WP_Post Object ( [ID] => 631830 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-09-11 14:02:54 [post_date_gmt] => 2019-09-11 12:02:54 [post_content] => Dopo la presentazione di qualche mese fa, la nuova BMW Serie 1 si mette in mostra anche al Salone di Francoforte 2019. Arriverà il prossimo autunno nelle concessionarie, anche in Italia. Tante novità dal punto di vista estetico sia all’esterno che all’interno, con la classica ampia scelta di motorizzazioni benzina e diesel, con cambio manuale o automatico.

Nuova BMW Serie 1: cambiano le dimensioni

Questa generazione della BMW Serie 1 è basata sulla nuova piattaforma Faar e presenta un design rinnovato, con un cambiamento delle dimensioni. Solo la lunghezza è rimasta praticamente invariata (4,32 metri), ma sono cresciute la carreggiata anteriore e l’altezza, mentre il passo è più corto. Nonostante ciò, la nuova Serie 1 presenta una maggiore abitabilità e capienza: c’è un maggiore spazio per le ginocchia per gli occupanti della seconda fila, mentre il bagagliaio ha ora una portata di 380 litri, con un aumento di 20 litri, rispetto alla generazione precedente.

Le novità estetiche della BMW Serie 1

La nuova BMW Serie 1 si riconosce al primo sguardo, grazie al doppio rene molto più grande rispetto all’attuale, rispecchiando quanto già fatto sugli ultimi modelli della casa tedesca, con i fari un po’ inclinati, per dare un aspetto più giovanile alla vettura. Il cofano è più corto e più spiovente, mentre la linea di cintura è alta. Il posteriore è caratterizzato da uno sbalzo corto e dal terminale di scarico, che può essere singolo o doppio, in base alle versioni, e regala un aspetto sportivo. I gruppi ottici posteriori a LED sono opzionali ed offrono una visione nuova del familiare design a "L", grazie a un singolo elemento di illuminazione sottile con un’apertura laterale.

La nuova BMW Serie 1 e gli interni

L’abitacolo, come dicevamo, è più spazioso e presenta anche alcuni aggiornamenti nei design, con in primo piano un diverso andamento della plancia. C’è molto spazio per la tecnologia all’interno, con il doppio monitor da 10,25” per la strumentazione digitale ed il sistema multimediale. Inoltre, è disponibile come opzione, per la prima volta, l’Head-Up Display a colori da 9,2 pollici, per consentire al conducente la visualizzazione delle informazioni senza distogliere lo sguardo dalla strada.

I motori della nuova BMW Serie 1

Come di consuetudine, anche la nuova BMW Serie 1 avrà un’ampia disponibilità di motorizzazioni benzina e diesel. Doppia opzione per i benzina con le versioni 118i (1.5 da 140 CV) ed M135i XDrive (2.0 da 306 CV), mentre per quanto riguarda i motori a gasolio sono tre le scelte: 1.5 da 116 CV (116d), 2.0 da 150 CV (118d) e 2.0 da 190 CV (120d xDrive). Chiudendo con le trasmissioni, le varianti 118i, 116d e 118d hanno di serie il cambio manuale a sei rapporti, mentre sulla 120d xDrive e sulla M135i xDrive c’è lo Steptronic otto rapporti come equipaggiamento base.

La nuova BMW Serie 1: prezzi e allestimenti

Sono stati annunciati anche i prezzi per il mercato italiano della nuova Serie 1: si parte da 28.100 euro per la 118i, mentre per quanto riguarda i diesel, la base di partenza è di 28.800 euro per la 116d, 32.100 euro per la 118d e 40.700 euro per la 120d xDrive. Il top di gamma, la M135i xDrive, ha un costo di 47.000 euro. Sono cinque gli allestimenti disponibili per la rinnovata compatta del marchio tedesco: Advantage, Business Advantage, Sport, Luxury ed M Sport. [post_title] => BMW Serie 1: la nuova generazione al Salone di Francoforte 2019 [FOTO e VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-bmw-serie-1-caratteristiche-motori-consumi-prezzi-prova [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-11 14:05:38 [post_modified_gmt] => 2019-09-11 12:05:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=631830 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW Serie 1: la nuova generazione al Salone di Francoforte 2019 [FOTO e VIDEO LIVE]

Arriverà nelle concessionarie il prossimo autunno

La nuova BMW Serie 1 è arrivata a Francoforte, con tante novità dal punto di vista estetico ed aggiornamenti per la tecnologia. Disponibili motori benzina e diesel, l'arrivo nelle concessionarie è previsto dal 28 settembre prossimo.

Dopo la presentazione di qualche mese fa, la nuova BMW Serie 1 si mette in mostra anche al Salone di Francoforte 2019. Arriverà il prossimo autunno nelle concessionarie, anche in Italia. Tante novità dal punto di vista estetico sia all’esterno che all’interno, con la classica ampia scelta di motorizzazioni benzina e diesel, con cambio manuale o automatico.

Nuova BMW Serie 1: cambiano le dimensioni

Questa generazione della BMW Serie 1 è basata sulla nuova piattaforma Faar e presenta un design rinnovato, con un cambiamento delle dimensioni. Solo la lunghezza è rimasta praticamente invariata (4,32 metri), ma sono cresciute la carreggiata anteriore e l’altezza, mentre il passo è più corto.

Nonostante ciò, la nuova Serie 1 presenta una maggiore abitabilità e capienza: c’è un maggiore spazio per le ginocchia per gli occupanti della seconda fila, mentre il bagagliaio ha ora una portata di 380 litri, con un aumento di 20 litri, rispetto alla generazione precedente.

Le novità estetiche della BMW Serie 1

La nuova BMW Serie 1 si riconosce al primo sguardo, grazie al doppio rene molto più grande rispetto all’attuale, rispecchiando quanto già fatto sugli ultimi modelli della casa tedesca, con i fari un po’ inclinati, per dare un aspetto più giovanile alla vettura. Il cofano è più corto e più spiovente, mentre la linea di cintura è alta.

Il posteriore è caratterizzato da uno sbalzo corto e dal terminale di scarico, che può essere singolo o doppio, in base alle versioni, e regala un aspetto sportivo. I gruppi ottici posteriori a LED sono opzionali ed offrono una visione nuova del familiare design a “L”, grazie a un singolo elemento di illuminazione sottile con un’apertura laterale.

La nuova BMW Serie 1 e gli interni

L’abitacolo, come dicevamo, è più spazioso e presenta anche alcuni aggiornamenti nei design, con in primo piano un diverso andamento della plancia. C’è molto spazio per la tecnologia all’interno, con il doppio monitor da 10,25” per la strumentazione digitale ed il sistema multimediale.

Inoltre, è disponibile come opzione, per la prima volta, l’Head-Up Display a colori da 9,2 pollici, per consentire al conducente la visualizzazione delle informazioni senza distogliere lo sguardo dalla strada.

I motori della nuova BMW Serie 1

Come di consuetudine, anche la nuova BMW Serie 1 avrà un’ampia disponibilità di motorizzazioni benzina e diesel. Doppia opzione per i benzina con le versioni 118i (1.5 da 140 CV) ed M135i XDrive (2.0 da 306 CV), mentre per quanto riguarda i motori a gasolio sono tre le scelte: 1.5 da 116 CV (116d), 2.0 da 150 CV (118d) e 2.0 da 190 CV (120d xDrive).

Chiudendo con le trasmissioni, le varianti 118i, 116d e 118d hanno di serie il cambio manuale a sei rapporti, mentre sulla 120d xDrive e sulla M135i xDrive c’è lo Steptronic otto rapporti come equipaggiamento base.

La nuova BMW Serie 1: prezzi e allestimenti

Sono stati annunciati anche i prezzi per il mercato italiano della nuova Serie 1: si parte da 28.100 euro per la 118i, mentre per quanto riguarda i diesel, la base di partenza è di 28.800 euro per la 116d, 32.100 euro per la 118d e 40.700 euro per la 120d xDrive. Il top di gamma, la M135i xDrive, ha un costo di 47.000 euro. Sono cinque gli allestimenti disponibili per la rinnovata compatta del marchio tedesco: Advantage, Business Advantage, Sport, Luxury ed M Sport.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati