WP_Post Object ( [ID] => 657080 [post_author] => 87 [post_date] => 2019-09-11 14:01:34 [post_date_gmt] => 2019-09-11 12:01:34 [post_content] => Il Salone di Francoforte ha aperto le proprie porte alla stampa nella giornata del 10 settembre ed allo stand BMW gli operatori del settore hanno potuto ammirare in anteprima una vettura decisamente affascinante, la BMW Concept 4. Il modello della Casa tedesca ha voluto anticipare quello che sarà il linguaggio stilistico dei prossimi anni del costruttore di Monaco, frutto di linee tese ed affilate e proporzioni perfette. La versione reale presentata al Salone di Francoforte ha subito scatenato la fantasia dei designer e X-Tomi Design ha diffuso sul proprio profilo Facebook un rendering dove viene ipotizzata una versione cabrio denominata BMW 4 Convertible Concept. L’assenza del tetto non rovina assolutamente né lo stile della vettura né le proporzioni sapientemente studiate dai designer di Monaco ma, anzi, aumenta il fascino e la sensazione di esclusività dell’auto. Il frontale è rimasto pressoché immutato rispetto alla concept car ammirata a Francoforte. L’enorme doppio rene è l’elemento che caratterizza il muso grazie alla sua ampia estensione in orizzontale, mentre i fari laser dal look affilato conferiscono ulteriore grinta alla vettura. Le grandi prese d’aria poste ai lati di un paraurti decisamente elaborato e spigoloso aumentano la sensazione di sportività. La perdita del tetto non rovina l’eleganza della fiancata. Il parabrezza risulta leggermente inclinato rispetto alla versione coupé, mentre una cornice cromata evidenzia la linea di cintura dell’abitacolo ed impreziosisce ulteriormente l’insieme. Nel rendering, poi, sono rimaste inalterate le nervature presenti sulle portiere utili a donare dinamismo al design complessivo. La proposta di X-Tomi Design resterà solo un sogno? Al momento è presto per dirlo, ma siamo certi che se entrasse in produzione diventerebbe uno dei modelli più desiderati della gamma BMW. [post_title] => BMW 4 Convertible Concept: un rendering immagina la versione cabrio [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-4-convertible-concept-un-rendering-immagina-la-versione-cabrio [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-11 14:01:34 [post_modified_gmt] => 2019-09-11 12:01:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=657080 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW 4 Convertible Concept: un rendering immagina la versione cabrio

Un rendering ben riuscito per una versione ancora più sexy della concept car

X-Tomi Design ha condiviso sui propri profili social una versione decisamente affascinante dalla concept car svelata a Francoforte. La BMW 4 Convertible Concept ha tutti gli ingredienti per diventare un successo.
BMW 4 Convertible Concept: un rendering immagina la versione cabrio

Il Salone di Francoforte ha aperto le proprie porte alla stampa nella giornata del 10 settembre ed allo stand BMW gli operatori del settore hanno potuto ammirare in anteprima una vettura decisamente affascinante, la BMW Concept 4.

Il modello della Casa tedesca ha voluto anticipare quello che sarà il linguaggio stilistico dei prossimi anni del costruttore di Monaco, frutto di linee tese ed affilate e proporzioni perfette.

La versione reale presentata al Salone di Francoforte ha subito scatenato la fantasia dei designer e X-Tomi Design ha diffuso sul proprio profilo Facebook un rendering dove viene ipotizzata una versione cabrio denominata BMW 4 Convertible Concept.

L’assenza del tetto non rovina assolutamente né lo stile della vettura né le proporzioni sapientemente studiate dai designer di Monaco ma, anzi, aumenta il fascino e la sensazione di esclusività dell’auto.

Il frontale è rimasto pressoché immutato rispetto alla concept car ammirata a Francoforte. L’enorme doppio rene è l’elemento che caratterizza il muso grazie alla sua ampia estensione in orizzontale, mentre i fari laser dal look affilato conferiscono ulteriore grinta alla vettura. Le grandi prese d’aria poste ai lati di un paraurti decisamente elaborato e spigoloso aumentano la sensazione di sportività.

La perdita del tetto non rovina l’eleganza della fiancata. Il parabrezza risulta leggermente inclinato rispetto alla versione coupé, mentre una cornice cromata evidenzia la linea di cintura dell’abitacolo ed impreziosisce ulteriormente l’insieme. Nel rendering, poi, sono rimaste inalterate le nervature presenti sulle portiere utili a donare dinamismo al design complessivo.

La proposta di X-Tomi Design resterà solo un sogno? Al momento è presto per dirlo, ma siamo certi che se entrasse in produzione diventerebbe uno dei modelli più desiderati della gamma BMW.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati