WP_Post Object ( [ID] => 659291 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-09-20 12:05:27 [post_date_gmt] => 2019-09-20 10:05:27 [post_content] => Volkswagen dà appuntamento nelle concessionarie italiane nei prossimi due week-end per due porte aperte, in programma il 21-22 e 28-29 settembre, che avranno due grandi protagoniste: la nuova Passat ed il ritorno della promozione Progetto Valore Volkswagen (PVV) con anticipo zero, che rende la gamma del marchio tedesco ancora più accessibile.

Volkswagen Passat 2019 con diverse novità

La nuova Volkswagen Passat, sottoposta ad un profondo aggiornamento tecnico, debutta sul mercato italiano presentando le diverse novità che la contraddistinguono e proponendosi nelle due confermate varianti berlina e Variant. La nuova Passat adotta un nuovo sistema d'infotainment MIB3 che le permette di essere sempre collegata online. Inoltre la vettura è stata resa ancora più sicura grazie all'introduzione del Travel Assist di serie che le permette di viaggiare in modalità parzialmente automatizzata fino a 210 chilometri orari.

La nuova Passat GTE ibrida plug-in

Una delle principali novità della gamma è l'arrivo della nuova Passat GTE, la versione ibrida plug-in con 218 CV di potenza complessiva che dispone di nuova batteria da 13 kWh con una capacità superiore del 31% rispetto a prima. Tra i turbodiesel, sulla Passat debutta il quattro cilindri 2.0 TDI Evo da 150 CV che offre un livello di efficienza superiore.

Prezzi da 33.600 euro

Oltre alla versione GTE, la nuova Volskwagen Passat viene lanciata in Italia negli allestimenti Business ed Executive, che affiancano la versione Alltrack, con trazione integrale e caratteristiche off-road. I prezzi per il mercato italiano partono da 33.600 euro oppure da 299 euro al mese con la formula Progetto Valore Volkswagen (TAN 3,99%, TAEG 4,76%).

Progetto Valore Volkswagen: le offerte

A proposito dell'iniziativa Progetto Valore Volkswagen, si tratta di un'offerta compresa tra i 129 euro al mese della Up! e i 269 euro al mese della T-Roc TSI, che permette di avere una nuova Volkswagen per tre anni senza dovere versare alcun anticipo. Nel dettaglio l'offerta permette di avere la move Up! 1.0 60 CV a 129 euro al mese (TAN 3,99%, TAEG 5,68%), la Polo 1.0 EVO 80 CV Comfortline a 189 euro al mese (TAN 3,99%, TAEG 5,17%), la Golf 1.0 TSI 115 CV Trendline a 229 euro al mese (TAN 3,99%, TAEG 4,96%) e la T-Roc 1.5 TSI ACT 150 CV Style a 269 euro al mese (TAN 3,99%, TAEG 4,80%).

Tre anni e anticipo zero

Progetto Valore Volkswagen con anticipo zero ha una durata di tre anni e, oltre a un chilometraggio adeguato al modello scelto, include l'estensione di garanzia Extra Time 2 anni o fino a 80.000 km. Al termine della durata del contratto, il cliente può decidere se restituire l'auto, acquistarla (magari rifinanziandola) o sceglierne una nuova sfruttando ancora la formula del PVV o altre offerte finanziarie di Volkswagen. [post_title] => Volkswagen, doppio porte aperte a settembre per anticipo zero e nuova Passat [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-passat-porte-aperte-settembre-2019-progetto-valore-volkswagen [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-20 12:05:27 [post_modified_gmt] => 2019-09-20 10:05:27 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=659291 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen, doppio porte aperte a settembre per anticipo zero e nuova Passat

In concessionaria nei week-end 21-22 e 28-29 settembre

Due porte aperte nelle concessionarie Volkswagen il 21-22 e 28-29 settembre per conoscere la nuova Passat, disponibile da 33.600 euro, e le nuove offerte del Progetto Valore Volkswagen con anticipo zero.
Volkswagen, doppio porte aperte a settembre per anticipo zero e nuova Passat

Volkswagen dà appuntamento nelle concessionarie italiane nei prossimi due week-end per due porte aperte, in programma il 21-22 e 28-29 settembre, che avranno due grandi protagoniste: la nuova Passat ed il ritorno della promozione Progetto Valore Volkswagen (PVV) con anticipo zero, che rende la gamma del marchio tedesco ancora più accessibile.

Volkswagen Passat 2019 con diverse novità

La nuova Volkswagen Passat, sottoposta ad un profondo aggiornamento tecnico, debutta sul mercato italiano presentando le diverse novità che la contraddistinguono e proponendosi nelle due confermate varianti berlina e Variant. La nuova Passat adotta un nuovo sistema d’infotainment MIB3 che le permette di essere sempre collegata online. Inoltre la vettura è stata resa ancora più sicura grazie all’introduzione del Travel Assist di serie che le permette di viaggiare in modalità parzialmente automatizzata fino a 210 chilometri orari.

La nuova Passat GTE ibrida plug-in

Una delle principali novità della gamma è l’arrivo della nuova Passat GTE, la versione ibrida plug-in con 218 CV di potenza complessiva che dispone di nuova batteria da 13 kWh con una capacità superiore del 31% rispetto a prima. Tra i turbodiesel, sulla Passat debutta il quattro cilindri 2.0 TDI Evo da 150 CV che offre un livello di efficienza superiore.

Prezzi da 33.600 euro

Oltre alla versione GTE, la nuova Volskwagen Passat viene lanciata in Italia negli allestimenti Business ed Executive, che affiancano la versione Alltrack, con trazione integrale e caratteristiche off-road. I prezzi per il mercato italiano partono da 33.600 euro oppure da 299 euro al mese con la formula Progetto Valore Volkswagen (TAN 3,99%, TAEG 4,76%).

Progetto Valore Volkswagen: le offerte

A proposito dell’iniziativa Progetto Valore Volkswagen, si tratta di un’offerta compresa tra i 129 euro al mese della Up! e i 269 euro al mese della T-Roc TSI, che permette di avere una nuova Volkswagen per tre anni senza dovere versare alcun anticipo. Nel dettaglio l’offerta permette di avere la move Up! 1.0 60 CV a 129 euro al mese (TAN 3,99%, TAEG 5,68%), la Polo 1.0 EVO 80 CV Comfortline a 189 euro al mese (TAN 3,99%, TAEG 5,17%), la Golf 1.0 TSI 115 CV Trendline a 229 euro al mese (TAN 3,99%, TAEG 4,96%) e la T-Roc 1.5 TSI ACT 150 CV Style a 269 euro al mese (TAN 3,99%, TAEG 4,80%).

Tre anni e anticipo zero

Progetto Valore Volkswagen con anticipo zero ha una durata di tre anni e, oltre a un chilometraggio adeguato al modello scelto, include l’estensione di garanzia Extra Time 2 anni o fino a 80.000 km. Al termine della durata del contratto, il cliente può decidere se restituire l’auto, acquistarla (magari rifinanziandola) o sceglierne una nuova
sfruttando ancora la formula del PVV o altre offerte finanziarie di Volkswagen.

Volkswagen, doppio porte aperte a settembre per anticipo zero e nuova Passat
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati