WP_Post Object ( [ID] => 655924 [post_author] => 40 [post_date] => 2019-09-10 11:19:35 [post_date_gmt] => 2019-09-10 09:19:35 [post_content] => New Volkswagen è il percorso intrapreso dal costruttore di Wolfsburg, segnalato in occasione del Salone Internazionale dell'Automobile di Francoforte 2019. Nuovi spunti visivi, nuove prospettive, nuovo logo, verso un futuro elettrico e connesso, sottolineato anche dall'introduzione della nuova ID.3, la prima traduzione di una strategia produttiva anticipata attraverso una serie di concept car.

Un'immagine rinnovata

Jürgen Stackmann, membro del Consiglio di Amministrazione della Volkswagen, Responsabile per Vendite, Marketing e Post-vendita, sottolinea questa fase come "una nuova era", considerando un cambio di prospettiva tecnologico e visivo che coinvolge non solo la produzione delle vetture, ma anche i veicoli commerciali. Un'immagine rinnovata da un team Volkswagen composto da esperti delle aree Design e Marketing, come segnalato. Nell'arco di nove mesi, tramite un "power house concept" sviluppato dalla Volkswagen, 19 squadre interne e 17 agenzie esterne hanno concretizzato questa operazione, riprendendo le indicazioni. Dunque il lancio proprio alla rassegna tedesca, con un nuovo logo illuminato per la prima volta alla sede di Volkswagen presente a Wolfsburg, già dalla tradizionale Volkswagen Group Night. Quindi progressivamente in Europa e a ottobre in Cina. Tra le novità, l'impiego di una voce femminile in quasi tutti i mercati per la comunicazione del brand, quindi l'accennato nuovo logo che, oltre ad essere un simbolo, risulta un marchio registrato con tratti più netti e semplici e un'impostazione bidimensionale più funzionale nonché riconoscibile sui media digitali. Un'immagine caratterizzata da un altro tono di blu e possibili varianti di colore in futuro. Un logo con la nuova "moving frame" per una comunicazione più immediata e riconoscibile, quindi anche un logo audio utile anche per la riconoscibilità dal punto di vista acustico. Importanti dunque il citato utilizzo del colore, un linguaggio visivo che lega auto e persone e l'importanza della luce in questo processo comunicativo, prospettando un logo illuminato anche sulle vetture. Foto: Volkswagen [post_title] => Volkswagen: l'introduzione di una nuova era e un nuovo logo [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-rinnova-immagine-e-logo-salone-di-francoforte-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-10 11:19:35 [post_modified_gmt] => 2019-09-10 09:19:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=655924 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen: l’introduzione di una nuova era e un nuovo logo [FOTO]

L'anteprima di New Volkswagen

La casa tedesca introduce un nuovo capitolo della sua storia, segnalando un futuro elettrico in contemporanea al lancio della nuova ID.3 e un rinnovato logo

New Volkswagen è il percorso intrapreso dal costruttore di Wolfsburg, segnalato in occasione del Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte 2019. Nuovi spunti visivi, nuove prospettive, nuovo logo, verso un futuro elettrico e connesso, sottolineato anche dall’introduzione della nuova ID.3, la prima traduzione di una strategia produttiva anticipata attraverso una serie di concept car.

Un’immagine rinnovata

Jürgen Stackmann, membro del Consiglio di Amministrazione della Volkswagen, Responsabile per Vendite, Marketing e Post-vendita, sottolinea questa fase come “una nuova era”, considerando un cambio di prospettiva tecnologico e visivo che coinvolge non solo la produzione delle vetture, ma anche i veicoli commerciali.
Un’immagine rinnovata da un team Volkswagen composto da esperti delle aree Design e Marketing, come segnalato. Nell’arco di nove mesi, tramite un “power house concept” sviluppato dalla Volkswagen, 19 squadre interne e 17 agenzie esterne hanno concretizzato questa operazione, riprendendo le indicazioni. Dunque il lancio proprio alla rassegna tedesca, con un nuovo logo illuminato per la prima volta alla sede di Volkswagen presente a Wolfsburg, già dalla tradizionale Volkswagen Group Night. Quindi progressivamente in Europa e a ottobre in Cina.
Tra le novità, l’impiego di una voce femminile in quasi tutti i mercati per la comunicazione del brand, quindi l’accennato nuovo logo che, oltre ad essere un simbolo, risulta un marchio registrato con tratti più netti e semplici e un’impostazione bidimensionale più funzionale nonché riconoscibile sui media digitali. Un’immagine caratterizzata da un altro tono di blu e possibili varianti di colore in futuro. Un logo con la nuova “moving frame” per una comunicazione più immediata e riconoscibile, quindi anche un logo audio utile anche per la riconoscibilità dal punto di vista acustico. Importanti dunque il citato utilizzo del colore, un linguaggio visivo che lega auto e persone e l’importanza della luce in questo processo comunicativo, prospettando un logo illuminato anche sulle vetture.

Foto: Volkswagen

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati