WP_Post Object ( [ID] => 673618 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-11-12 10:25:44 [post_date_gmt] => 2019-11-12 09:25:44 [post_content] => La trazione integrale Suzuki AllGrip è la protagonista del porte aperte del prossimo weekend (16 e 17 novembre) nelle concessionarie del marchio giapponese. I clienti, infatti, potranno scoprire i modelli a trazione integrale del marchio (Ignis, Swift, S-Cross, Vitara e Jimny), scoprendo come gli ingegneri hanno messo a punto tre diversi schemi di trasmissione, per rendere più piacevole e sicura la guida, anche in condizioni più difficili o su terreni complessi.

Le tre tipologie di Suzuki AllGrip

Sono tre le tipologie di trazione integrale 4x4 AllGrip proposte dalla casa di Hamamatsu: Auto, Select e Pro. La prima è disponibile su Ignis e Swift ed è caratterizzata da un giunto viscoso, che trasferisce coppia motrice alle ruote posteriori, non appena una ruota anteriore perde aderenza o inizia a slittare. Così viene aumentata la motricità e la stabilità della vettura. Il sistema AllGrip Select, invece, è disponibile per S-Cross e Vitara, consentendo di selezionare una delle quattro modalità di guida previste, in base alla situazione della strada ed alla propria guida. Tramite il comando a manopola sulla consolle centrale, si può scegliere tra Auto, Sport, Snow e Lock. Il sistema è governato da una centralina elettronica capace di prevenire le perdite di aderenza e di ripartire in modo calibrato e tempestivo la forza motrice tra le ruote, a vantaggio del divertimento e della sicurezza. La terza tipologia disponibile è denominata AllGrip Pro ed è presente su Jimny, l’iconico fuoristrada del marchio giapponese. Questa soluzione, con trazione integrale inseribile e riduttore, è in grado di migliorare gli spunti sulle pendenze estreme e di rendere più regolare la marcia sui fondi più accidentati. [post_title] => Suzuki AllGrip: tutta la gamma nel porte aperte del 16 e 17 novembre [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => suzuki-allgrip-porte-aperte-novembre-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-12 10:25:44 [post_modified_gmt] => 2019-11-12 09:25:44 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=673618 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Suzuki AllGrip: tutta la gamma nel porte aperte del 16 e 17 novembre

Il sistema di trazione integrale della casa di Hamamatsu

Il prossimo weekend si terrà il porte aperte dedicato a Suzuki AllGrip, il sistema di trazione integrale 4x4 del marchio giapponese. E' disponibile, nelle varie tipologie, su Ignis, Swift, S-Cross, Vitara e Jimny
Suzuki AllGrip: tutta la gamma nel porte aperte del 16 e 17 novembre

La trazione integrale Suzuki AllGrip è la protagonista del porte aperte del prossimo weekend (16 e 17 novembre) nelle concessionarie del marchio giapponese. I clienti, infatti, potranno scoprire i modelli a trazione integrale del marchio (Ignis, Swift, S-Cross, Vitara e Jimny), scoprendo come gli ingegneri hanno messo a punto tre diversi schemi di trasmissione, per rendere più piacevole e sicura la guida, anche in condizioni più difficili o su terreni complessi.

Le tre tipologie di Suzuki AllGrip

Sono tre le tipologie di trazione integrale 4×4 AllGrip proposte dalla casa di Hamamatsu: Auto, Select e Pro. La prima è disponibile su Ignis e Swift ed è caratterizzata da un giunto viscoso, che trasferisce coppia motrice alle ruote posteriori, non appena una ruota anteriore perde aderenza o inizia a slittare. Così viene aumentata la motricità e la stabilità della vettura.

Il sistema AllGrip Select, invece, è disponibile per S-Cross e Vitara, consentendo di selezionare una delle quattro modalità di guida previste, in base alla situazione della strada ed alla propria guida. Tramite il comando a manopola sulla consolle centrale, si può scegliere tra Auto, Sport, Snow e Lock. Il sistema è governato da una centralina elettronica capace di prevenire le perdite di aderenza e di ripartire in modo calibrato e tempestivo la forza motrice tra le ruote, a vantaggio del divertimento e della sicurezza.

La terza tipologia disponibile è denominata AllGrip Pro ed è presente su Jimny, l’iconico fuoristrada del marchio giapponese. Questa soluzione, con trazione integrale inseribile e riduttore, è in grado di migliorare gli spunti sulle pendenze estreme e di rendere più regolare la marcia sui fondi più accidentati.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati