WP_Post Object ( [ID] => 668947 [post_author] => 60 [post_date] => 2019-10-20 11:51:35 [post_date_gmt] => 2019-10-20 09:51:35 [post_content] => Durante la rassegna 'No Smog Mobility', tenutasi come da tradizione nella città di Palermo, Nissan e il gruppo PSA sono state premiate al Green Prix 2019, ovvero un riconoscimento pubblico per le 'idee e soluzioni a favore della mobilità sostenibile'. Un premio importante che conferma quanto il gruppo francese e il marchio giapponese stiano investendo non solo nella mobilità sostenibile, ma anche nelle tecnologie da sfruttare in ottica futura. I riconoscimenti sono stati assegnati da una giuria composta dallo storico giornalista Italo Cucci, il quale ha premiato personalmente i due rappresentati nel marchio in questione (Bruno Mattucci per Nissan Italia e Gaetano Thorel per il Group PSA Italia.ndr), e da diversi addetti ai lavori, tra cui Gaspare Borsellino e Dario Pennica, direttori rispettivamente dell’agenzia di stampa 'Italpress' e del mensile 'Sicilia Motori'. I premi sono stati assegnati nella classica cerimonia di premiazione che si tiene nella città di Palermo. Nissan premiata per le idee grazie all'innovativa tecnologia B2V Nissan ha ottenuto il riconoscimento per l’innovativa tecnologia B2V (Brain-to-Vehicle), la prima e unica nel suo genere al mondo. Il sistema consente di prevedere le intenzioni ed i movimenti dell’essere umano, e a comando gli interventi (girando il volante o rallentando il veicolo, ad esempio) con un anticipo di 0,2-0,5 secondi sul conducente, senza quasi far percepire il loro funzionamento. PSA vincitrice del premio soluzioni grazie all'elettrificazione dei propri prodotti Gruppo PSA invece ha già messo in produzione modelli, costruiti su due uniche piattaforme, che consentono di equipaggiare i veicoli con motori termici, ibridi plug-in o elettrici 100% senza modifiche. Le ultime nate, Peugeot 208 e Opel Corsa, sono i primi due nuovi modelli che da qui al 2024 porteranno all’elettrificazione delle gamme dei quattro brand che compongono il gruppo francese. Nissan e PSA vincitori di un premio 'green' Il premio Green Prix, ricordiamo, consiste in venti alberi (dieci per ciascun vincitore.ndr) da piantare all'interno del bosco No Smog Mobility, quest'ultimo posto all'interno dell'Università degli Studi di Palermo. Un riconoscimento che punta a valorizzare l'importanza dell'ambiente e della salvaguardia del verde all'interno delle città. La piantumazione è stata eseguita all'indomani della premiazione, con Andrea Tolomeo, Ev & Fleet performance manager di Nissan Italia, che ha rappresentato il marchio giapponese. Presenti alla cerimonia anche Italo Cucci, Andrea Valente, General manager di Free2Move, gli ideatori della rassegna 'No Smog Mobility, Dario Pennica e Gaspare Borsellino, e il sindaco della città di Palermo, Leoluca Orlando. [post_title] => No Smog Mobility: Nissan e PSA premiate al Green Prix 2019 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => no-smog-mobility-nissan-e-psa-premiate-al-green-prix-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-10-20 14:18:25 [post_modified_gmt] => 2019-10-20 12:18:25 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=668947 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

No Smog Mobility: Nissan e PSA premiate al Green Prix 2019

Nissan premiata per la tecnologia B2V, PSA per la produzione di modelli full electric e plug-in

Italo Cucci ha premiato i marchi Nissan e Group PSA nella meravigliosa location di Palermo

Durante la rassegna ‘No Smog Mobility‘, tenutasi come da tradizione nella città di Palermo, Nissan e il gruppo PSA sono state premiate al Green Prix 2019, ovvero un riconoscimento pubblico per le ‘idee e soluzioni a favore della mobilità sostenibile’. Un premio importante che conferma quanto il gruppo francese e il marchio giapponese stiano investendo non solo nella mobilità sostenibile, ma anche nelle tecnologie da sfruttare in ottica futura.

I riconoscimenti sono stati assegnati da una giuria composta dallo storico giornalista Italo Cucci, il quale ha premiato personalmente i due rappresentati nel marchio in questione (Bruno Mattucci per Nissan Italia e Gaetano Thorel per il Group PSA Italia.ndr), e da diversi addetti ai lavori, tra cui Gaspare Borsellino e Dario Pennica, direttori rispettivamente dell’agenzia di stampa ‘Italpress‘ e del mensile ‘Sicilia Motori‘. I premi sono stati assegnati nella classica cerimonia di premiazione che si tiene nella città di Palermo.

Nissan premiata per le idee grazie all’innovativa tecnologia B2V

Nissan ha ottenuto il riconoscimento per l’innovativa tecnologia B2V (Brain-to-Vehicle), la prima e unica nel suo genere al mondo. Il sistema consente di prevedere le intenzioni ed i movimenti dell’essere umano, e a comando gli interventi (girando il volante o rallentando il veicolo, ad esempio) con un anticipo di 0,2-0,5 secondi sul conducente, senza quasi far percepire il loro funzionamento.

PSA vincitrice del premio soluzioni grazie all’elettrificazione dei propri prodotti

Gruppo PSA invece ha già messo in produzione modelli, costruiti su due uniche piattaforme, che consentono di equipaggiare i veicoli con motori termici, ibridi plug-in o elettrici 100% senza modifiche. Le ultime nate, Peugeot 208 e Opel Corsa, sono i primi due nuovi modelli che da qui al 2024 porteranno all’elettrificazione delle gamme dei quattro brand che compongono il gruppo francese.

Nissan e PSA vincitori di un premio ‘green’

Il premio Green Prix, ricordiamo, consiste in venti alberi (dieci per ciascun vincitore.ndr) da piantare all’interno del bosco No Smog Mobility, quest’ultimo posto all’interno dell’Università degli Studi di Palermo.

Un riconoscimento che punta a valorizzare l’importanza dell’ambiente e della salvaguardia del verde all’interno delle città. La piantumazione è stata eseguita all’indomani della premiazione, con Andrea Tolomeo, Ev & Fleet performance manager di Nissan Italia, che ha rappresentato il marchio giapponese.

Presenti alla cerimonia anche Italo Cucci, Andrea Valente, General manager di Free2Move, gli ideatori della rassegna ‘No Smog Mobility, Dario Pennica e Gaspare Borsellino, e il sindaco della città di Palermo, Leoluca Orlando.

No Smog Mobility: Nissan e PSA premiate al Green Prix 2019
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in Auto elettriche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati