WP_Post Object ( [ID] => 624071 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-09-12 10:27:26 [post_date_gmt] => 2019-09-12 08:27:26 [post_content] => La nuova Land Rover Defender è stata svelata al Salone di Francoforte 2019, aperto da oggi fino al 22 settembre anche al pubblico. L’iconico fuoristrada si presenta con un nuovo look, pur mantenendo le sue forme storiche, maggiore tecnologia e rinnovati motori, con l’introduzione di un ibrido plug-in (PHEV) l’anno prossimo. Sarà in vendita da inizio 2020.

Le caratteristiche del nuovo Land Rover Defender

Il design ha mantenuto i tratti distintivi di questo modello, però con alcuni elementi moderni: gli sbalzi ridotti, i vetri alpini al tetto ed il portellone incernierato lateralmente, con ruota di scorta esterna. Spiccano anche le superfici levigate ed i passaruota non più separati dalla carrozzeria, oltre ai fari a LED ed un fascione anteriore meno spigoloso. La nuova Land Rover Defender è disponibile con configurazioni a cinque, sei o 5+2 posti, con un vano di carico fino a 1.075 litri dietro la seconda fila di sedili ed a 2.380 litri con i sedili ripiegati. La tecnologia è un tema caldo di questa quinta generazione, con il cruscotto digitale con schermo da 12,3” ed il touch screen nella consolle centrale da 10 pollici, da cui viene gestito il sistema multimediale. Ovviamente non mancano i sistemi di assistenza alla guida, elemento ormai fondamentale di qualsiasi vettura di questo periodo: frenata automatica, mantenimento in corsia, riconoscimento dei segnali stradali, monitoraggio della fatica nel conducente e sistema di assistenza al parcheggio, che aiuta soprattutto quando è presente la ruota di scorta esterna.

La nuova Land Rover Defender ed i motori

La nuova Land Rover Defender si presenta al lancio con i motori benzina 2.0 da 300 CV e 3.0 da 400 CV ed il diesel 2.0 da 200 e 240 cavalli, tutti abbinati al cambio automatico ad otto rapporti. Il motore benzina più potente è abbinato al sistema ibrido leggero con batteria a 48 Volt ed è in grado di migliorare l’efficienza ed i consumi. Come dicevamo, nel corso del 2020, sarà disponibile anche una versione con sistema ibrido plug-in, con batterie ricaricabili dall’esterno ed in grado di percorrere alcuni tratti con sola propulsione elettrica. Al debutto il Configurable Terrain Response che consente ai fuoristradisti esperti la regolazione precisa delle impostazioni del veicolo, per adattarle perfettamente alle condizioni di viaggio, mentre i guidatori meno esperti possono invece lasciare che il sistema rilevi da solo le regolazioni appropriate per il terreno, grazie alla modalità Auto. [post_title] => Land Rover Defender: si rinnova l’icona al Salone di Francoforte 2019 [FOTO e VIDEO LIVE] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-land-rover-defender-2020-info-news-prova-uscita-prezzo-motori-consumi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-12 10:29:38 [post_modified_gmt] => 2019-09-12 08:29:38 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=624071 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 2 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Land Rover Defender: si rinnova l’icona al Salone di Francoforte 2019 [FOTO e VIDEO LIVE]

Sul mercato ad inizio 2020, poi una versione ibrida plug-in

La nuova Land Rover Defender 2020 è uno dei modelli più attesi per quest'anno ed ha fatto il suo debutto all'appuntamento tedesco. Ecco tutto quello che sappiamo su caratteristiche, prezzi, interni e altro ancora.

La nuova Land Rover Defender è stata svelata al Salone di Francoforte 2019, aperto da oggi fino al 22 settembre anche al pubblico. L’iconico fuoristrada si presenta con un nuovo look, pur mantenendo le sue forme storiche, maggiore tecnologia e rinnovati motori, con l’introduzione di un ibrido plug-in (PHEV) l’anno prossimo. Sarà in vendita da inizio 2020.

Le caratteristiche del nuovo Land Rover Defender

Il design ha mantenuto i tratti distintivi di questo modello, però con alcuni elementi moderni: gli sbalzi ridotti, i vetri alpini al tetto ed il portellone incernierato lateralmente, con ruota di scorta esterna. Spiccano anche le superfici levigate ed i passaruota non più separati dalla carrozzeria, oltre ai fari a LED ed un fascione anteriore meno spigoloso.

La nuova Land Rover Defender è disponibile con configurazioni a cinque, sei o 5+2 posti, con un vano di carico fino a 1.075 litri dietro la seconda fila di sedili ed a 2.380 litri con i sedili ripiegati. La tecnologia è un tema caldo di questa quinta generazione, con il cruscotto digitale con schermo da 12,3” ed il touch screen nella consolle centrale da 10 pollici, da cui viene gestito il sistema multimediale.

Ovviamente non mancano i sistemi di assistenza alla guida, elemento ormai fondamentale di qualsiasi vettura di questo periodo: frenata automatica, mantenimento in corsia, riconoscimento dei segnali stradali, monitoraggio della fatica nel conducente e sistema di assistenza al parcheggio, che aiuta soprattutto quando è presente la ruota di scorta esterna.

La nuova Land Rover Defender ed i motori

La nuova Land Rover Defender si presenta al lancio con i motori benzina 2.0 da 300 CV e 3.0 da 400 CV ed il diesel 2.0 da 200 e 240 cavalli, tutti abbinati al cambio automatico ad otto rapporti. Il motore benzina più potente è abbinato al sistema ibrido leggero con batteria a 48 Volt ed è in grado di migliorare l’efficienza ed i consumi.

Come dicevamo, nel corso del 2020, sarà disponibile anche una versione con sistema ibrido plug-in, con batterie ricaricabili dall’esterno ed in grado di percorrere alcuni tratti con sola propulsione elettrica.

Al debutto il Configurable Terrain Response che consente ai fuoristradisti esperti la regolazione precisa delle impostazioni del veicolo, per adattarle perfettamente alle condizioni di viaggio, mentre i guidatori meno esperti possono invece lasciare che il sistema rilevi da solo le regolazioni appropriate per il terreno, grazie alla modalità Auto.

Land Rover Defender: si rinnova l’icona al Salone di Francoforte 2019 [FOTO e VIDEO LIVE]
3.6 (71.61%) 31 votes
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

2 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Paolo Miotti

    3 Settembre 2019 at 13:58

    Credo la Land Rover rimpiangerà amaramente non aver più prodotto il veccho Defender, e spero che tornerà a produrlo. L’utenza del Defender non vuole un Suv, vuole il Defender, punto.

  2. Marco D.

    10 Settembre 2019 at 18:14

    Pessima mossa. La Land Rover ha già trasformato tutti i suoi prodotti in SUV di lusso.. rimaneva solo il defender ha rappresentare l’anima da fuoristrada vero del marchio. Niente.. anche questo “mito” trasformato in prodotto di lusso per bimbi “minc.ia”… peccato.

Articoli correlati