WP_Post Object ( [ID] => 668116 [post_author] => 84 [post_date] => 2019-10-17 16:24:53 [post_date_gmt] => 2019-10-17 14:24:53 [post_content] => Nel 2020, Skoda presenterà la versione destinata alla produzione in serie della Skoda Concept Vision E, un SUV puramente elettrico (la prima auto 100% elettrica della storia di Skoda) progettato sulla piattaforma MEB, la piattaforma condivisa per tutto il Gruppo Volkswagen e destinata ai veicoli elettrici del 'domani'.

Motore e autonomia

La nuova Skoda Vision E 2020, sarà dotata della trazione integrale e di un propulsore capace di sprigionare quasi 300 CV. L'autonomia? 500 chilometri effettivi grazie all'utilizzo di batterie agli ioni di litio e al recupero ottimizzato dell’energia. Il nuovo SUV ceco sarà caratterizzato da tanta tecnologia di bordo e dalla guida autonoma di livello 3, da un nuovo sistema di infotainment con menu, funzioni e interfaccia dedicata, oltre alla possibilità di controllo remoto del veicolo grazie alla connessione 5G. Infine, bisogna segnalare la presenza di vari sensori con diverse portate e numerose videocamere che sorvegliano costantemente la situazione del traffico attorno alla vettura.

Anche ibridi e plug-in hybrid

La nuova Vision E si va a inserire nella line up futura di Skoda che, secondo i piani, dovrebbe includere entro il 2025 dieci modelli elettrificati in vari segmenti di mercato, sei dei quali completamente elettrici mentre gli altri saranno ibridi e ibridi plug-in. Da segnalare che, come è facile intuire, Skoda continuerà comunque a produrre auto con motori a combustione interna.

Motori con gas naturali GNC

La vera novità, però, sta nel fatto che Skoda sta sperimentando altre e inedite forme di propulsione e motori, grazie all'utilizzo combinato di motori termici con un gas naturale (GNC) più pulito e usato come combustibile alternativo.   [post_title] => Skoda Vision E 2020: il SUV elettrico con 500 Km di autonomia [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => skoda-vision-e-2020-suv-elettrico-prova-prezzo-uscita-autonomia-caratteristiche [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-10-17 16:24:53 [post_modified_gmt] => 2019-10-17 14:24:53 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=668116 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Skoda Vision E 2020: il SUV elettrico con 500 Km di autonomia

Nuova Skoda Vision E 2020: ecco il primo SUV elettrico di Skoda

Nuova Skoda Vision E 2020: ecco il primo SUV elettrico ceco: motori, estetica, caratteristiche, autonomia, foto
Skoda Vision E 2020: il SUV elettrico con 500 Km di autonomia

Nel 2020, Skoda presenterà la versione destinata alla produzione in serie della Skoda Concept Vision E, un SUV puramente elettrico (la prima auto 100% elettrica della storia di Skoda) progettato sulla piattaforma MEB, la piattaforma condivisa per tutto il Gruppo Volkswagen e destinata ai veicoli elettrici del ‘domani’.

Motore e autonomia

La nuova Skoda Vision E 2020, sarà dotata della trazione integrale e di un propulsore capace di sprigionare quasi 300 CV. L’autonomia? 500 chilometri effettivi grazie all’utilizzo di batterie agli ioni di litio e al recupero ottimizzato dell’energia. Il nuovo SUV ceco sarà caratterizzato da tanta tecnologia di bordo e dalla guida autonoma di livello 3, da un nuovo sistema di infotainment con menu, funzioni e interfaccia dedicata, oltre alla possibilità di controllo remoto del veicolo grazie alla connessione 5G. Infine, bisogna segnalare la presenza di vari sensori con diverse portate e numerose videocamere che sorvegliano costantemente la situazione del traffico attorno alla vettura.

Anche ibridi e plug-in hybrid

La nuova Vision E si va a inserire nella line up futura di Skoda che, secondo i piani, dovrebbe includere entro il 2025 dieci modelli elettrificati in vari segmenti di mercato, sei dei quali completamente elettrici mentre gli altri saranno ibridi e ibridi plug-in. Da segnalare che, come è facile intuire, Skoda continuerà comunque a produrre auto con motori a combustione interna.

Motori con gas naturali GNC

La vera novità, però, sta nel fatto che Skoda sta sperimentando altre e inedite forme di propulsione e motori, grazie all’utilizzo combinato di motori termici con un gas naturale (GNC) più pulito e usato come combustibile alternativo.  

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati