WP_Post Object ( [ID] => 644239 [post_author] => 84 [post_date] => 2019-09-19 16:00:27 [post_date_gmt] => 2019-09-19 14:00:27 [post_content] =>

La nuova Ferrari Purosangue

Ferrari è pronta, la Purosangue si farà. Il primo SUV del Cavallino Rampante arriverà nel 2022 per prendere il Toro per le corna (leggasi Lamborghini Urus) e primeggiare nel mercato degli Sport Utility Vehicle ad alte prestazioni e scalzare dalla loro poltrona privilegiata colossi come Aston Martin DBX, Rolls-Royce Cullinan e Bentley Bentayga.

Le ultime notizie

E' stato lo stesso responsabile tecnico Michael Leiters a rilasciare ulteriori dichiarazioni e informazioni sul progetto della Ferrari Purosangue, lasciandosi sfuggire ai colleghi di Autocar come il nuovo SUV (nome in codice 175) avrà quattro posti e sarà lungo cinque metri, proprio come le rivali Urus e DBX.

Il motore ibrido

Continuando con le rivelazioni, Leiters ha fatto sapere che la nuova Ferrari Purosangue sarà mossa dalla tecnologia ibrida plug-in che lavorerà in simbiosi con motori V6, V8 o addirittura il V12. Il sistema ibrido sarà lo stesso che anima la Ferrari Stradale SF90. Senza contare che il SUV potrà contare sull'ausilio delle sospensioni regolabili in altezza, oltre che di un avanzato sistema antirollio.

Un nuovo segmento: i SUV ad alte prestazioni

Leiters ha, infine, dichiarato: “E' giunto il momento per Ferrari di esplorare il segmento dei SUV. Avremo sfide ingegneristiche totalmente nuove e vogliamo riuscire nell'impresa di combinare il design sportivo con un design più orientato al comfort. È una sfida, un'opportunità e un divertimento. Ci piace e quando uscirà la vettura nel 2022, sono sicuro, conquisteremo il segmento SUV".

Estetica? Da scoprire

Nessuno al di fuori di chi lavora a Maranello ha un'idea chiara di come sarà la Ferrari Purosangue. Di certo il SUV del Cavallino adotterà alcuni tratti stilistici dei recenti modelli della gamma Ferrari. Aspettiamoci dunque di vedere i fari affilati e aggressivi, grandi ruote e fanali rotondi. Le uniche proposte stilistiche finora emerse sono quelle realizzate da alcuni designer che hanno proposto le loro personali interpretazioni del SUV Ferrari attraverso i render più disparati. [post_title] => Ferrari Purosangue: ecco come sarà il SUV di Maranello [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => ferrari-purosangue-suv-motore-ibrido-prezzo-prova-prestazioni-uscita-caratteristiche [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-19 16:41:16 [post_modified_gmt] => 2019-09-19 14:41:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=644239 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Ferrari Purosangue: ecco come sarà il SUV di Maranello

La Ferrari Purosangue: l'uscita del primo SUV Ferrari è prevista nel 2022

La Ferrari Purosangue: l'uscita del primo SUV Ferrari è prevista nel 2022. Il motore sarà ibrido
Ferrari Purosangue: ecco come sarà il SUV di Maranello

La nuova Ferrari Purosangue

Ferrari è pronta, la Purosangue si farà. Il primo SUV del Cavallino Rampante arriverà nel 2022 per prendere il Toro per le corna (leggasi Lamborghini Urus) e primeggiare nel mercato degli Sport Utility Vehicle ad alte prestazioni e scalzare dalla loro poltrona privilegiata colossi come Aston Martin DBX, Rolls-Royce Cullinan e Bentley Bentayga.

Le ultime notizie

E’ stato lo stesso responsabile tecnico Michael Leiters a rilasciare ulteriori dichiarazioni e informazioni sul progetto della Ferrari Purosangue, lasciandosi sfuggire ai colleghi di Autocar come il nuovo SUV (nome in codice 175) avrà quattro posti e sarà lungo cinque metri, proprio come le rivali Urus e DBX.

Il motore ibrido

Continuando con le rivelazioni, Leiters ha fatto sapere che la nuova Ferrari Purosangue sarà mossa dalla tecnologia ibrida plug-in che lavorerà in simbiosi con motori V6, V8 o addirittura il V12. Il sistema ibrido sarà lo stesso che anima la Ferrari Stradale SF90. Senza contare che il SUV potrà contare sull’ausilio delle sospensioni regolabili in altezza, oltre che di un avanzato sistema antirollio.

Un nuovo segmento: i SUV ad alte prestazioni

Leiters ha, infine, dichiarato: “E’ giunto il momento per Ferrari di esplorare il segmento dei SUV. Avremo sfide ingegneristiche totalmente nuove e vogliamo riuscire nell’impresa di combinare il design sportivo con un design più orientato al comfort. È una sfida, un’opportunità e un divertimento. Ci piace e quando uscirà la vettura nel 2022, sono sicuro, conquisteremo il segmento SUV“.

Estetica? Da scoprire

Nessuno al di fuori di chi lavora a Maranello ha un’idea chiara di come sarà la Ferrari Purosangue. Di certo il SUV del Cavallino adotterà alcuni tratti stilistici dei recenti modelli della gamma Ferrari. Aspettiamoci dunque di vedere i fari affilati e aggressivi, grandi ruote e fanali rotondi. Le uniche proposte stilistiche finora emerse sono quelle realizzate da alcuni designer che hanno proposto le loro personali interpretazioni del SUV Ferrari attraverso i render più disparati.

Ferrari Purosangue: ecco come sarà il SUV di Maranello
3.8 (76.19%) 21 votes
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati