Nissan e Carlos Ghosn: maxi-multa di 16 milioni di dollari per illeciti finanziari negli USA

Nissan e Carlos Ghosn: maxi-multa di 16 milioni di dollari per illeciti finanziari negli USA

Sanzione frutto dell'accordo con la SEC

Nissan e Carlos Ghosn pagheranno una maxi-sanzione di 16 milioni di dollari, 15 la Casa giapponese e 1 l'ex CEO, per porre la parola fine alle indagini USA sugli illeciti finanziari.
Nissan e Carlos Ghosn: maxi-multa di 16 milioni di dollari per illeciti finanziari negli USA

Ammonta a 16 milioni di dollari la sanzione che Nissan e Carlos Ghosn dovranno pagare per chiudere le indagini USA sugli illeciti finanziari.

La maxi-multa è stata comminata dalla Securities and Exchange Commission (SEC), la Consob americana, ed è stata definitiva di comune accordo tra le parti dopo che l’organo di controllo statunitense aveva avviato indagini sulle presunte irregolarità nei compensi.

L’arresto di Ghosn nel 2018

La multa della SEC rappresenta l’ultimo tassello in ordine temporale alla lunga serie di vicende giudiziarie che da un anno hanno travolto Carlos Ghosn, ex CEO di Renault-Nissan-Mitsubishi arrestato nel 2018 con l’accusa di illeciti finanziari e utilizzo a fini personali di asset aziendali.

Nissan pagherà 15 milioni di dollari e Ghosn 1 milione

Secondo le accuse della Securities and Exchange Commission, la Casa giapponese avrebbe occultato circa 140 milioni di dollari. La sanzione della SEC dovrà essere pagata per la quasi totalità da Nissan che dovrà versare 15 milioni, mentre Carlos Ghosn ha raggiunto l’accordo che prevede il pagamento di una multa di un milione di dollari, oltre all’impegno per i prossimi 10 anni a non ricoprire qualsiasi ruolo in società quotate in borsa. Il provvedimento della SEC prevede infine anche una sanzione di 100.000 dollari per l’ex consigliere Nissan Greg Kelly, accusato anch’egli di violazione della normativa anti-frode.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati