WP_Post Object ( [ID] => 671580 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-10-29 12:59:47 [post_date_gmt] => 2019-10-29 11:59:47 [post_content] => Gli ecoincentivi fino a 8.000 euro per chi cambia l'auto con una nuova a basso impatto ambientale, lanciati recentemente dalla Regione Lombardia, hanno fatto gola a molti sin da subito, come testimoniato dall'elevato numero di richieste arrivate sin dalla prime ore. 

Le proposte di Mini sui modelli elettrificati

In effetti grazie a questo nuovo bonus, per i residenti in Lombardia è un momento particolarmente proficuo per cambiare la propria vettura con una che inquina meno, ibrida o elettrica, risparmiando parecchio sull'acquisto. Un risparmio che viene sottolineato da Mini che propone le sue due vetture elettrificate della gamma, ovvero l'elettrica Cooper SE e la Countryman plug-in hybrid, a condizioni economiche ancora più vantaggiose proprio grazie alla nuova misura del bando "Rinnova Autovetture" della Regione Lombardia.

Mini Cooper SE da 17.900 euro

In particolare, la nuova Mini Cooper SE, compatta tre porte ad alimentazione totalmente elettrica, può essere acquistata in Lombardia al vantaggioso prezzo di 17.900 euro, grazie ai 6.000 euro di ecoincentivi statali (ove applicabili), 8.000 euro di ecoincentivi Regione Lombardia (ove applicabili) e 2.000 euro di vantaggio cliente applicato dalla concessionaria sul prezzo di listino. In questo modo la Mini Cooper SE, spinta da un motore elettrico da 184 CV ed in grado di offrire un'autonomia tra 235 e 270 chilometri, diventa ancora più appetibile.

Mini Countryman plug-in hybrid da 28.172 euro

Condizioni d'acquisto vantaggiose che coinvolgono anche un altro modello elettrificato del marchio britannico, la Mini Countryman plug-in hybrid. La vettura viene proposta in Lombardia a partire da 28.172 euro, prezzo che viene ridotto grazie ai 2.500 euro di ecoincentivi (anche senza rottamazione), ai 4.000 euro di ecoincentivi Regione Lombardia (ove applicabili) e al 12% di vantaggio cliente applicato dalla concessionaria sul prezzo di listino. [post_title] => Mini Cooper SE e Countryman plug-in hybrid: più convenienti con gli incentivi per i residenti in Lombardia [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mini-cooper-se-countryman-plug-in-hybrid-ecoincentivi-regione-lombardia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-10-29 14:04:06 [post_modified_gmt] => 2019-10-29 13:04:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=671580 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mini Cooper SE e Countryman plug-in hybrid: più convenienti con gli incentivi per i residenti in Lombardia

La tre porte elettrica proposta da 17.900 euro

Grazie agli ecoincentivi fino a 8.000 euro previsti dal bando "Rinnova Autovetture" della Regione Lombardia Mini propone l'elettrica Cooper SE a 17.900 euro e la Countryam ibrida plug-in da 28.172 euro.
Mini Cooper SE e Countryman plug-in hybrid: più convenienti con gli incentivi per i residenti in Lombardia

Gli ecoincentivi fino a 8.000 euro per chi cambia l’auto con una nuova a basso impatto ambientale, lanciati recentemente dalla Regione Lombardia, hanno fatto gola a molti sin da subito, come testimoniato dall’elevato numero di richieste arrivate sin dalla prime ore. 

Le proposte di Mini sui modelli elettrificati

In effetti grazie a questo nuovo bonus, per i residenti in Lombardia è un momento particolarmente proficuo per cambiare la propria vettura con una che inquina meno, ibrida o elettrica, risparmiando parecchio sull’acquisto. Un risparmio che viene sottolineato da Mini che propone le sue due vetture elettrificate della gamma, ovvero l’elettrica Cooper SE e la Countryman plug-in hybrid, a condizioni economiche ancora più vantaggiose proprio grazie alla nuova misura del bando “Rinnova Autovetture” della Regione Lombardia.

Mini Cooper SE da 17.900 euro

In particolare, la nuova Mini Cooper SE, compatta tre porte ad alimentazione totalmente elettrica, può essere acquistata in Lombardia al vantaggioso prezzo di 17.900 euro, grazie ai 6.000 euro di ecoincentivi statali (ove applicabili), 8.000 euro di ecoincentivi Regione Lombardia (ove applicabili) e 2.000 euro di vantaggio cliente applicato dalla concessionaria sul prezzo di listino. In questo modo la Mini Cooper SE, spinta da un motore elettrico da 184 CV ed in grado di offrire un’autonomia tra 235 e 270 chilometri, diventa ancora più appetibile.

Mini Countryman plug-in hybrid da 28.172 euro

Condizioni d’acquisto vantaggiose che coinvolgono anche un altro modello elettrificato del marchio britannico, la Mini Countryman plug-in hybrid. La vettura viene proposta in Lombardia a partire da 28.172 euro, prezzo che viene ridotto grazie ai 2.500 euro di ecoincentivi (anche senza rottamazione), ai 4.000 euro di ecoincentivi Regione Lombardia (ove applicabili) e al 12% di vantaggio cliente applicato dalla concessionaria sul prezzo di listino.

Mini Cooper SE e Countryman plug-in hybrid: più convenienti con gli incentivi per i residenti in Lombardia
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati