WP_Post Object ( [ID] => 673747 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-11-12 15:57:31 [post_date_gmt] => 2019-11-12 14:57:31 [post_content] => Un nuovo render, realizzato da LP Design, prova ad ipotizzare come potrebbe apparire la nuova Peugeot 208 WRC, la versione da competizione che segnerebbe il gran ritorno della Casa del Leone nel Mondiale Rally, dove il marchio francese è stato importante protagonista per una ventina d'anni, dai primi anni '80 ai primi anni 2000.

L'ipotesi virtuale per il gran ritorno del Leone nel Mondiale Rally

Nonostante le indiscrezioni e le voci circolanti negli ultimi mesi, non ci sono ancora state conferme ufficiali da parte del costruttore transalpino. In ogni caso queste non servono per viaggiare con la fantasia grazie all'esercizio stilistico al quale ha dato vita LP Design realizzando virtualmente una versione WRC della nuova Peugeot 208, recentemente lanciata sul mercato da parte della Casa del Leone.

Appendici aerodinamiche sull'anteriore

La nuova Peugeot 208 WRC, immaginata con livrea grigia con dettagli esterni in blu, azzurro e verde fluo, esalta le sfumature più sportive e aggressive della nuova 208 di serie. Oltre all'assetto ribassato della vettura, sul frontale si notano gli artigli dei fari anteriori intervallati da un paio di alette aerodinamiche poste sotto i gruppi ottici.

Passaruota allargati e grande alettone sulla coda

Il profilo dell'auto è caratterizzato da proporzioni decisamente racing, come raccontano i passaruota allargati su anteriore e posteriore, oltre alle pronunciate minigonne laterali. A completare l'estetica da "WRC" della nuova Peugeot 208 ci sono poi gli specchietti esterni con videocamere, l'ampia scoop sul tetto e l'enorme alettone posteriore fisso con due elementi orizzontali disposti su livelli differenti. [post_title] => Peugeot 208 WRC: la nuova vettura da corsa del Leone immaginata così [RENDERING] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-208-wrc-2020-rendering [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-12 15:57:31 [post_modified_gmt] => 2019-11-12 14:57:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=673747 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot 208 WRC: la nuova vettura da corsa del Leone immaginata così [RENDERING]

Sognando un ritorno di Peugeot nel Mondiale Rally

Una nuova Peugeot 208 WRC che farebbe tornare il Leone nel Mondiale Rally è stata ipotizzata dal render firmato LP Design.
Peugeot 208 WRC: la nuova vettura da corsa del Leone immaginata così [RENDERING]

Un nuovo render, realizzato da LP Design, prova ad ipotizzare come potrebbe apparire la nuova Peugeot 208 WRC, la versione da competizione che segnerebbe il gran ritorno della Casa del Leone nel Mondiale Rally, dove il marchio francese è stato importante protagonista per una ventina d’anni, dai primi anni ’80 ai primi anni 2000.

L’ipotesi virtuale per il gran ritorno del Leone nel Mondiale Rally

Nonostante le indiscrezioni e le voci circolanti negli ultimi mesi, non ci sono ancora state conferme ufficiali da parte del costruttore transalpino. In ogni caso queste non servono per viaggiare con la fantasia grazie all’esercizio stilistico al quale ha dato vita LP Design realizzando virtualmente una versione WRC della nuova Peugeot 208, recentemente lanciata sul mercato da parte della Casa del Leone.

Appendici aerodinamiche sull’anteriore

La nuova Peugeot 208 WRC, immaginata con livrea grigia con dettagli esterni in blu, azzurro e verde fluo, esalta le sfumature più sportive e aggressive della nuova 208 di serie. Oltre all’assetto ribassato della vettura, sul frontale si notano gli artigli dei fari anteriori intervallati da un paio di alette aerodinamiche poste sotto i gruppi ottici.

Passaruota allargati e grande alettone sulla coda

Il profilo dell’auto è caratterizzato da proporzioni decisamente racing, come raccontano i passaruota allargati su anteriore e posteriore, oltre alle pronunciate minigonne laterali. A completare l’estetica da “WRC” della nuova Peugeot 208 ci sono poi gli specchietti esterni con videocamere, l’ampia scoop sul tetto e l’enorme alettone posteriore fisso con due elementi orizzontali disposti su livelli differenti.

Peugeot 208 WRC: la nuova vettura da corsa del Leone immaginata così [RENDERING]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati