WP_Post Object ( [ID] => 675848 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-11-21 17:50:13 [post_date_gmt] => 2019-11-21 16:50:13 [post_content] => Probabilmente il debutto della Kia Seltos è la novità più sorprendente del Salone di Los Angeles 2019. L'anteprima californiana del SUV globale di fatto ne annuncia il suo ingresso nel marcato statunitense come SUV di medie dimensioni che punta a differenziarsi dalla concorrenza che opera negli States puntando su praticità, spazio e funzionalità.

Due motori benzina

La nuova Kia Seltos si presenta negli Stati Uniti proponendosi con due motorizzazioni benzina tra le quali poter scegliere. La prima è un 2.0 litri aspirato naturalmente che sviluppa 148 CV di potenza e 179 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico CVT. La seconda invece è costituita dal 1.6 turbo in grado di erogare 177 CV e 264 Nm di coppia, che è associato esclusivamente ad un trasmissione automatica a doppi frizione a 7 rapporti.

Anche con trazione integrale

Inoltre, sulla Kia Seltos i clienti americani potranno scegliere anche il sistema di trazione integrale, disponibile in optional, che adotta anche la funzione di torque-vectoring e il bloccaggio del differenziale centrale potendo distribuire la coppia in maniera equa tra gli assi, ottimizzandola a seconda delle condizioni di guida.

Cinque allestimenti, prezzi da meno di 22.000 dollari

Negli States la Kia Seltos sarà commercializzata con una gamma composta da cinque livelli di allestimento: LX, EX, S 2.0L, S 1.6T e SX. La Casa sudcoreana non ha ancora svelato i prezzi del SUV, ma ha anticipato che la Seltos LX AWD, ovvero la versione d'ingresso della gamma, avrà un prezzo base inferiore ai 22.000 dollari, prezzo di partenza che sarà simile anche per la Seltos L con motore turbo 1.6.

Tanto spazio per passeggeri e bagagli

Kia sottolinea il fatto che la Seltos dispone di una grande spaziosità interna, qualità che lo pone ai vertici della categoria nel suo segmento, offrendo rispetto alla concorrenza più centimetri sia per chi occupa i sedili anteriori che per chi siede dietro, oltre al divano posteriore reclinabile e al bagagliaio con vano di carico modulabile con più opzioni regolabili.

Connettività di alto livello

La Kia Seltos è dotata anche di tanta tecnologia, come si evince dando uno sguardo all'abitacolo. Negli interni del nuovo SUV coreano spiccano il sistema d'infotainment HD con display "sospeso" da 10,25 pollici che integra anche la radio satellitare e la connettività smartphone con Android Auto e Apple CarPlay. A bordo della Steltos ci sono pure l'impianto audio Bose premium con 8 altoparlanti, tre porte USB e il modulo per la ricarica wireless del telefonino.

Lancio sul mercato USA a inizio 2020

Altrettanto completa e avanzata è la presenza dei sistemi di sicurezza attiva, con la Seltos che dispone di sistema di monitoraggio dell'angolo cieco, pre-collision, cruise control adattivo con Stop&Go e guida assistita in autostrada. La Kia Seltos, che nella gamma americana di Kia andrà a posizionarsi tra la Soul e la Sportage, sarà lanciata sul mercato statunitense nel primo trimestre del 2020. [post_title] => Kia Seltos: a sorpresa al Salone di Los Angeles il nuovo SUV che va alla conquista dell'America [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-seltos-usa-prezzo-uscita-2021 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-21 17:50:13 [post_modified_gmt] => 2019-11-21 16:50:13 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=675848 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia Seltos: a sorpresa al Salone di Los Angeles il nuovo SUV che va alla conquista dell’America [FOTO]

Sul mercato nordamericano da inizio 2020

Al Salone di Los Angeles 2019 la Kia Seltos annuncia l'arrivo negli Stati Uniti dove sarà commercializzata da inizio 2020 con una gamma composta da due motori benzina e cinque livelli di allestimento.

Probabilmente il debutto della Kia Seltos è la novità più sorprendente del Salone di Los Angeles 2019. L’anteprima californiana del SUV globale di fatto ne annuncia il suo ingresso nel marcato statunitense come SUV di medie dimensioni che punta a differenziarsi dalla concorrenza che opera negli States puntando su praticità, spazio e funzionalità.

Due motori benzina

La nuova Kia Seltos si presenta negli Stati Uniti proponendosi con due motorizzazioni benzina tra le quali poter scegliere. La prima è un 2.0 litri aspirato naturalmente che sviluppa 148 CV di potenza e 179 Nm di coppia massima, abbinato al cambio automatico CVT. La seconda invece è costituita dal 1.6 turbo in grado di erogare 177 CV e 264 Nm di coppia, che è associato esclusivamente ad un trasmissione automatica a doppi frizione a 7 rapporti.

Anche con trazione integrale

Inoltre, sulla Kia Seltos i clienti americani potranno scegliere anche il sistema di trazione integrale, disponibile in optional, che adotta anche la funzione di torque-vectoring e il bloccaggio del differenziale centrale potendo distribuire la coppia in maniera equa tra gli assi, ottimizzandola a seconda delle condizioni di guida.

Cinque allestimenti, prezzi da meno di 22.000 dollari

Negli States la Kia Seltos sarà commercializzata con una gamma composta da cinque livelli di allestimento: LX, EX, S 2.0L, S 1.6T e SX. La Casa sudcoreana non ha ancora svelato i prezzi del SUV, ma ha anticipato che la Seltos LX AWD, ovvero la versione d’ingresso della gamma, avrà un prezzo base inferiore ai 22.000 dollari, prezzo di partenza che sarà simile anche per la Seltos L con motore turbo 1.6.

Tanto spazio per passeggeri e bagagli

Kia sottolinea il fatto che la Seltos dispone di una grande spaziosità interna, qualità che lo pone ai vertici della categoria nel suo segmento, offrendo rispetto alla concorrenza più centimetri sia per chi occupa i sedili anteriori che per chi siede dietro, oltre al divano posteriore reclinabile e al bagagliaio con vano di carico modulabile con più opzioni regolabili.

Connettività di alto livello

La Kia Seltos è dotata anche di tanta tecnologia, come si evince dando uno sguardo all’abitacolo. Negli interni del nuovo SUV coreano spiccano il sistema d’infotainment HD con display “sospeso” da 10,25 pollici che integra anche la radio satellitare e la connettività smartphone con Android Auto e Apple CarPlay. A bordo della Steltos ci sono pure l’impianto audio Bose premium con 8 altoparlanti, tre porte USB e il modulo per la ricarica wireless del telefonino.

Lancio sul mercato USA a inizio 2020

Altrettanto completa e avanzata è la presenza dei sistemi di sicurezza attiva, con la Seltos che dispone di sistema di monitoraggio dell’angolo cieco, pre-collision, cruise control adattivo con Stop&Go e guida assistita in autostrada. La Kia Seltos, che nella gamma americana di Kia andrà a posizionarsi tra la Soul e la Sportage, sarà lanciata sul mercato statunitense nel primo trimestre del 2020.

Kia Seltos: a sorpresa al Salone di Los Angeles il nuovo SUV che va alla conquista dell’America [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Kia XCeed 2019: la guida all’acquisto

Nuova Kia XCeed: viaggio nella gamma del crossover sportivo
La Kia XCeed 2019 è senza dubbio una delle novità più interessanti tra quelle che si sono presentate nell’ultimo anno