WP_Post Object ( [ID] => 674025 [post_author] => 84 [post_date] => 2019-11-13 16:41:29 [post_date_gmt] => 2019-11-13 15:41:29 [post_content] => Dopo aver provato (la nostra prova su strada, qui, in video) la nuova Kia XCeed siamo stati sorpresi dall'interesse che avete mostrato verso il CUV (crossover utility vehicle) di casa Kia e molti di voi sono rimasti colpiti dalla sua estetica e dal design ricercato. Effettivamente, la nuova Kia XCeed sta incontrando i gusti degli utenti grazie alla sua presenza elegante ma allo stesso tempo sportiva e la nuova XCeed fa proprio del design originale e ibrido una delle sue armi principali. "Durante la progettazione di ProCeed ci siamo resi conto che da quelle linee cariche di emozionalità e sportività avrebbe potuto prendere vita una quarta declinazione all'interno della gamma Ceed – racconta Guillaume, il capo designerQuella declinazione, dopo le opportune rielaborazioni, è diventata XCeed. E il bello è che non avevamo affatto pensato di trasformare Ceed in un crossover compatto, e invece…".

La calandra

Eppure, la XCeed è completamente nuova rispetto al resto della gamma Ceed, sono rimasti giusto i pannelli delle porte anteriori mentre tutto il resto è stato progettato e ridisegnato da zero, ovviamente mantenendo il family feeling di casa Kia. Guardandola negli occhi mi vengono in mente gli occhi di Optimus Prime, il protagonista del film Transformers, con le luci di marcia diurna a LED "Ice Cube" e gli indicatori di svolta sottili che si raccordano con la fiancata. Questi abbracciano la griglia del radiatore, il cosiddetto Tiger Nose di Kia che ora è impreziosito da due lame cromate e infine, poco più sotto, una bella e generosa presa per l'aria e lo splitter, senza contare i fendinebbia che, anche loro, portano in dote un inserto cromato.

Di profilo

Guardandola di lato si vedono ancora i fari a LED "Ice Cube" che si allungano verso i passa-ruota, mentre gli inserti cromati traggono l'attenzione dello sguardo in un profilo altrimenti scevro di velleità estetiche, andando ad abbracciare i vetri, sopra, e fungendo da minigonne, sotto. Sempre guardando il lato ci sono poi i passa-ruota di colore nero che partono dallo splitter anteriore, corrono per la fiancata e poi si fondono nella protezione sotto scocca.

La coda

Infine, già che siamo qui, ecco la coda con lo spoiler che troneggia in alto e che sovrasta il lunotto, sotto c'è il portellone più prominente e muscoloso, che mostra fiero il nome della gamma in posizione centrale mentre i gruppi ottici posteriori sono più rotondeggiante rispetto ai fari, andando ad abbracciare anche la fiancata. La chicca, la ciliegina sulla torta è lì, la vedete? Sono li... i terminali di scarico quadrangolari.

Caratteristiche e dimensioni

Ora snoccioliamo qualche numero: il passo rimane invariato rispetto agli altri modelli della gamma Ceed (2.650 mm), gli sbalzi anteriori e posteriori di XCeed sono stati incrementati di 25 mm all'avantreno (905 mm) e di 60 mm nella parte posteriore (840 mm). L'altezza da terra di Kia XCeed è di 172 mm nel caso dei cerchi da 16 pollici e sale a 184 mm con cerchi da 18 pollici, un incremento fino a 44 mm rispetto alla Ceed 5 porte. All'immagine sportiva di XCeed contribuiscono anche i nuovi cerchi in lega disponibili, secondo gli equipaggiamenti, nelle misure da 16 o 18 pollici, equipaggiati con pneumatici high grip da 205/60 R16 o 235/45 R18.Con una larghezza di 1.826 mm (26 mm in più rispetto a Ceed cinque porte). La nuova XCeed sarà offerta in 12 varianti cromatiche, inclusa la tonalità Quantum Yellow. [post_title] => Kia XCeed, il design: l'alternativa ai classici SUV  [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-xceed-design-esterni-foto-colori-dimensioni-caratteristiche [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-18 16:21:22 [post_modified_gmt] => 2019-11-18 15:21:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=674025 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia XCeed, il design: l’alternativa ai classici SUV 

Kia Xceed 2019: il focus su esterni, design, foto, dimensioni e caratteristiche tecniche

Kia Xceed 2019: il focus su esterni, design, foto, dimensioni e caratteristiche tecniche
Kia XCeed, il design: l’alternativa ai classici SUV 

Dopo aver provato (la nostra prova su strada, qui, in video) la nuova Kia XCeed siamo stati sorpresi dall’interesse che avete mostrato verso il CUV (crossover utility vehicle) di casa Kia e molti di voi sono rimasti colpiti dalla sua estetica e dal design ricercato. Effettivamente, la nuova Kia XCeed sta incontrando i gusti degli utenti grazie alla sua presenza elegante ma allo stesso tempo sportiva e la nuova XCeed fa proprio del design originale e ibrido una delle sue armi principali.

Durante la progettazione di ProCeed ci siamo resi conto che da quelle linee cariche di emozionalità e sportività avrebbe potuto prendere vita una quarta declinazione all’interno della gamma Ceed – racconta Guillaume, il capo designerQuella declinazione, dopo le opportune rielaborazioni, è diventata XCeed. E il bello è che non avevamo affatto pensato di trasformare Ceed in un crossover compatto, e invece…“.

La calandra

Eppure, la XCeed è completamente nuova rispetto al resto della gamma Ceed, sono rimasti giusto i pannelli delle porte anteriori mentre tutto il resto è stato progettato e ridisegnato da zero, ovviamente mantenendo il family feeling di casa Kia. Guardandola negli occhi mi vengono in mente gli occhi di Optimus Prime, il protagonista del film Transformers, con le luci di marcia diurna a LED “Ice Cube” e gli indicatori di svolta sottili che si raccordano con la fiancata. Questi abbracciano la griglia del radiatore, il cosiddetto Tiger Nose di Kia che ora è impreziosito da due lame cromate e infine, poco più sotto, una bella e generosa presa per l’aria e lo splitter, senza contare i fendinebbia che, anche loro, portano in dote un inserto cromato.

Di profilo

Guardandola di lato si vedono ancora i fari a LED “Ice Cube” che si allungano verso i passa-ruota, mentre gli inserti cromati traggono l’attenzione dello sguardo in un profilo altrimenti scevro di velleità estetiche, andando ad abbracciare i vetri, sopra, e fungendo da minigonne, sotto. Sempre guardando il lato ci sono poi i passa-ruota di colore nero che partono dallo splitter anteriore, corrono per la fiancata e poi si fondono nella protezione sotto scocca.

La coda

Infine, già che siamo qui, ecco la coda con lo spoiler che troneggia in alto e che sovrasta il lunotto, sotto c’è il portellone più prominente e muscoloso, che mostra fiero il nome della gamma in posizione centrale mentre i gruppi ottici posteriori sono più rotondeggiante rispetto ai fari, andando ad abbracciare anche la fiancata. La chicca, la ciliegina sulla torta è lì, la vedete? Sono li… i terminali di scarico quadrangolari.

Caratteristiche e dimensioni

Ora snoccioliamo qualche numero: il passo rimane invariato rispetto agli altri modelli della gamma Ceed (2.650 mm), gli sbalzi anteriori e posteriori di XCeed sono stati incrementati di 25 mm all’avantreno (905 mm) e di 60 mm nella parte posteriore (840 mm). L’altezza da terra di Kia XCeed è di 172 mm nel caso dei cerchi da 16 pollici e sale a 184 mm con cerchi da 18 pollici, un incremento fino a 44 mm rispetto alla Ceed 5 porte. All’immagine sportiva di XCeed contribuiscono anche i nuovi cerchi in lega disponibili, secondo gli equipaggiamenti, nelle misure da 16 o 18 pollici, equipaggiati con pneumatici high grip da 205/60 R16 o 235/45 R18.Con una larghezza di 1.826 mm (26 mm in più rispetto a Ceed cinque porte). La nuova XCeed sarà offerta in 12 varianti cromatiche, inclusa la tonalità Quantum Yellow.

Kia XCeed, il design: l’alternativa ai classici SUV 
4.5 (90%) 2 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati