WP_Post Object ( [ID] => 675996 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-11-22 12:32:47 [post_date_gmt] => 2019-11-22 11:32:47 [post_content] => Si chiama Tesla Cybertruck l'atteso pick-up elettrico che Elon Musk, patron del costruttore californiano, ha svelato nelle scorse ore. Le forme del nuovo veicolo sono alquanto sorprendenti ed inedite, un mezzo con design e proporzioni fuori dal comune. Del resto Musk, con le sue attività imprenditoriali, ci ha abituato ad essere capace di uscire fuori dagli schemi con grande disinvoltura, proponendo di volta in volta progetti visionari e originali. Così, come avvenuto anche in altri segmenti, Tesla con Cybertruck punta a sparigliare le carte nel mondo dei pick-up, segmento in questo momento estremamente redditizio dal punto di vista economico, soprattutto negli Stati Uniti.

Lungo meno di 5,9 metri, ha 6 posti

Il Cybertruck di Tesla è un pick-up di dimensioni standard con un aspetto futuristico, come sottolinea anche la sua forma triangolare frutto di ampie superfici con tratti netti e angolari. Il veicolo di Tesla misura 5.885 mm in lunghezza, 2.027 mm in larghezza e 1.905 mm in altezza. Al suo interno offre 6 posti a sedere, ponendosi per dimensioni sullo stesso piano della Ford F-150, uno dei principali rivali che Cybertruck vede come punto di riferimento sul mercato.

Interni spartani

Dell'abitacolo del Cybertruck per il momento è stata diffusa una sola immagine, quella qui sotto, che mostra lo stile semplice e minimale consueto dei modelli del marchio californiano. Al centro del cruscotto c'è il solito grande display touch di Tesla. Mentre la disposizione dei sedili ne prevede tre nella fila anteriore e tre in quella posteriore. Davanti al posto guida si nota un volante di dimensioni ridotte e piuttosto stretto, in stile F1, anche se probabilmente non sarà quello che arriverà in produzione. Si nota poi anche una parte superiore del cruscotto che sembra essere rivestita da una lastra di quarzo con effetto marmo che lo rende simile a un piano di lavoro da cucina.

Tre varianti: prestazioni da supercar e autonomia fino a oltre 800 km

Tesla ha reso noti i dati relativi alle sbalorditive prestazioni del Cybertruck.  La versione più potente AWD Tri-Motor è in grado di accelerare da 0 a 96 km/h in 2,9 secondi e di coprire il quarto di miglio in 10,8 secondi. Si tratta di numeri che la rendono paragonabile a una supercar. Questa configurazione offre più di 800 chilometri d'autonomia, mentre la velocità massima raggiungibile è di 209 km/h. Il prezzo sarà di 69.900 dollari. Ci saranno altre due versioni a completare la gamma. La versione base è il Cybertruck RWD Single Motor che scatta da 0 a 96 km/h in 6,5 secondi, garantisce un'autonomia superiore ai 400 chilometri e costa 39.900 euro. La versione intermedia del pick-up è invece la Dual Motor che parte da 49.900 dollari, offrendo uno sprint 0-96 km/h in 4,5 secondi e oltre 480 km d'autonomia.

Veloce come una Porsche, ma forte e robusto per l'off-road estremo

Durante la presentazione del Cybertruck Musk ha affermato che il pick-up elettrico accelera come un Porsche 911 ma allo stesso tempo offre grandi capacità per l'off-road più estremo anche grazie all'elevata altezza da terra di oltre 40 cm. Per quanto riguarda le capacità di rimorchio, il pick-up di Tesla è in grado di trainare un peso che va da 3.401 a 6.350 chilogrammi.

Robustezza messa alla prova

In occasione del reveal Musk ha chiamato sul palco alcuni dipendenti Tesla invitandoli a colpire Cybertrack con delle mazze di ferro e a lanciare delle palline di metallo sui finestrini. Un modo per dimostrare quanto è robusto e resistente il nuovo pick-up. Mentre la carrozzeria ha tenuto botta, i finestrini apparentemente infrangibili si sono invece rotti sotto i lanci dei pesi metallici.

Monoscocca in acciaio

A differenza della concorrenza, la Tesla Cybertruck è stata costruita su una monoscocca in acciaio inossidabile che ne incrementa la resistenza e la solidità. Tra le altre caratteristiche del pick-up ci sono anche le sospensioni pneumatiche ed un letto lungo 2 metri, chiamato Vault, che ha copertura bloccabile che protegge il vano di carico del cassone in grado di offrire una capacità fino a 2.831 litri.

In produzione nel 2021

Tesla ha già aperto la fase di prenotazione del Cybertruck accettando anticipi rimborsabili di 100 dollari, in vista dell'ingresso in produzione previsto nel 2021. La versione più potente AWD Tri-Motor arriverà invece solo nel 2022. [post_title] => Tesla Cybertruck: svelato l'avveniristico pick-up elettrico del futuro [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => tesla-cybertruck-2020-prezzo-pick-up-elettrico-autonomia [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-22 12:32:47 [post_modified_gmt] => 2019-11-22 11:32:47 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=675996 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Tesla Cybertruck: svelato l’avveniristico pick-up elettrico del futuro [FOTO]

Accelerazione da supercar: 0-96 km/h in 2,9 secondi

Elon Musk ha presentato in California la Tesla Cybertruck, il futuristico pick-up elettrico con forme angolari. Saranno proposte tre versioni con la più potente che scatta da 0 a 96 km/h in 2,9 secondi e offre più di 800 km d'autonomia. I prezzi partono da 39.900 dollari.

Si chiama Tesla Cybertruck l’atteso pick-up elettrico che Elon Musk, patron del costruttore californiano, ha svelato nelle scorse ore. Le forme del nuovo veicolo sono alquanto sorprendenti ed inedite, un mezzo con design e proporzioni fuori dal comune.

Del resto Musk, con le sue attività imprenditoriali, ci ha abituato ad essere capace di uscire fuori dagli schemi con grande disinvoltura, proponendo di volta in volta progetti visionari e originali. Così, come avvenuto anche in altri segmenti, Tesla con Cybertruck punta a sparigliare le carte nel mondo dei pick-up, segmento in questo momento estremamente redditizio dal punto di vista economico, soprattutto negli Stati Uniti.

Lungo meno di 5,9 metri, ha 6 posti

Il Cybertruck di Tesla è un pick-up di dimensioni standard con un aspetto futuristico, come sottolinea anche la sua forma triangolare frutto di ampie superfici con tratti netti e angolari. Il veicolo di Tesla misura 5.885 mm in lunghezza, 2.027 mm in larghezza e 1.905 mm in altezza. Al suo interno offre 6 posti a sedere, ponendosi per dimensioni sullo stesso piano della Ford F-150, uno dei principali rivali che Cybertruck vede come punto di riferimento sul mercato.

Interni spartani

Dell’abitacolo del Cybertruck per il momento è stata diffusa una sola immagine, quella qui sotto, che mostra lo stile semplice e minimale consueto dei modelli del marchio californiano. Al centro del cruscotto c’è il solito grande display touch di Tesla. Mentre la disposizione dei sedili ne prevede tre nella fila anteriore e tre in quella posteriore. Davanti al posto guida si nota un volante di dimensioni ridotte e piuttosto stretto, in stile F1, anche se probabilmente non sarà quello che arriverà in produzione. Si nota poi anche una parte superiore del cruscotto che sembra essere rivestita da una lastra di quarzo con effetto marmo che lo rende simile a un piano di lavoro da cucina.

Tre varianti: prestazioni da supercar e autonomia fino a oltre 800 km

Tesla ha reso noti i dati relativi alle sbalorditive prestazioni del Cybertruck.  La versione più potente AWD Tri-Motor è in grado di accelerare da 0 a 96 km/h in 2,9 secondi e di coprire il quarto di miglio in 10,8 secondi. Si tratta di numeri che la rendono paragonabile a una supercar. Questa configurazione offre più di 800 chilometri d’autonomia, mentre la velocità massima raggiungibile è di 209 km/h. Il prezzo sarà di 69.900 dollari.

Ci saranno altre due versioni a completare la gamma. La versione base è il Cybertruck RWD Single Motor che scatta da 0 a 96 km/h in 6,5 secondi, garantisce un’autonomia superiore ai 400 chilometri e costa 39.900 euro. La versione intermedia del pick-up è invece la Dual Motor che parte da 49.900 dollari, offrendo uno sprint 0-96 km/h in 4,5 secondi e oltre 480 km d’autonomia.

Veloce come una Porsche, ma forte e robusto per l’off-road estremo

Durante la presentazione del Cybertruck Musk ha affermato che il pick-up elettrico accelera come un Porsche 911 ma allo stesso tempo offre grandi capacità per l’off-road più estremo anche grazie all’elevata altezza da terra di oltre 40 cm. Per quanto riguarda le capacità di rimorchio, il pick-up di Tesla è in grado di trainare un peso che va da 3.401 a 6.350 chilogrammi.

Robustezza messa alla prova

In occasione del reveal Musk ha chiamato sul palco alcuni dipendenti Tesla invitandoli a colpire Cybertrack con delle mazze di ferro e a lanciare delle palline di metallo sui finestrini. Un modo per dimostrare quanto è robusto e resistente il nuovo pick-up. Mentre la carrozzeria ha tenuto botta, i finestrini apparentemente infrangibili si sono invece rotti sotto i lanci dei pesi metallici.

Monoscocca in acciaio

A differenza della concorrenza, la Tesla Cybertruck è stata costruita su una monoscocca in acciaio inossidabile che ne incrementa la resistenza e la solidità. Tra le altre caratteristiche del pick-up ci sono anche le sospensioni pneumatiche ed un letto lungo 2 metri, chiamato Vault, che ha copertura bloccabile che protegge il vano di carico del cassone in grado di offrire una capacità fino a 2.831 litri.

In produzione nel 2021

Tesla ha già aperto la fase di prenotazione del Cybertruck accettando anticipi rimborsabili di 100 dollari, in vista dell’ingresso in produzione previsto nel 2021. La versione più potente AWD Tri-Motor arriverà invece solo nel 2022.

Tesla Cybertruck: svelato l’avveniristico pick-up elettrico del futuro [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati