Fantic Issimo: la e-bike che non c’era

Issimo si pone tra bici e scooter per gli spostamenti cittadini

Fantic propone un mezzo sicuramente originale, made in Italy e fuori dagli schemi per rispondere alle esigenze green della nuova mobilita urbana

La mobilità green è sicuramente un tema di grande attualità ed un mercato in forte espansione, dove molte aziende vi si affacciano proponendo molte soluzioni alternative sia alle biciclette sia ai ciclomotori veri e propri. Fantic affronta il tema in modo molto originale e con un approccio fuori dagli schemi, proponendo un prodotto dal design molto innovativo e con caratteristiche uniche: Fantic Issimo. Questo veicolo si pone tra una e-bike ed uno scooter elettrico, coniugando i pregi di entrambe queste categorie. Fantic Issimo è infatti si una bicicletta elettrica, ma con caratteristiche che lo portano ad avvicinarsi al mondo degli scooter elettrici. La gommatura scelta per esempio ha misure che esulano dal mondo puramente ciclistico, essendo pneumatici da 4 pollici di larghezza montati su cerchi da 20 pollici. Questa scelta è stata fatta per rendere Issimo stabile e in grado di affrontare gli ostacoli comuni sui percorsi cittadini tra cui buche, pavè e soprattutto i binari del tram. All’anteriore troviamo poi una forcella ammortizzata, anche questa selezionata per garantire il giusto comfort anche sulle strade più sconnesse. Fantic Issimo è dotato di un motore elettrico da 250 W, che accoppiato alla batteria da 630 Wh garantisce un’autonomia di 100 chilometri. Nel mozzo posteriore è poi integrato un cambio Shimano a 5 rapporti. L’elemento che rende però Issimo unico e inconfondibile è il telaio, che viene realizzato lega di alluminio per pressofusione, caratteristica unica per il settore e-bike.

In sella

Il modello in prova era quello e-bike con limite di 25 km/h. La posizione in sella è particolare, perché si è seduti più in basso rispetto ad una bicicletta tradizionale grazie alle ruote di dimensioni ridotte. Il supporto del motore arriva non appena si inizia a pedalare, dando una spinta più che adeguata e regolabile su cinque livelli di potenza. Durante il tragitto, totalmente su percorso urbano, è emersa una buona agilità ma anche una sicurezza data appunto dalle ruote, che non soffrono le asperità e i binari del tram causa spesso di brutte cadute. La forcella aiuta a digerire pavé e buche anche se una taratura un po’ più sostenuta aiuterebbe ad evitare qualche fine corsa.

Prezzi e modelli

Fantic Issimo viene proposto in due allestimenti: Urban e Fun. La base è la stessa, cambiano alcuni particolari come per esempio i parafanghi ma soprattutto gli pneumatici, che sono tassellati nell’allestimento Fun mentre sono ad alta scorrevolezza su Urban. E’ possibile poi avere Issimo con limite di velocità di 45 km/h, in questo caso quindi con assicurazione, targa e documenti di circolazione sempre nei due allestimenti Urban e Fun. I colori disponibili sono quattro, ma è possibile poi personalizzare Issimo con cover dedicate realizzate sempre da Fantic. I prezzi partono da circa 3.000 euro e la commercializzazione inizierà indicativamente tra un mese.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Moto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati