WP_Post Object ( [ID] => 672472 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-11-05 14:26:05 [post_date_gmt] => 2019-11-05 13:26:05 [post_content] => BMW ha rilasciato una immagine teaser della nuova vettura da corsa M2 CS Racing ad una manciata di ore dallo svelare online in anteprima la nuova BMW M2 CS stradale.

Una "bestiale" erede della M240i Racing

In accompagnamento all'immagine d'anticipazione che mostra la BMW M2 CS Racing nell'oscurità, la Casa dell'Elica non ha rilasciato dettagli sulle caratteristiche della nuova auto da competizione limitandosi ad una breve affermazione: "Nata in strada. Bestia in pista. La nuova BMW M2 CS Racing". Sappiamo che il nuovo modello da corsa del costruttore bavarese andrà a sostituire la BMW M240i Racing, che a sua volta aveva raccolto l'eredità della M235i Racing. I primi esemplari della BMW M2 CS Racing dovrebbero essere consegnate ai clienti nella primavera del 2020.

BMW M2 CS di serie

Aspettando la BMW M2 CS stradale, quest'ultima condividerà molti aspetti con la M2 CS Racing, tuttavia la vettura di serie avrà un layout interno a quattro posti, ma subirà una serie di aggiornamenti. Tra le novità attese ci sono i sedili più leggeri e la sostituzione del tetto in acciaio con uno in fibra di carbonio, soluzione che contribuirà a mantenere il peso complessivo sotto i 1.550 chilogrammi, oltre ad abbassare il baricentro della vettura.

Componenti specifiche e oltre 400 CV di potenza

Sulla nuova BMW M2 CS ci sarà anche un pacchetto aerodinamico specifico composto da paraurti anteriore più pronunciato, nuove minigonne laterali, paraurti posteriore ridisegnato, spoiler posteriore più grande, cerchi più leggere e sospensioni ottimizzate. Oltre al minor peso, la BMW M2 CS dovrebbe garantire anche più potenza con il sei cilindri turbo da 3.0 litri che potrebbe offrire 410 CV nella versione base e 450 CV nella versione Competition. Scopriremo a breve se sarà realmente così, con la BMW M2 CS attesa al primo bagno di folla al Salone di Los Angeles 2019 in programma tra un paio di settimane. [post_title] => BMW M2 CS Racing: la versione da corsa che anticipa l'arrivo del modello stradale [TEASER] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-m2-cs-racing-motorsport-2020-uscita [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-05 14:26:05 [post_modified_gmt] => 2019-11-05 13:26:05 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=672472 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW M2 CS Racing: la versione da corsa che anticipa l’arrivo del modello stradale [TEASER]

Nuova protagonista del motorsport 2020

La BMW M2 CS Racing, erede designata della M240i Racing, mostra i primi dettagli attraverso un immagine teaser, in attesa di scoprire l'imminente versione stradale della M2 CS.
BMW M2 CS Racing: la versione da corsa che anticipa l’arrivo del modello stradale [TEASER]

BMW ha rilasciato una immagine teaser della nuova vettura da corsa M2 CS Racing ad una manciata di ore dallo svelare online in anteprima la nuova BMW M2 CS stradale.

Una “bestiale” erede della M240i Racing

In accompagnamento all’immagine d’anticipazione che mostra la BMW M2 CS Racing nell’oscurità, la Casa dell’Elica non ha rilasciato dettagli sulle caratteristiche della nuova auto da competizione limitandosi ad una breve affermazione: “Nata in strada. Bestia in pista. La nuova BMW M2 CS Racing”.

Sappiamo che il nuovo modello da corsa del costruttore bavarese andrà a sostituire la BMW M240i Racing, che a sua volta aveva raccolto l’eredità della M235i Racing. I primi esemplari della BMW M2 CS Racing dovrebbero essere consegnate ai clienti nella primavera del 2020.

BMW M2 CS di serie

Aspettando la BMW M2 CS stradale, quest’ultima condividerà molti aspetti con la M2 CS Racing, tuttavia la vettura di serie avrà un layout interno a quattro posti, ma subirà una serie di aggiornamenti. Tra le novità attese ci sono i sedili più leggeri e la sostituzione del tetto in acciaio con uno in fibra di carbonio, soluzione che contribuirà a mantenere il peso complessivo sotto i 1.550 chilogrammi, oltre ad abbassare il baricentro della vettura.

Componenti specifiche e oltre 400 CV di potenza

Sulla nuova BMW M2 CS ci sarà anche un pacchetto aerodinamico specifico composto da paraurti anteriore più pronunciato, nuove minigonne laterali, paraurti posteriore ridisegnato, spoiler posteriore più grande, cerchi più leggere e sospensioni ottimizzate.

Oltre al minor peso, la BMW M2 CS dovrebbe garantire anche più potenza con il sei cilindri turbo da 3.0 litri che potrebbe offrire 410 CV nella versione base e 450 CV nella versione Competition. Scopriremo a breve se sarà realmente così, con la BMW M2 CS attesa al primo bagno di folla al Salone di Los Angeles 2019 in programma tra un paio di settimane.

BMW M2 CS Racing: la versione da corsa che anticipa l’arrivo del modello stradale [TEASER]
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati