Scania AXL: l’autocarro pesante a guida totalmente autonoma [FOTO e VIDEO]

Senza cabina, ideale per il lavoro in miniera

Scania AXL è il nuovo concept di autocarro pesante a guida autonoma sviluppato dal marchio di veicoli industriali del Gruppo Volkswagen. Privo di cabina, è il mezzo perfetto per le operazioni di trasporto in miniera.

In scia al concept NXT che prefigura un autobus urbano / veicolo commerciale a guida autonoma, Scania ha sviluppato un altro veicolo in grado di muoversi da solo. 

Senza cabina

Si chiama Scania AXL ed è il nuovo concept di autocarro pesante completamente autonomo, caratteristica resa evidente dalla sua particolare configurazione che è completamente priva della classica cabina da camion. Un nuovo modulo tecnologico e intelligente sulla parte anteriore del mezzo sostituisce la cabina tradizionale. Nonostante ciò, AXL è facilmente riconoscibile come un veicolo di Scania grazie a un design complessivo in linea con la produzione classica del marchio del Gruppo Volkswagen.

Motore a combustione con biocarburanti rinnovabili

Altro elemento interessante da notare è che, a differenza della maggior parte dei concept a guida autonoma, lo Scania AXL non ha una propulsione elettrica ma è invece alimentato da un motore a combustione interna che utilizza biocarburanti rinnovabili. Secondo il costruttore di veicoli industriali, questo veicolo è il perfetto esempio di “come si combinano tradizione e nuova tecnologia”. A proposito di tecnologia, lo Scania AXL dispone anche di telecamere, radar, sensori lidar e ricevitori GPS.

Ideale per lavorare in miniera

Le miniere e i grandi cantieri chiusi sono i contesti ideali per i camion a guida autonoma come lo Scania AXL poiché sono luoghi ben controllati. Nelle miniere ad esempio un sistema logistico chiaro indicherebbe al veicolo come comportarsi. Il primo truck autonomo di Scania è progettato per soddisfare le esigenze operative delle aziende che lavorano nelle miniere e non è ancora abbastanza “intelligente” per muoversi in strada.

Per semplificare e rendere più sostenibili le operazioni di trasporto

Scania punta ad essere uno dei primi produttori di veicoli industriali a proporre sul mercato autocarri pesanti completamente autonomi che consentirebbero a tante aziende operanti nel settore dell’estrazione e dell’edilizia di semplificare le operazioni di trasporto, rendendole anche più sostenibili.

Claes Erixon, responsabile ricerca e sviluppo di Scania, afferma: “Abbiamo già dei camion a guida autonoma operativi nelle attività dei clienti. Finora però hanno lasciato spazio all’intervento umano per prenderne il comando quando necessario. Scania AXL non ha una cabina di comando e questo cambia notevolmente le regole del gioco. Lo sviluppo dei veicoli a guida autonoma ha fatto passi da gigante negli ultimi anni. Non abbiano ancora tutte le soluzioni, ma attraverso concept come AXL apriamo nuove strade e continuiamo ad apprendere a grande velocità”.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati