WP_Post Object ( [ID] => 661862 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-09-28 09:17:16 [post_date_gmt] => 2019-09-28 07:17:16 [post_content] => Opel offre i fari anteriori a LED a risparmio energetico, in grado di ridurre ulteriormente le emissioni di CO2. “Durante la fase di sviluppo, il nostro obiettivo è stato quello di portare sulle nostre vetture un ottimo sistema di illuminazione con il minimo consumo – le parole di Ingolf Schneider, responsabile delle tecnologie di illuminazione del marchio tedesco - In futuro vogliamo che tutte le luci sulla vettura utilizzino i LED a risparmio energetico”.

Come funzionano i nuovi fari anteriori a LED Opel

I fari anteriori a LED sono particolarmente efficienti e consumano solo 13 Watt. Rispetto ai fari alogeni, che assorbono circa 70 Watt l’uno, si tratta di un risparmio di energia dell’81% senza alcuna perdita di intensità luminosa. Anzi, fornendo una luminosità più elevata. Il riflettore di ogni faro ha la forma di una pala e proietta sulla strada la massima quantità di luce di ciascun LED. I nuovi fari anteriori a LED di Opel sono pertanto estremamente efficienti dal punto di vista del consumo di energia e anche per forma e intensità luminosa.

Dove sono disponibili i fari anteriori a LED Opel

Questi nuovi fari a LED sono disponibili sulla nuova Astra e sulla nuova Corsa. I fari anteriori con LED sulla versione base di quest’ultima permettono da soli di risparmiare in media 1,3 grammi di CO2 per chilometro (secondo il ciclo NEDC). Per quanto riguarda Astra, invece, il risparmio è di 1,26 g/km di CO2, sempre secondo il ciclo NEDC. [post_title] => Opel: i fari anteriori a LED a risparmio energetico su Corsa e Astra [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => opel-corsa-astra-fari-a-led-risparmio-energetico [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-27 14:42:21 [post_modified_gmt] => 2019-09-27 12:42:21 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=661862 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Opel: i fari anteriori a LED a risparmio energetico su Corsa e Astra

Sono disponibili sulle nuove Corsa e Astra

Opel prosegue il suo cammino per abbattere le emissioni di CO2 delle proprie vetture: tra le novità ci sono i nuovi fari anteriori a LED a risparmio energetico. Sono disponibili sulle nuove Corsa ed Astra.
Opel: i fari anteriori a LED a risparmio energetico su Corsa e Astra

Opel offre i fari anteriori a LED a risparmio energetico, in grado di ridurre ulteriormente le emissioni di CO2. “Durante la fase di sviluppo, il nostro obiettivo è stato quello di portare sulle nostre vetture un ottimo sistema di illuminazione con il minimo consumo – le parole di Ingolf Schneider, responsabile delle tecnologie di illuminazione del marchio tedesco – In futuro vogliamo che tutte le luci sulla vettura utilizzino i LED a risparmio energetico”.

Come funzionano i nuovi fari anteriori a LED Opel

I fari anteriori a LED sono particolarmente efficienti e consumano solo 13 Watt. Rispetto ai fari alogeni, che assorbono circa 70 Watt l’uno, si tratta di un risparmio di energia dell’81% senza alcuna perdita di intensità luminosa. Anzi, fornendo una luminosità più elevata.

Il riflettore di ogni faro ha la forma di una pala e proietta sulla strada la massima quantità di luce di ciascun LED. I nuovi fari anteriori a LED di Opel sono pertanto estremamente efficienti dal punto di vista del consumo di energia e anche per forma e intensità luminosa.

Dove sono disponibili i fari anteriori a LED Opel

Questi nuovi fari a LED sono disponibili sulla nuova Astra e sulla nuova Corsa. I fari anteriori con LED sulla versione base di quest’ultima permettono da soli di risparmiare in media 1,3 grammi di CO2 per chilometro (secondo il ciclo NEDC). Per quanto riguarda Astra, invece, il risparmio è di 1,26 g/km di CO2, sempre secondo il ciclo NEDC.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati