WP_Post Object ( [ID] => 667542 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-10-23 11:11:19 [post_date_gmt] => 2019-10-23 09:11:19 [post_content] => La Honda Jazz si rinnova con la quarta generazione, presentata poche ore fa nella giornata di apertura del Salone di Tokyo 2019. Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, sono state svelate foto e informazioni della piccola della casa giapponese, che arriverà in Europa esclusivamente con la motorizzazione ibrida. Le vendite inizieranno nella prima metà del 2020.

Le caratteristiche della nuova Honda Jazz

Dando uno sguardo alle immagini, la nuova Honda Jazz (Fit per il mercato giapponese) propone un design più pulito e moderno, con fari anteriori a LED, più grandi ed arrotondati, e fanali posteriori sottili. Il montante anteriore risulta largo la metà di quello della generazione precedente, migliorando così la visibilità su strada, rispetto alla terza generazione. Gli interni presentano un cruscotto con linee semplici ed un aumento della tecnologia, con il quadro strumenti digitale da 7 pollici ed un nuovo sistema di infotainment, con connettività avanzata e la presenza di hotspot WiFi integrato per assicurare ai passeggeri di restare sempre connessi. Anche la Jazz riceverà il nuovo volante a due razze, visto per la prima volta sulla Honda e.

La Honda Jazz 2020 ed i sistemi di assistenza alla guida

L’equipaggiamento della nuova Honda Jazz mette in primo piano i più avanzati sistemi di assistenza alla guida. La tecnologia Honda Sensing è stata rinnovata mediante l'applicazione di una telecamera ad alta tecnologia, che sostituisce la precedente serie di telecamere e radar. Tale uso consente di migliorare sensibilmente la visione del contesto ambientale attorno all’auto, compreso il riconoscimento di banchine senza cordoli o della segnaletica orizzontale. Il sistema di frenata a riduzione di impatto (CMBS) è stato migliorato con l’aggiunta del funzionamento notturno, che rileva pedoni e ciclisti anche in assenza di illuminazione stradale e aziona i freni nel caso vegano rilevati veicoli all’interno del percorso compiuto dall’auto. Il nuovo sistema di telecamere integra, inoltre, l'Adaptive Cruise Control (ACC).

La nuova Honda Jazz solo ibrida

La nuova Honda Jazz farà parte del processo di elettrificazione del marchio giapponese, quanto meno in Europa. La casa, infatti, ha annunciato l’arrivo esclusivo della motorizzazione ibrida nel Vecchio Continente, “con un avanzato propulsore a due motori, in grado di garantire un mix straordinario di elevate prestazioni e consumi eccezionali”. [post_title] => Honda Jazz 2020: svelata la quarta generazione a Tokyo [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => honda-jazz-2020-caratteristiche-motori-ibrida-autonomia-uscita-prezzi-prova [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-10-23 11:13:37 [post_modified_gmt] => 2019-10-23 09:13:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=667542 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Honda Jazz 2020: svelata la quarta generazione a Tokyo [FOTO]

Arriverà nelle concessionarie nella prima metà del 2020

La nuova Honda Jazz è stata svelata al Salone di Tokyo 2019, con un design più pulito e moderno e tanta tecnologia all'interno. All'arrivo in Europa, sarà disponibile esclusivamente con la motorizzazione ibrida.

La Honda Jazz si rinnova con la quarta generazione, presentata poche ore fa nella giornata di apertura del Salone di Tokyo 2019. Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, sono state svelate foto e informazioni della piccola della casa giapponese, che arriverà in Europa esclusivamente con la motorizzazione ibrida. Le vendite inizieranno nella prima metà del 2020.

Le caratteristiche della nuova Honda Jazz

Dando uno sguardo alle immagini, la nuova Honda Jazz (Fit per il mercato giapponese) propone un design più pulito e moderno, con fari anteriori a LED, più grandi ed arrotondati, e fanali posteriori sottili. Il montante anteriore risulta largo la metà di quello della generazione precedente, migliorando così la visibilità su strada, rispetto alla terza generazione.

Gli interni presentano un cruscotto con linee semplici ed un aumento della tecnologia, con il quadro strumenti digitale da 7 pollici ed un nuovo sistema di infotainment, con connettività avanzata e la presenza di hotspot WiFi integrato per assicurare ai passeggeri di restare sempre connessi. Anche la Jazz riceverà il nuovo volante a due razze, visto per la prima volta sulla Honda e.

La Honda Jazz 2020 ed i sistemi di assistenza alla guida

L’equipaggiamento della nuova Honda Jazz mette in primo piano i più avanzati sistemi di assistenza alla guida. La tecnologia Honda Sensing è stata rinnovata mediante l’applicazione di una telecamera ad alta tecnologia, che sostituisce la precedente serie di telecamere e radar. Tale uso consente di migliorare sensibilmente la visione del contesto ambientale attorno all’auto, compreso il riconoscimento di banchine senza cordoli o della segnaletica orizzontale.

Il sistema di frenata a riduzione di impatto (CMBS) è stato migliorato con l’aggiunta del funzionamento notturno, che rileva pedoni e ciclisti anche in assenza di illuminazione stradale e aziona i freni nel caso vegano rilevati veicoli all’interno del percorso compiuto dall’auto. Il nuovo sistema di telecamere integra, inoltre, l’Adaptive Cruise Control (ACC).

La nuova Honda Jazz solo ibrida

La nuova Honda Jazz farà parte del processo di elettrificazione del marchio giapponese, quanto meno in Europa. La casa, infatti, ha annunciato l’arrivo esclusivo della motorizzazione ibrida nel Vecchio Continente, “con un avanzato propulsore a due motori, in grado di garantire un mix straordinario di elevate prestazioni e consumi eccezionali”.

Honda Jazz 2020: svelata la quarta generazione a Tokyo [FOTO]
4 (80%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Ale

    11 Novembre 2019 at 22:39

    Buongiorno
    vorrei sapere se la lunghezza supera i 4 metri e se il motore ibrido si ricarica autonomamente o se è necessario cercare torrette elettriche e quanto è potente (cioè a che velocità è sostituito da quello a benzina)
    Grazie

Articoli correlati