WP_Post Object ( [ID] => 662074 [post_author] => 86 [post_date] => 2019-09-30 12:37:59 [post_date_gmt] => 2019-09-30 10:37:59 [post_content] =>

La casa francese ha dichiarato di voler arrivare ad una produzione del 50% di auto con tecnologia elettrica entro il 2022. Con la nuova Renault Zoe 2019, si aggiunge un altro tassello a questo processo che sta ormai vedendo il traguardo. La nuova Zoe si conferma una vettura studiata per l’uso urbano ed extra-urbano, con qualche pecca però nella velocità massima che la rende poco adatta a lunghe tratte in autostrada. Il punto forte rimane la compattezza e la tecnologia già sfoggiata nelle auto Renault di nuova generazione.

Le misure sono le stesse, ma il look è cambiato

Lunga 4.087 mm, larga 1.787 mm, alta 1.562 mm, la nuova Renault Zoe 2019 conferma le stesse misure della generazione precedente. Si aggiornano invece i fari frontali che diventano full LED e acquisiscono la “C-shape” dei nuovi modelli della casa francese. Sempre sul frontale vengono aggiunti i fendinebbia a LED e una presa d’aria che trasmette un look più aerodinamico e slanciato, aiutato anche dalle linee del cofano che convergono verso il grosso simbolo Renault, sotto cui si nasconde la presa per la ricarica. Sul retro, la nuova  Zoe appare meno aerodinamica, ma comprende i nuovi fari full LED tridimensionali che donano profondità. A completare il look esterno, troviamo le diverse tipologie di cerchi in lega da 16 pollici.

Internamente si tocca con mano il connubio tra tecnologia ed ecologia

La nuova Renault Zoe 2019 può trasportare 5 passeggeri, anche se per un viaggio di media-lunga durata potrebbe risultare più piacevole viaggiare in 4. Buona la capienza del bagagliaio di 338 litri, considerata la media del segmento B: nel vano sotto il separatore si trovano anche altri scomparti e una spina per la ricarica. Nell’abitacolo domina lo schermo touch con sviluppo verticale da 9,3 pollici da cui si possono gestire molte funzioni interattive, ma anche quelle per la ricarica. Menzione d’onore per il sistema di navigazione integrato che sfrutta la rapidità e precisione di Google Maps, indicando anche i più vicini punti di ricarica sulla mappa visualizzata. Anche con un sistema così efficiente, non manca comunque Android Auto ed Apple CarPlay.

Anche il quadro strumenti del guidatore è interamente digitale e misura 10 pollici, adattandosi alle modalità del menu selezionabili dai tasti sul volante. Spostandoci sulla leva del cambio, troviamo la modalità B, una novità rispetto alla versione precedente: con questa modalità si può utilizzare la frenata rigenerativa ogni volta che si rilascia il piede dall’acceleratore. La nuova Renault Zoe 2019 non è solamente ecologica nella propulsione elettrica: un’altra novità sono i rivestimenti dei sedili e le plastiche utilizzate internamente, che rendono il viaggio confortevole. Questi pezzi provengono infatti da materiali riciclati: una bella novità per chi è attento non solo ai consumi, ma anche all’impatto complessivo della costruzione di una vettura.

La nuova Renault Zoe 2019 è disponibile con 2 motori differenti

La nuova batteria da 52 kWh aumenta l’autonomia della nuova Renault Zoe 2019 fino a 395 km WLTP, non pochi rispetto al 300 km della seconda generazione. Due motorizzazioni completano il quadro con 80 kW (110 CV) e 100 kW (135 CV). Grazie alla ricarica rapida disponibile in corrente continua (DC) fino a 50 kW, la nuova Renault Zoe 2019 riesce a recuperare fino a 150 km di autonomia in 30 minuti. In corrente alternata (AC) la ricarica avviene a 22 kW. Ovviamente non manca la possibilità di attaccarla alla semplice presa di casa o ad altre colonnine per strada.

Piacevole da guidare e fa divertire quando si preme a fondo il pedale

Ci ha piacevolmente sorpreso lo sterzo che risulta reattivo e piuttosto preciso. La nuova Renault Zoe 2019 si conferma una macchina agile soprattutto quando cerchiamo uno spunto andando in kick down: in questo caso, la vettura ci restituisce ciò che ci si aspetta dai suoi 245 Nm di coppia, sia nella partenza da fermi, sia durante un sorpasso. Molto apprezzata la ricarica wireless e la buona reattività dell’infotainment durante la guida. Sicuramente non sfigura la velocità massima di 140 Km/h, soprattutto se la leghiamo al fatto che la batteria si scarica davvero in fretta superata la soglia dei 110 Km/h.

Quanto costa la nuova Renault Zoe 2019

Il prezzo di partenza della nuova Renault Zoe 2019 è di € 25.900 che salgono a € 34.100 per avere la batteria di proprietà, nella versione LIFE. Salendo, troviamo la versione ZEN, INTENS e l’esclusiva EDITION ONE che arriva al tetto di € 39.500 (batteria inclusa). Comoda l’opzione del noleggio della batteria in base ai km percorsi, soprattutto per chi pensa a questa nuova Renault Zoe 2019 come una seconda vettura per brevi tratte cittadine. Se si considerano anche gli incentivi regionali, il prezzo finale vedrà un forte calo: ottima notizia per chi sta cercando una soluzione ecologica nelle brevi tratte.

[post_title] => Renault Zoe 2019: la PROVA SU STRADA della city car elettrica [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => renault-zoe-2019-caratteristiche-motore-come-va-autonomia-prova-prezzi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-30 15:49:34 [post_modified_gmt] => 2019-09-30 13:49:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=662074 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Renault Zoe 2019: la PROVA SU STRADA della city car elettrica

Renault punta a rinnovare la sua elettrica aggiungendo autonomia e tecnologia

La nuova Renault Zoe 2019 ha come scopo quello di riconfermarsi l’auto elettrica del suo segmento più acquistata in Europa. Per farlo, non punta tanto all’esterno quanto all’interno e sotto al cofano. Il risultato è un’unione tra tecnologia ed ecologia per tutte le tasche.

La casa francese ha dichiarato di voler arrivare ad una produzione del 50% di auto con tecnologia elettrica entro il 2022. Con la nuova Renault Zoe 2019, si aggiunge un altro tassello a questo processo che sta ormai vedendo il traguardo. La nuova Zoe si conferma una vettura studiata per l’uso urbano ed extra-urbano, con qualche pecca però nella velocità massima che la rende poco adatta a lunghe tratte in autostrada. Il punto forte rimane la compattezza e la tecnologia già sfoggiata nelle auto Renault di nuova generazione.

Le misure sono le stesse, ma il look è cambiato

Lunga 4.087 mm, larga 1.787 mm, alta 1.562 mm, la nuova Renault Zoe 2019 conferma le stesse misure della generazione precedente. Si aggiornano invece i fari frontali che diventano full LED e acquisiscono la “C-shape” dei nuovi modelli della casa francese. Sempre sul frontale vengono aggiunti i fendinebbia a LED e una presa d’aria che trasmette un look più aerodinamico e slanciato, aiutato anche dalle linee del cofano che convergono verso il grosso simbolo Renault, sotto cui si nasconde la presa per la ricarica. Sul retro, la nuova  Zoe appare meno aerodinamica, ma comprende i nuovi fari full LED tridimensionali che donano profondità. A completare il look esterno, troviamo le diverse tipologie di cerchi in lega da 16 pollici.

Internamente si tocca con mano il connubio tra tecnologia ed ecologia

La nuova Renault Zoe 2019 può trasportare 5 passeggeri, anche se per un viaggio di media-lunga durata potrebbe risultare più piacevole viaggiare in 4. Buona la capienza del bagagliaio di 338 litri, considerata la media del segmento B: nel vano sotto il separatore si trovano anche altri scomparti e una spina per la ricarica. Nell’abitacolo domina lo schermo touch con sviluppo verticale da 9,3 pollici da cui si possono gestire molte funzioni interattive, ma anche quelle per la ricarica. Menzione d’onore per il sistema di navigazione integrato che sfrutta la rapidità e precisione di Google Maps, indicando anche i più vicini punti di ricarica sulla mappa visualizzata. Anche con un sistema così efficiente, non manca comunque Android Auto ed Apple CarPlay.

Anche il quadro strumenti del guidatore è interamente digitale e misura 10 pollici, adattandosi alle modalità del menu selezionabili dai tasti sul volante. Spostandoci sulla leva del cambio, troviamo la modalità B, una novità rispetto alla versione precedente: con questa modalità si può utilizzare la frenata rigenerativa ogni volta che si rilascia il piede dall’acceleratore. La nuova Renault Zoe 2019 non è solamente ecologica nella propulsione elettrica: un’altra novità sono i rivestimenti dei sedili e le plastiche utilizzate internamente, che rendono il viaggio confortevole. Questi pezzi provengono infatti da materiali riciclati: una bella novità per chi è attento non solo ai consumi, ma anche all’impatto complessivo della costruzione di una vettura.

La nuova Renault Zoe 2019 è disponibile con 2 motori differenti

La nuova batteria da 52 kWh aumenta l’autonomia della nuova Renault Zoe 2019 fino a 395 km WLTP, non pochi rispetto al 300 km della seconda generazione. Due motorizzazioni completano il quadro con 80 kW (110 CV) e 100 kW (135 CV). Grazie alla ricarica rapida disponibile in corrente continua (DC) fino a 50 kW, la nuova Renault Zoe 2019 riesce a recuperare fino a 150 km di autonomia in 30 minuti. In corrente alternata (AC) la ricarica avviene a 22 kW. Ovviamente non manca la possibilità di attaccarla alla semplice presa di casa o ad altre colonnine per strada.

Piacevole da guidare e fa divertire quando si preme a fondo il pedale

Ci ha piacevolmente sorpreso lo sterzo che risulta reattivo e piuttosto preciso. La nuova Renault Zoe 2019 si conferma una macchina agile soprattutto quando cerchiamo uno spunto andando in kick down: in questo caso, la vettura ci restituisce ciò che ci si aspetta dai suoi 245 Nm di coppia, sia nella partenza da fermi, sia durante un sorpasso. Molto apprezzata la ricarica wireless e la buona reattività dell’infotainment durante la guida. Sicuramente non sfigura la velocità massima di 140 Km/h, soprattutto se la leghiamo al fatto che la batteria si scarica davvero in fretta superata la soglia dei 110 Km/h.

Quanto costa la nuova Renault Zoe 2019

Il prezzo di partenza della nuova Renault Zoe 2019 è di € 25.900 che salgono a € 34.100 per avere la batteria di proprietà, nella versione LIFE. Salendo, troviamo la versione ZEN, INTENS e l’esclusiva EDITION ONE che arriva al tetto di € 39.500 (batteria inclusa). Comoda l’opzione del noleggio della batteria in base ai km percorsi, soprattutto per chi pensa a questa nuova Renault Zoe 2019 come una seconda vettura per brevi tratte cittadine. Se si considerano anche gli incentivi regionali, il prezzo finale vedrà un forte calo: ottima notizia per chi sta cercando una soluzione ecologica nelle brevi tratte.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati