Volkswagen Golf usata da 100 euro al mese con Progetto Valore Volkswagen

Volkswagen Golf usata da 100 euro al mese con Progetto Valore Volkswagen

Offerta valida fino al 30 settembre 2019

La Volkswagen Golf è al centro dell'offerta, valida fino a fine settembre, sull'usato garantito con Progetto Valore Volkswagen. La berlina tedesca viene proposta con rate da 100 euro al mese.
Volkswagen Golf usata da 100 euro al mese con Progetto Valore Volkswagen

Volkswagen viene incontro alle esigenze dei clienti proponendo un’interessante offerta sull’usato Golf. La best-seller del marchio di Wolfsburg, grazie a Progetto Valore Volkswagen, viene proposta con un piccolo anticipo (dallo 0% fino al 35%) e la possibilità di personalizzare la rata.

Golf 1.6 TDI del 2018 con 24.506 km a 18.250 euro

L’iniziativa propone ad esempio la Volkswagen Golf 1.6 TDI 115 CV Business, immatricolata a maggio 2018, con 35 rate da 100 euro al mese (TAN 3,99% e TAEG 5,18%). Esempio che, come si legge sul sito Volkswagen, fa riferimento alla vettura con 24.506 chilometri, che viene proposta a 18.250 euro. Prezzo complessivo articolato in un anticipo di 5.960 euro (più spese istruttoria pratica di 300 euro) ed un finanziamento di 12.290 euro in 35 rate da 100 euro (interessi di 1.342,40 euro). Il Valore Futuro Garantito, pari alla rata finale, è di 10.132,40 euro.

C’è tempo fino a fine settembre

L’offerta, valida fino al 30 settembre 2019, lascia al cliente la libertà di decidere, al termine della scadenza programmata, se tenere la vettura pagando il Valore Futuro Garantito residuo, restituirla o sostituirla con una nuova Volkswagen usata, continuando a beneficare dei vantaggi di “Progetto Valore Volkswagen”. Inoltre possono essere inclusi anche servizi aggiuntivi come la manutenzione ordinaria, la copertura assicurativa o l’estensione di garanzia.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati