Aston Martin e Brough Superior insieme per dar vita a una moto speciale

Inedita partnership per una due ruote in edizione limitata

Una speciale moto in edizione limita è stata realizzata da Aston Martin e Brough Superior. La due ruote verrà svelata in anteprima al salone motociclistico EICMA di Milano, in programma dal 5 al 10 novembre 2019.
Aston Martin e Brough Superior insieme per dar vita a una moto speciale

Aston Martin e il marchio motociclistico Brough Superior hanno avviato un’inedita collaborazione per la realizzazione di una nuova moto in edizione limitata che sarà svelata in anteprima tra pochi giorni al salone motociclistico EICMA di Milano, in programma dal 5 al 10 novembre 2019.

Lusso e artigianalità come valori comuni

Per la prima volta dunque le iconiche ali di Aston Martin appariranno su una moto. La collaborazione tra la Casa di Gaydon e Brough Superior, marchio di motociclette ad alte prestazioni creato da George Brough nel 1919 e riportato in auge dagli appassionati molto tempo dopo la sua morte, si basa sulla condivisione di valori comuni come il lusso e la qualità delle lavorazioni artigianali.

Due ruote nata dalla passione

Le due aziende, che propongono entrambe soluzioni progettuali e ingegneristiche su misura e di alto livello, uniscono le forze per dar vita a una due ruote che si preannuncia come qualcosa di molto speciale e che viene anticipata da una prima immagine teaser ufficiale. La nuova motocicletta, che scopriremo a breve a EICMA 2019, nasce dalla combinazione dalla visione di Marke Reichman, vice presidente esecutivo e CCO di Aston Martin, e di Thierry Henriette, CEO di Brough Superior, entrambi grandi appassionati di moto.

Nuova Volkswagen Polo Da 119 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati