WP_Post Object ( [ID] => 665119 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-10-07 16:47:12 [post_date_gmt] => 2019-10-07 14:47:12 [post_content] => Audi prosegue il suo piano sull’elettrificazione. La casa dei quattro anelli si è data ulteriori obiettivi per rendere la gamma sempre più vicina alle zero emissioni: oltre 30 modelli ad elevata elettrificazione entro il 2025, tra cui venti 100% elettrici. Numerosi modelli ibridi plug-in nei prossimi anni, con la decarbonizzazione della filiera produttiva entro il 2050. “Il futuro è elettrico. Entro il 2025 presenteremo 30 modelli a elevata elettrificazione, venti dei quali integralmente elettrici – le parole di Bram Schot, CEO Audi - Il 40% delle vendite sarà costituito da veicoli a zero emissioni o ibridi plug-in. Stiamo definendo i contorni di una mobilità elettrica pienamente sfruttabile nella quotidianità”.

Quattro piattaforme Audi per l’elettrico

I modelli elettrici Audi saranno prodotti su quattro piattaforme. L’Audi e-tron è basata su una variante del pianale modulare MLB Evo, mentre entro la fine del 2020 debutterà la versione di serie della sportiva Audi e-tron GT concept, realizzata sulla piattaforma J1 sviluppata da Porsche. Il 2021 porterà il primo modello della casa dei quattro anelli basato sulla piattaforma modulare MEB del Gruppo Volkswagen: si tratterà del SUV compatto Audi Q4 e-tron. Infine, le vetture elettriche Audi di segmento medio, full size e luxury adotteranno anch’esse un pianale dedicato: la Premium Plattform Electric (PPE) concepita e sviluppata in collaborazione con Porsche.

Il futuro di Audi nell’ibrido

Le auto elettriche non sono gli unici modelli nel futuro elettrificato di Audi, dove ha uno spazio importante anche il segmento ibrido plug-in. I nuovi modelli PHEV condividono l’abbinamento di un motore TFSI, turbo a iniezione diretta della benzina, con un propulsore elettrico e una batteria agli ioni di litio, così da percorrere decine di chilometri a zero emissioni. Entro la fine del 2019 la gamma Audi plug-in potrà contare su quattro modelli (A7 Sportback, A8 L, Q5 e Q7 TFSI), mentre nel 2020 ulteriori proposte amplieranno l’offerta nel segmento PHEV. Entro il 2023, Audi investirà circa 14 miliardi di euro nei settori dell'e-mobility, della guida autonoma e della digitalizzazione. Risorse destinate, oltre che allo sviluppo dei prodotti, alla formazione e qualificazione del personale. [post_title] => Audi: oltre 30 modelli elettrificati entro il 2025 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-elettrificazione-novita-modelli-elettrico-ibride-investimento [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-10-07 16:56:03 [post_modified_gmt] => 2019-10-07 14:56:03 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=665119 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi: oltre 30 modelli elettrificati entro il 2025

I modelli elettrici sviluppati su quattro piattaforme

Audi presenta il piano del prossimo futuro per proseguire l'elettrificazione del marchio: quattro piattaforme per sviluppare i modelli elettrici, spazio alle ibride plug-in. E decarbonizzazione della filiera entro il 2050.
Audi: oltre 30 modelli elettrificati entro il 2025

Audi prosegue il suo piano sull’elettrificazione. La casa dei quattro anelli si è data ulteriori obiettivi per rendere la gamma sempre più vicina alle zero emissioni: oltre 30 modelli ad elevata elettrificazione entro il 2025, tra cui venti 100% elettrici. Numerosi modelli ibridi plug-in nei prossimi anni, con la decarbonizzazione della filiera produttiva entro il 2050.

“Il futuro è elettrico. Entro il 2025 presenteremo 30 modelli a elevata elettrificazione, venti dei quali integralmente elettrici – le parole di Bram Schot, CEO Audi – Il 40% delle vendite sarà costituito da veicoli a zero emissioni o ibridi plug-in. Stiamo definendo i contorni di una mobilità elettrica pienamente sfruttabile nella quotidianità”.

Quattro piattaforme Audi per l’elettrico

I modelli elettrici Audi saranno prodotti su quattro piattaforme. L’Audi e-tron è basata su una variante del pianale modulare MLB Evo, mentre entro la fine del 2020 debutterà la versione di serie della sportiva Audi e-tron GT concept, realizzata sulla piattaforma J1 sviluppata da Porsche.

Il 2021 porterà il primo modello della casa dei quattro anelli basato sulla piattaforma modulare MEB del Gruppo Volkswagen: si tratterà del SUV compatto Audi Q4 e-tron. Infine, le vetture elettriche Audi di segmento medio, full size e luxury adotteranno anch’esse un pianale dedicato: la Premium Plattform Electric (PPE) concepita e sviluppata in collaborazione con Porsche.

Il futuro di Audi nell’ibrido

Le auto elettriche non sono gli unici modelli nel futuro elettrificato di Audi, dove ha uno spazio importante anche il segmento ibrido plug-in. I nuovi modelli PHEV condividono l’abbinamento di un motore TFSI, turbo a iniezione diretta della benzina, con un propulsore elettrico e una batteria agli ioni di litio, così da percorrere decine di chilometri a zero emissioni.

Entro la fine del 2019 la gamma Audi plug-in potrà contare su quattro modelli (A7 Sportback, A8 L, Q5 e Q7 TFSI), mentre nel 2020 ulteriori proposte amplieranno l’offerta nel segmento PHEV. Entro il 2023, Audi investirà circa 14 miliardi di euro nei settori dell’e-mobility, della guida autonoma e della digitalizzazione. Risorse destinate, oltre che allo sviluppo dei prodotti, alla formazione e qualificazione del personale.

Audi: oltre 30 modelli elettrificati entro il 2025
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati