WP_Post Object ( [ID] => 653679 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-11-18 10:00:33 [post_date_gmt] => 2019-11-18 09:00:33 [post_content] => Il nuovo modello dell'Audi Q5, che sta preparando il restyling, è stato avvistato durante i collaudi in strada. Il SUV dei Quattro Anelli ha intenzione di dare una rinfrescata al look, per reggere al meglio la sfida con le rivali BMW X3 e Mercedes GLC. Le nuove foto spia giunte in redazione ci forniscono i primi suggerimenti su come Audi rinnoverà il design della Q5.

Rinnovati i gruppi ottici e la calandra

Così come ci si attende da un facelift, il rinnovamento stilistico sarà sostanzialmente un evoluzione che non stravolgerà il look della vettura. Gli accorgimenti estetici sembrano essere rivolti ad avvicinare la Q5 ai modelli più recenti di Audi, in particolare Q7 e Q3. Sul prototipo del SUV tedesco si nota il camouflage applicato principalmente su anteriore e posteriore della vettura. La pellicola adesiva lascia intravedere la calandra più ampia, i gruppi ottici anteriori più sottili e affilati (con una striscia di metallo che ne attraversa il nucleo) con fari a LED di nuova configurazione. Sotto il paraurti spicca la piastra metallica protettiva.

Novità sulle fiancate e in coda

Audi aggiornerà anche passa-ruota e minigonne laterali della nuova Q5, elementi che potrebbero essere derivati dai modelli Q3 e Q3 Sportback. Nel posteriore ci sono una serie di ritocchi a paraurti e terminali di scarico, accompagnati da una nuova configurazione grafica dei fanali.

Interni ammodernati

Delle novità estetiche arriveranno anche all'interno dell'Audi Q5. Secondo le indiscrezioni, in attesa di immagini a riguardo, l'abitacolo del SUV dei Quattro Anelli potrebbe proporre un cruscotto ridisegnato all'insegna della modernità e adottare la più recente versione del sistema d'infotainment MMI. Ci si attende l'Audi Virtual Cockpit rinnovato e il display touch da 10,1 pollici sulla plancia.

Attesa la versione ibrida plug-in

Sul versante motorizzazioni, dovremo aspettarci una conferma di motori benzina e diesel già presenti sulla gamma, ai quali quasi sicuramente si affiancherà una versione ibrida plug-in, pronta ad ampliare l'offerta dell'Audi Q5 proponendo un nuovo livello di efficienza. [post_title] => Audi Q5 2020: il restyling immortalato in strada [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-audi-q5-2020-restyling-uscita-prezzo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-18 11:05:20 [post_modified_gmt] => 2019-11-18 10:05:20 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=653679 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 3 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi Q5 2020: il restyling immortalato in strada [FOTO SPIA]

Look rinnovato e probabile debutto dell'ibrido plug-in

La nuova Audi Q5, che prepara il restyling di metà carriera, è stata avvistata durante i test che ci mostrano il prototipo leggermente camuffato nelle sezioni dove sono attesi gli interventi d'aggiornamento stilistico.

Il nuovo modello dell’Audi Q5, che sta preparando il restyling, è stato avvistato durante i collaudi in strada. Il SUV dei Quattro Anelli ha intenzione di dare una rinfrescata al look, per reggere al meglio la sfida con le rivali BMW X3 e Mercedes GLC. Le nuove foto spia giunte in redazione ci forniscono i primi suggerimenti su come Audi rinnoverà il design della Q5.

Rinnovati i gruppi ottici e la calandra

Così come ci si attende da un facelift, il rinnovamento stilistico sarà sostanzialmente un evoluzione che non stravolgerà il look della vettura. Gli accorgimenti estetici sembrano essere rivolti ad avvicinare la Q5 ai modelli più recenti di Audi, in particolare Q7 e Q3. Sul prototipo del SUV tedesco si nota il camouflage applicato principalmente su anteriore e posteriore della vettura. La pellicola adesiva lascia intravedere la calandra più ampia, i gruppi ottici anteriori più sottili e affilati (con una striscia di metallo che ne attraversa il nucleo) con fari a LED di nuova configurazione. Sotto il paraurti spicca la piastra metallica protettiva.

Novità sulle fiancate e in coda

Audi aggiornerà anche passa-ruota e minigonne laterali della nuova Q5, elementi che potrebbero essere derivati dai modelli Q3 e Q3 Sportback. Nel posteriore ci sono una serie di ritocchi a paraurti e terminali di scarico, accompagnati da una nuova configurazione grafica dei fanali.

Interni ammodernati

Delle novità estetiche arriveranno anche all’interno dell’Audi Q5. Secondo le indiscrezioni, in attesa di immagini a riguardo, l’abitacolo del SUV dei Quattro Anelli potrebbe proporre un cruscotto ridisegnato all’insegna della modernità e adottare la più recente versione del sistema d’infotainment MMI. Ci si attende l’Audi Virtual Cockpit rinnovato e il display touch da 10,1 pollici sulla plancia.

Attesa la versione ibrida plug-in

Sul versante motorizzazioni, dovremo aspettarci una conferma di motori benzina e diesel già presenti sulla gamma, ai quali quasi sicuramente si affiancherà una versione ibrida plug-in, pronta ad ampliare l’offerta dell’Audi Q5 proponendo un nuovo livello di efficienza.

Audi Q5 2020: il restyling immortalato in strada [FOTO SPIA]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. paolo

    18 Novembre 2019 at 16:05

    Ma per quando è prevista l’uscita??? non riesco a trovare info in merito da nessuna parte.

  2. Simone Dellisanti

    18 Novembre 2019 at 16:37

    Ciao Paolo, ancora Audi non si è sbilanciata se non per un generico “2020”.

  3. paolo

    18 Novembre 2019 at 17:59

    grazie simone, però mi sembra assurdo considerando che siamo quasi a dicembre 2019 e vorrei comprarla, quindi a ordinarla nel caso, qui ancora non c’è nemmeno una foto ufficiale, nessuno sa nulla, nè concessionarie nè personale dell’audi….credo che almeno qualche mese se non un anno solitamente di preavviso lo danno le aziende come audi sui nuovi modelli in uscita

Articoli correlati