrica. Il frutto di una simbiosi tra un propulsore termico 1.3 GSE turbo alimentato a benzina e un altro elettrico collocato tra le ruote retrostanti e collegato a sua volta a un set di batterie ricaricabili mentre si guida o utilizzando una presa domestica, uno specifico Wallbox e colonnine pubbliche. Una ricarica può essere completata nell’arco di un’ora e mezza o tre ore in base alla fonte e al tipo di presa. L’unità elettrica completa la trazione integrale eAWD, fornendo impulso alle ruote posteriori, in simbiosi con l’accennata unità termica.
All’interno figura una plancia che ingloba un sistema Uconnect HD da 8,4 pollici, con sezioni dedicate per la gestione delle informazioni riguardanti la guida ibrida. Attraverso un selettore della modalità ibrida collocato vicino a quello della tecnologia Selec-Terrain, presente davanti alla leva del cambio, si può seleziona una delle modalità di guida abbinate tra: Ibrida (che ottimizza in generale la marcia del sistema complessivo), eSave con il motore termico a sostegno dell’elettrico e quella Elettrica per viaggiare utilizzando solo questo tipo di energia.
Le informazioni sono visualizzate anche su un nuovo schermo a colori TFT di 7 pollici, verificando il quantitativo di carica, l’autonomia elettrica, quella della combustione interna e anche quella combinata, percentuale di potenza e stato di carica. Nuove informazioni anche sul dislay a colori Uconnect da 8,4 pollici come lo storico di quanto percorso, flusso di potenza, eSave, le differenti impostazioni per ricaricare e tempi di ricarica.
In combinazione, lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in circa sette secondi, con emissioni di CO2 inferiori a 50 g/km (NEDC2), riprendendo sempre le indicazioni diffuse. In modalità unicamente elettrica si possono raggiungere i 130 km/h. La spinta combinata varia in base alla versione tra i 190 e 240 cavalli.

Foto: Jeep®

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati