WP_Post Object ( [ID] => 662919 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-10-02 12:08:21 [post_date_gmt] => 2019-10-02 10:08:21 [post_content] => La BMW X5 M e X6 M si rinnovano, con l’arrivo della nuova generazione. I SUV sportivi dell’Elica sono basate sulle versioni classiche dei due modelli, rinnovate recentemente, e sono sempre spinti dal V8 biturbo fino a 625 cavalli. Il loro debutto pubblico è previsto per fine novembre al Salone di Los Angeles 2019, per poi arrivare sul mercato da aprile 2020.

Le caratteristiche delle nuove BMW X5 M e X6 M

Queste versioni si riconoscono, rispetto a quelle classiche X5 e X6, per gli elementi M per renderle più sportive. In particolare, questa nuova generazione presenta un nuovo paraurti specifico, nuovi cerchi in lega e degli specchietti dedicati. Per chi vuole un modello ancora più sportivo, può scegliere la versione Competition: griglie e mascherine in nero lucido, i cerchi da 21 pollici anteriori e 22” posteriori, l’impianto frenante M, così come nel posteriore c’è uno spoiler aggiuntivo e lo scarico M.

Il motore V8 delle nuove BMW X5 M e X6 M

La BMW X5 M e X6 M sono spinte entrambe dal motore V8 4.4 litri biturbo da 600 cavalli e 750 Nm di coppia massima, accoppiato alla trasmissione automatica ad otto rapporti M Steptronic. Tuttavia, è possibile salire fino a 625 cavalli di potenza con le versioni Competition. Le prestazioni sono di alto livello: lo scatto 0-100 km/h viene coperto in un tempo compreso tra 3,8 e 3,9 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h, però può arrivare a 290 km/h con il pacchetto opzionale M Driver’s. Per raggiungere queste prestazioni ed un piacere di guida di alto livello, c’è un assetto rivisto con sospensioni adattive M e il servosterzo M Servotronic. È possibile personalizzare le regolazioni di motore, cambio, sterzo e freni. [post_title] => BMW X5 e X6 M: la nuova generazione dei SUV sportivi [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-x5-e-x6-m-2020-caratteristiche-motore-prestazioni [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-10-02 12:08:21 [post_modified_gmt] => 2019-10-02 10:08:21 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=662919 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW X5 e X6 M: la nuova generazione dei SUV sportivi [FOTO]

Arriveranno sul mercato ad aprile 2020

La nuova generazione delle BMW X5 M e X6 M è stata svelata dalla casa tedesca, in attesa del debutto pubblico al Salone di Los Angeles 2019. Il motore è il V8 4.4 litri biturbo che può arrivare fino a 625 cavalli.

La BMW X5 M e X6 M si rinnovano, con l’arrivo della nuova generazione. I SUV sportivi dell’Elica sono basate sulle versioni classiche dei due modelli, rinnovate recentemente, e sono sempre spinti dal V8 biturbo fino a 625 cavalli. Il loro debutto pubblico è previsto per fine novembre al Salone di Los Angeles 2019, per poi arrivare sul mercato da aprile 2020.

Le caratteristiche delle nuove BMW X5 M e X6 M

Queste versioni si riconoscono, rispetto a quelle classiche X5 e X6, per gli elementi M per renderle più sportive. In particolare, questa nuova generazione presenta un nuovo paraurti specifico, nuovi cerchi in lega e degli specchietti dedicati.

Per chi vuole un modello ancora più sportivo, può scegliere la versione Competition: griglie e mascherine in nero lucido, i cerchi da 21 pollici anteriori e 22” posteriori, l’impianto frenante M, così come nel posteriore c’è uno spoiler aggiuntivo e lo scarico M.

Il motore V8 delle nuove BMW X5 M e X6 M

La BMW X5 M e X6 M sono spinte entrambe dal motore V8 4.4 litri biturbo da 600 cavalli e 750 Nm di coppia massima, accoppiato alla trasmissione automatica ad otto rapporti M Steptronic. Tuttavia, è possibile salire fino a 625 cavalli di potenza con le versioni Competition.

Le prestazioni sono di alto livello: lo scatto 0-100 km/h viene coperto in un tempo compreso tra 3,8 e 3,9 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h, però può arrivare a 290 km/h con il pacchetto opzionale M Driver’s.

Per raggiungere queste prestazioni ed un piacere di guida di alto livello, c’è un assetto rivisto con sospensioni adattive M e il servosterzo M Servotronic. È possibile personalizzare le regolazioni di motore, cambio, sterzo e freni.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati