WP_Post Object ( [ID] => 666279 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-10-09 17:04:29 [post_date_gmt] => 2019-10-09 15:04:29 [post_content] => Sulla Volvo XC40 elettrica, che sarà svelata in anteprima il 16 ottobre, la Casa svedese porta al debutto un nuovo sistema d'infotainment basato su Android, con un accentuato livello di personalizzazione, maggiore intuitività e nuove tecnologie e servizi Google integrati. 

Servizi Google integrati

Il nuovo infotainment di Volvo su base Android nasce dalla collaborazione del marchio svedese col colosso di Mountain View avviato già da qualche hanno. Sulla nuova piattaforma della XC40 elettrica saranno presenti i servizi Google Assistant, Google Maps e Google Play Store, che grazie alla piena integrazione con Android Automotive OS beneficeranno dell'aggiornamento in tempo reale. La XC40 elettrica sarà anche il primo modello di Volvo ad essere in grado di ricevere aggiornamenti del software e del sistema operativo in modalità OTA (over the air). Uno dei maggiori vantaggi di Android Automotive OS, spiega la Casa svedese, è che si tratta di un sistema operativo Android specificamente adattato alla gestione di questa automobile. La tecnologia e i servizi creati dagli sviluppatori di Google e di Volvo sono integrati nella vettura, mentre le app supplementari per musica e media ottimizzate e adattate per l'uso in auto saranno disponibili attraverso il Play Store di Google.

I comandi vocali con Google Assistant

Tra queste ci sarà Google Assistant che consente al guidatore di gestire attraverso i comandi vocali, quindi tenendo le mani salde sul volante e gli occhi sulla strada, una serie di funzioni di bordo come la regolazione della temperatura, l'impostazione di una destinazione, la dettatura di un messaggio da inviare col telefonino e la riproduzione dei brani musicali attraverso app come Spotify.

Aggiornamenti continui sul traffico con Google Maps

Sull'infotainment della Volvo XC40 elettrica ci sarà anche Google Maps, in grado di fornire mappe con refresh continuo e dati sul traffico in tempo reale, potendo quindi suggerire al conducente percorsi alternativi, oltre a segnalare le stazioni di ricarica più vicine presenti sul percorso. Gli stessi dati cartografici dettagliati e sempre aggiornati verranno utilizzati per migliorare le funzionalità della piattaforma di sistemi avanzati di assistenza alla guida ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) della XC40, fornendo alla vettura informazioni importanti come i limiti di velocità e le curve sul percorso.

Nuove funzionalità per Volvo On Call

Volvo sta inoltre continuando a sviluppare software e servizi di connettività per migliorare la piattaforma di servizi digitali Volvo On Call. Il nuovo sistema d'infotainment sarà pienamente integrato con Volvo On Call, offrendo nuove funzionalità quali il monitoraggio dello stato della batteria e del livello di carica. Funzionalità nuove che andranno ad aggiungersi alle classiche, come ad esempio il pre-riscaldamento dell'abitacolo, la segnalazione della posizione della vettura parcheggiata in un grande parcheggio, l'apertura/chiusura a distanza delle porte e il car sharing tramite chiave digitale. [post_title] => Volvo XC40 elettrica porta al debutto il nuovo infotainment su base Android [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volvo-xc40-elettrica-infotainment-google-android [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-10-09 17:04:29 [post_modified_gmt] => 2019-10-09 15:04:29 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=666279 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volvo XC40 elettrica porta al debutto il nuovo infotainment su base Android

Integra i servizi Google Assistant, Maps e Play Store

Un nuovo sistema d'infotainment basato su Android e con diversi servizi Google integrati farà il suo debutto sulla Volvo XC40 elettrica che sarà presentata il 16 ottobre.
Volvo XC40 elettrica porta al debutto il nuovo infotainment su base Android

Sulla Volvo XC40 elettrica, che sarà svelata in anteprima il 16 ottobre, la Casa svedese porta al debutto un nuovo sistema d’infotainment basato su Android, con un accentuato livello di personalizzazione, maggiore intuitività e nuove tecnologie e servizi Google integrati. 

Servizi Google integrati

Il nuovo infotainment di Volvo su base Android nasce dalla collaborazione del marchio svedese col colosso di Mountain View avviato già da qualche hanno. Sulla nuova piattaforma della XC40 elettrica saranno presenti i servizi Google Assistant, Google Maps e Google Play Store, che grazie alla piena integrazione con Android Automotive OS beneficeranno dell’aggiornamento in tempo reale. La XC40 elettrica sarà anche il primo modello di Volvo ad essere in grado di ricevere aggiornamenti del software e del sistema operativo in modalità OTA (over the air).

Uno dei maggiori vantaggi di Android Automotive OS, spiega la Casa svedese, è che si tratta di un sistema operativo Android specificamente adattato alla gestione di questa automobile. La tecnologia e i servizi creati dagli sviluppatori di Google e di Volvo sono integrati nella vettura, mentre le app supplementari per musica e media ottimizzate e adattate per l’uso in auto saranno disponibili attraverso il Play Store di Google.

I comandi vocali con Google Assistant

Tra queste ci sarà Google Assistant che consente al guidatore di gestire attraverso i comandi vocali, quindi tenendo le mani salde sul volante e gli occhi sulla strada, una serie di funzioni di bordo come la regolazione della temperatura, l’impostazione di una destinazione, la dettatura di un messaggio da inviare col telefonino e la riproduzione dei brani musicali attraverso app come Spotify.

Aggiornamenti continui sul traffico con Google Maps

Sull’infotainment della Volvo XC40 elettrica ci sarà anche Google Maps, in grado di fornire mappe con refresh continuo e dati sul traffico in tempo reale, potendo quindi suggerire al conducente percorsi alternativi, oltre a segnalare le stazioni di ricarica più vicine presenti sul percorso.

Gli stessi dati cartografici dettagliati e sempre aggiornati verranno utilizzati per migliorare le funzionalità della piattaforma di sistemi avanzati di assistenza alla guida ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) della XC40, fornendo alla vettura informazioni importanti come i limiti di velocità e le curve sul percorso.

Nuove funzionalità per Volvo On Call

Volvo sta inoltre continuando a sviluppare software e servizi di connettività per migliorare la piattaforma di servizi digitali Volvo On Call. Il nuovo sistema d’infotainment sarà pienamente integrato con Volvo On Call, offrendo nuove funzionalità quali il monitoraggio dello stato della batteria e del livello di carica. Funzionalità nuove che andranno ad aggiungersi alle classiche, come ad esempio il pre-riscaldamento dell’abitacolo, la segnalazione della posizione della vettura parcheggiata in un grande parcheggio, l’apertura/chiusura a distanza delle porte e il car sharing tramite chiave digitale.

Volvo XC40 elettrica porta al debutto il nuovo infotainment su base Android
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati