WP_Post Object ( [ID] => 673759 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-11-12 16:48:58 [post_date_gmt] => 2019-11-12 15:48:58 [post_content] => La nuova Renault Zoe permette un viaggio più sereno, grazie alla batteria da 52 kWh ed ai 395 chilometri di autonomia dichiarati. La citycar elettrica (qui la nostra prova su strada) presenta anche un maggiore piacere di guida, con l’aumento della potenza del motore elettrico a 135 CV, proponendo una nuova modalità di guida (B Mode) per amplificare l’effetto del freno rigenerativo.

Il motore della nuova Renault Zoe

Come dicevamo, il miglioramento principale dalla nuova Renault Zoe riguarda il powertrain. Oltre alla confermata versione R110, è stata introdotta anche la R135 in grado di regalare una potenza di 135 cavalli e 245 Nm e di raggiungere la velocità massima di 140 Km/h. Per la ricarica fino all’80% occorrono 30 minuti se la Renault Zoe viene collegata ad una colonnina da 50 kW, mentre con le colonnine da 11 e 22 kW sono necessarie due ore e un’ora per raggiungere i 120 km di autonomia.

Renault Zoe: tecnologia e spazio

Lo spazio è un altro tema importante per la Renault Zoe, con tanti vani portaoggetti all’interno dell’abitacolo ed un bagagliaio con la capacità di 338 litri, in modo da poter ospitare le valige per tutta la famiglia. Non manca la tecnologia, con il nuovo sistema multimediale Renault Easy Link, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Inoltre, tramite la app MyRenault è possibile verificare da remoto il livello della batteria e il suo stato di carica, pianificare la ricarica nelle ore non di punta, avviare o programmare il riscaldamento o la climatizzazione per ottenere la temperatura ideale. [post_title] => Renault Zoe: la citycar elettrica con 395 km di autonomia [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => renault-zoe-2020-caratteristiche-motore-autonomia-ricarica-prezzo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-12 16:48:58 [post_modified_gmt] => 2019-11-12 15:48:58 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=673759 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Renault Zoe: la citycar elettrica con 395 km di autonomia [FOTO]

Tanto spazio e tecnologia all'interno dell'abitacolo

La nuova Renault Zoe ha portato ad un aumento dell'autonomia, fino a quasi 400 chilometri dichiarati, con la possibilità di recuperare l'80% della ricarica in mezz'ora. Il nuovo motore consente di raggiungere i 140 km/h.

La nuova Renault Zoe permette un viaggio più sereno, grazie alla batteria da 52 kWh ed ai 395 chilometri di autonomia dichiarati. La citycar elettrica (qui la nostra prova su strada) presenta anche un maggiore piacere di guida, con l’aumento della potenza del motore elettrico a 135 CV, proponendo una nuova modalità di guida (B Mode) per amplificare l’effetto del freno rigenerativo.

Il motore della nuova Renault Zoe

Come dicevamo, il miglioramento principale dalla nuova Renault Zoe riguarda il powertrain. Oltre alla confermata versione R110, è stata introdotta anche la R135 in grado di regalare una potenza di 135 cavalli e 245 Nm e di raggiungere la velocità massima di 140 Km/h.

Per la ricarica fino all’80% occorrono 30 minuti se la Renault Zoe viene collegata ad una colonnina da 50 kW, mentre con le colonnine da 11 e 22 kW sono necessarie due ore e un’ora per raggiungere i 120 km di autonomia.

Renault Zoe: tecnologia e spazio

Lo spazio è un altro tema importante per la Renault Zoe, con tanti vani portaoggetti all’interno dell’abitacolo ed un bagagliaio con la capacità di 338 litri, in modo da poter ospitare le valige per tutta la famiglia.

Non manca la tecnologia, con il nuovo sistema multimediale Renault Easy Link, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Inoltre, tramite la app MyRenault è possibile verificare da remoto il livello della batteria e il suo stato di carica, pianificare la ricarica nelle ore non di punta, avviare o programmare il riscaldamento o la climatizzazione per ottenere la temperatura ideale.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati