WP_Post Object ( [ID] => 672645 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-11-20 11:30:32 [post_date_gmt] => 2019-11-20 10:30:32 [post_content] => Dopo mesi di sviluppo e numerose anticipazioni, l'attesa Aston Martin DBX è stata finalmente svelata con la Casa inglese che ha rilasciato foto e caratteristiche del nuovo SUV di lusso ad alte prestazioni. 

Motore V8 biturbo da 550 CV, 0-100 km/h in 4,5 secondi

Già a settembre Aston Martin aveva confermato quale motore avrebbe alimentato la DBX. Sotto il cofano dunque nessuna sorpresa con la presenza del propulsore V8 biturbo di AMG da 4.0 litri che sviluppa una potenza di 550 CV e una coppia massima di 700 Nm. Parliamo dello stesso motore che equipaggia la Vantage e la DB11 V8. La Aston Martin DBX offre performance importanti per un SUV: l'accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 4,5 secondi, mentre la velocità di punta è di 291 km/h. Al motore è abbinato un cambio automatico con convertitore di coppia a 9 marce che funziona insieme al sistema di trazione integrale. Quest'ultimo dispone di differenziale centrale attivo e differenziale posteriore a slittamento limitato, sistemi che garantiscono sempre la distribuzione ottimale della coppia alle singole ruote.

Design riconoscibile da ovunque la si guardi

Come possiamo vedere dalle foto, l'Aston Martin DBX è un SUV elegante e raffinato. L'anteriore della vettura la rende chiaramente identificabile come uno dei modelli del marchio britannico grazie alla configurazione della griglia aperta e ai gruppi ottici forma ovale. Sul frontale ci sono poi anche una coppia di luci diurne a LED rettangolari con angoli arrotondati. La DBX protagonista nelle immagini di lancio è caratterizzata dalla carrozzeria in rosso, ma si possono notare alcuni elementi della parte inferiore del corpo, come il paraurti anteriore, le minigonne laterali e il diffusore posteriore tutte rifinite in nero, che contribuiscono così ad aumentare l'effetto visivo di una maggior altezza da terra della vettura. Nella parte posteriore, i designer di Aston Martin si sono molto ispirati alla Vantage con i fanali a LED incastonati ordinatamente nella coda e tenuti insieme visivamente da un barra luminosa che si estende su tutto il posteriore. La DBX presenta anche uno spoiler a coda di rondine nel portellone, mentre un secondo spoiler si sviluppa sulla parte finale del tetto.

Interni di lusso

Gli interni della DBX esprimono tutta l'intenzione di Aston Martin di creare un abitacolo lussuoso e molto confortevole nel quale è piacevole trascorrere del tempo. Di fronte al guidatore c'è un volante a tre razze rivestito in pelle e completo di comandi del cambio. Dietro di esso c'è un ampio quadro strumenti digitale con schermo da 12,3 pollici, mentre un altrettanto generoso display touch da 10,25 pollici incorpora il sistema d'infotainment dominando la parte centrale del cruscotto. L'impianto multimediale integra il supporto di connettività smartphone Apple CarPlay. Tutto intorno al display dell'infotainment ci sono una serie di comandi, con quelli sotto demandati ad azionare climatizzazione e riscaldamento. Nella consolle centrale trova posto una sorta di touchpad che permette di interagire con il sistema multimediale, mentre ai lati sono presenti altri pulsanti. Altro aspetto particolare degli interni dell'Aston Martin DBX è la console centrale flottante o "a ponte" che aumenta la sensazione di spaziosità all'interno del SUV. La vettura dispone inoltre di ampio tetto panoramico in vetro e pregiati rivestimenti in pelle di alta qualità e Alcantara che avvolgono quasi per intero tutte le superfici dell'abitacolo.

Assetto di marcia variabile in base al percorso

L'Aston Martin DBX ha un peso complessivo di 2.245 chilogrammi e di serie propone le sospensioni pneumatiche adattive a triplo volume combinate a un sistema di controllo elettrico antirollio a 48 Volt e ad ammortizzatore elettronici adattivi. Queste dotazioni permettono al SUV inglese di poter variare la propria altezza durante la marcia, con la distanza da terra che può essere aumentata di 45 mm o ridotta di 50 mm a seconda della superficie stradale.

Sportiva come una vera Aston Martin, ma con più versatilità

Parlando del nuovo SUV, l'amministratore delegato di Aston Martin Andy Palmer ha affermato che la "DBX è un'auto che rappresenterà per molte persone la prima esperienza con una Aston Martin. In quanto tale, l'auto doveva essere fedele ai nostri valori fondanti stabilito dalle nostre vetture sportive, fornendo però allo stesso tempo la versatilità e la praticità che ci si aspetta da un SUV premium".

Prezzi da 193.500 euro in Germania

Per quanto riguarda i prezzi, in attesa di conoscere quelli per il mercato italiano, Aston Martin ha fatto sapere che la DBX sarà venduta in Germania con un listino che parte da 193.500 euro. [post_title] => Aston Martin DBX: ecco l'elegante SUV premium inglese con 550 CV [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => aston-martin-dbx-interni-prezzo-uscita-2020 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-20 11:37:18 [post_modified_gmt] => 2019-11-20 10:37:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=672645 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Aston Martin DBX: ecco l’elegante SUV premium inglese con 550 CV [FOTO e VIDEO]

Interni di lusso, prezzi in Germania da 193.500 euro

L'Aston Martin DBX è stata ufficialmente presentata svelando il suo design sportivo ed elegante sugli esterni e l'abitacolo improntato a lusso e comfort. Monta il motore V8 AMG biturbo 4.0 litri da 550 CV e 700 Nm di coppia, con cambio automatico a 9 marce e trazione integrale.

Dopo mesi di sviluppo e numerose anticipazioni, l’attesa Aston Martin DBX è stata finalmente svelata con la Casa inglese che ha rilasciato foto e caratteristiche del nuovo SUV di lusso ad alte prestazioni. 

Motore V8 biturbo da 550 CV, 0-100 km/h in 4,5 secondi

Già a settembre Aston Martin aveva confermato quale motore avrebbe alimentato la DBX. Sotto il cofano dunque nessuna sorpresa con la presenza del propulsore V8 biturbo di AMG da 4.0 litri che sviluppa una potenza di 550 CV e una coppia massima di 700 Nm. Parliamo dello stesso motore che equipaggia la Vantage e la DB11 V8. La Aston Martin DBX offre performance importanti per un SUV: l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 4,5 secondi, mentre la velocità di punta è di 291 km/h.

Al motore è abbinato un cambio automatico con convertitore di coppia a 9 marce che funziona insieme al sistema di trazione integrale. Quest’ultimo dispone di differenziale centrale attivo e differenziale posteriore a slittamento limitato, sistemi che garantiscono sempre la distribuzione ottimale della coppia alle singole ruote.

Design riconoscibile da ovunque la si guardi

Come possiamo vedere dalle foto, l’Aston Martin DBX è un SUV elegante e raffinato. L’anteriore della vettura la rende chiaramente identificabile come uno dei modelli del marchio britannico grazie alla configurazione della griglia aperta e ai gruppi ottici forma ovale. Sul frontale ci sono poi anche una coppia di luci diurne a LED rettangolari con angoli arrotondati.

La DBX protagonista nelle immagini di lancio è caratterizzata dalla carrozzeria in rosso, ma si possono notare alcuni elementi della parte inferiore del corpo, come il paraurti anteriore, le minigonne laterali e il diffusore posteriore tutte rifinite in nero, che contribuiscono così ad aumentare l’effetto visivo di una maggior altezza da terra della vettura.

Nella parte posteriore, i designer di Aston Martin si sono molto ispirati alla Vantage con i fanali a LED incastonati ordinatamente nella coda e tenuti insieme visivamente da un barra luminosa che si estende su tutto il posteriore. La DBX presenta anche uno spoiler a coda di rondine nel portellone, mentre un secondo spoiler si sviluppa sulla parte finale del tetto.

Interni di lusso

Gli interni della DBX esprimono tutta l’intenzione di Aston Martin di creare un abitacolo lussuoso e molto confortevole nel quale è piacevole trascorrere del tempo. Di fronte al guidatore c’è un volante a tre razze rivestito in pelle e completo di comandi del cambio. Dietro di esso c’è un ampio quadro strumenti digitale con schermo da 12,3 pollici, mentre un altrettanto generoso display touch da 10,25 pollici incorpora il sistema d’infotainment dominando la parte centrale del cruscotto. L’impianto multimediale integra il supporto di connettività smartphone Apple CarPlay. Tutto intorno al display dell’infotainment ci sono una serie di comandi, con quelli sotto demandati ad azionare climatizzazione e riscaldamento. Nella consolle centrale trova posto una sorta di touchpad che permette di interagire con il sistema multimediale, mentre ai lati sono presenti altri pulsanti.

Altro aspetto particolare degli interni dell’Aston Martin DBX è la console centrale flottante o “a ponte” che aumenta la sensazione di spaziosità all’interno del SUV. La vettura dispone inoltre di ampio tetto panoramico in vetro e pregiati rivestimenti in pelle di alta qualità e Alcantara che avvolgono quasi per intero tutte le superfici dell’abitacolo.

Assetto di marcia variabile in base al percorso

L’Aston Martin DBX ha un peso complessivo di 2.245 chilogrammi e di serie propone le sospensioni pneumatiche adattive a triplo volume combinate a un sistema di controllo elettrico antirollio a 48 Volt e ad ammortizzatore elettronici adattivi. Queste dotazioni permettono al SUV inglese di poter variare la propria altezza durante la marcia, con la distanza da terra che può essere aumentata di 45 mm o ridotta di 50 mm a seconda della superficie stradale.

Sportiva come una vera Aston Martin, ma con più versatilità

Parlando del nuovo SUV, l’amministratore delegato di Aston Martin Andy Palmer ha affermato che la “DBX è un’auto che rappresenterà per molte persone la prima esperienza con una Aston Martin. In quanto tale, l’auto doveva essere fedele ai nostri valori fondanti stabilito dalle nostre vetture sportive, fornendo però allo stesso tempo la versatilità e la praticità che ci si aspetta da un SUV premium”.

Prezzi da 193.500 euro in Germania

Per quanto riguarda i prezzi, in attesa di conoscere quelli per il mercato italiano, Aston Martin ha fatto sapere che la DBX sarà venduta in Germania con un listino che parte da 193.500 euro.

Aston Martin DBX: ecco l’elegante SUV premium inglese con 550 CV [FOTO e VIDEO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati