Volkswagen: via alla produzione delle batterie a Salzgitter

Volkswagen: via alla produzione delle batterie a Salzgitter

Una fabbrica da 16 giga watt verrà realizzata dal 2020

Volkswagen ha avviato l'impianto pilota per lo sviluppo e la produzione di celle batterie a Salzgitter (Germania) e, a partire dal 2020, realizzerà una fabbrica da 16 giga watt, con via alla produzione dal 2023/2024.
Volkswagen: via alla produzione delle batterie a Salzgitter

Volkswagen prosegue la sua offensiva elettrificata. La ID.3 ha dato il via alla nuova era, con il primo modello della famiglia elettrica del marchio di Wolfsburg, ma il pensiero corre anche al futuro. Il Gruppo, infatti, ha avviato l’impianto pilota per lo sviluppo e la produzione di celle batterie a Salzgitter, con grandi investimenti per accrescere la competenza in materia.

“Raggruppando le competenze in questo centro ci assicuriamo di portare avanti le nostre attività per avanzare ulteriormente nello sviluppo delle celle batteria – le parole di Stefan Sommer, membro del consiglio di amministrazione del Gruppo Volkswagen – componente chiave dell’elettrificazione, per definire nuovi standard e per arrivare rapidamente alla produzione di serie”.

Gli investimenti del Gruppo Volkswagen

La prima fase consiste nello sviluppo, nei test e nella sperimentazione di tecnologie innovative per la produzione di batterie agli ioni di litio e prevede un investimento di oltre 100 milioni di euro. Successivamente, il Gruppo investirà circa 900 milioni di euro, in attività congiunte sulle batterie, assieme al produttore svedese Northvolt.

Assieme a quest’ultima, verrà costruita una fabbrica di celle batteria da 16 giga watt, sempre a Salzgitter, a partire dal 2020. L’inizio della produzione è programmato per il 2023/2024. A questo scopo, di recente il Gruppo ha costituito una joint venture al 50% con Northvolt, che porterà alla creazione di 700 posti di lavoro nel medio termine.

L’aumento delle competenze Volkswagen

Lo scopo di questa unione non è solo produttiva, ma anche legata alla competenza: “Approfondiremo ulteriormente le nostre conoscenze sui processi produttivi in breve tempo – le parole di Frank Blome, direttore della fabbrica di Salzgitter – Ciò è importante per programmare sviluppi futuri e perciò assicurare la massima efficienza in termini di performance, costi e qualità. L’esperienza acquisita porterà un contributo importante nella gestione dell’intera catena del valore per le batterie agli ioni di litio, dalle materie prime fino al riciclo”.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati