Mercedes GLE: continua il Suv Attack con questo modello premium

Prova della nuova SUV con la stella

Un'auto votata al comfort, sicura e con un'ottima dotazione di ausili alla guida che le permettono di viaggiare quasi da sola.

L’acquisto di un’auto è un processo che sta cambiando e partendo da questa considerazione Mercedes ha creato il progetto Best Customer Experience 4.0, progetto che porta ad unire le fasi dell’acquisto di un’auto che avvengono online con quelle fisiche che ci realizzano in concessionaria. Per fare questo è stato necessario ripensare anche i punti vendita stessi e cambiare l’approccio al cliente, introducendo delle nuove figure tecniche che hanno il compito di illustrare le caratteristiche delle auto Mercedes ai clienti che visitano la concessionaria. Il primo dealer italiano creato secondo questo nuovo approccio è Carraro nella sede di Venezia-Mestre, che ci ha ospitati per la presentazione della nuova Mercedes GLE. Questo nuovo modello fa parte della Suv Attack, come afferma Mercedes, dove la gamma degli sport utility vehicle conta su addirittura 9 modelli a partire da GLA fino a classe G. GLE si propone come erede di ML, quindi un SUV premium sia nelle dimensioni (4,92 mt di lunghezza per 1,95 mt di larghezza) che negli allestimenti.

Design

Nel disegnare le linee di questa nuova GLE grande attenzione è stata posta all’efficienza aerodinamica, dove con un Cx di soli 0,29 questo modello si pone ai vertici della sua categoria. Le forme hanno un design molto morbido che richiama, secondo i designer della casa di Stoccarda, forme e volumi naturali e quindi percepiti più piacevoli dall’occhio umano. Questo design riesce anche a far apparire l’auto imponente ma non enorme e pesante.  Crescono le dimensioni di 115 mm in lunghezza e ben 80 mm di passo a tutto vantaggio dell’abitabilità, infatti è prevista anche una terza fila di sedili opzionale per arrivare ad avere 7 posti totali. Per aumentare ulteriormente i livelli di comfort la scocca è stata poi irrigidita del 20% e vengono utilizzati nuovi materiali come la lamiera Organoblech, un materiale di derivazione organica più leggero e performante dell’acciaio.

Interni

Anche Mercedes GLE propone un grande schermo orizzontale che ha la funzione di raggruppare tutte le funzioni dell’infotainment, del cruscotto e della climatizzazione. Questo grande schermo è diviso in due sezioni di cui quella centrale touch, entrambe gestibili da volante o dal comando centrale sul tunnel. I menù sono molti ed è possibile regolare praticamente ogni aspetto dell’auto, dai programmi di marcia fino alle funzione Energizing dove il sedile applica dei massaggi a guidatore e passeggero uniti alla cromoterapia delle luci a led interne all’abitacolo. Molto bello anche il navigatore con realtà aumentata che mostra sulla parte di schermo centrale esattamente quello che c’è davanti a noi con l’aggiunta di frecce ed indicazioni direttamente sull’immagine stessa, rendendo la navigazione sicuramente più facile e intuitiva. E’ poi presente il MBUX di sesta generazione dove oltre ai comandi vocali ha anche il Gesture Control, quindi la gestione dei sistemi tramite movimenti delle braccia prestabiliti, insieme alla funzione Share Your GLE dove è possibile autorizzare altre persone all’uso della propria auto che poi potrà essere aperta ed avviata tramite smartphone. La qualità dei materiali è elevata con la possibilità di scegliere sia i rivestimenti che il materiale della plancia, ordinabile con finiture in legno molto belle e d’effetto.

Adas e sicurezza

Completissima la dotazione dei sistemi di sicurezza e assistenza alla guida dove abbiamo aiuto al parcheggio, monitoraggio dell’angolo cieco, cruise control adattivo con riconoscimento dei segnali stradali, mantenimento della corsia e Pre-Safe Impulse Side dove la vettura è in grado di rilevare una collisione imminente e mettere in atto una serie di azioni per proteggere gli occupanti come per esempio pretensionare le cinture per tenere il corpo di chi è in auto ben aderente ai sedili ed evitare così accelerazioni ed urti dannosi per il corpo stesso. Per le versioni con impianto elettrico a 48V è possibile avere il sistema E-Active Body Control, dove ogni singola ruota viene gestita in modo autonomo per ottimizzare comfort e sicurezza. E’ disponibile anche il Road Surface Scan, un dispositivo che legge la conformazione della strada e regola di conseguenza le sospensioni nella maniera ottimale. Per le versioni con il pacchetto offroad c’è anche la funzione Dance With The Sand, dove le sospensioni fanno “saltellare” l’auto per togliersi d’impaccio e proseguire la marcia se si rimane insabbiati.

Alla guida

Le versioni in prova sono  GLE 300d 4matic con motorizzazione diesel da 245 cv e 500 Nm di coppia e GLE 450 Eq boost 4matic con motore benzina da 367 cv e 500 Nm più un motore elettrico da 22 cv e ben 250 Nm di coppia. Iniziando dalla motorizzazione diesel possiamo delineare le caratteristiche principali di questo modello, cioè un SUV molto confortevole ma piacevole da guidare e capace di rendere meno evidente la sua massa. Lo sterzo è pronto e ben calibrato, inoltre l’auto può essere guidata utilizzando il gas e gestendo i trasferimenti di carico tra i due assi rimanendo comunque sicura e comunicativa. Nella guida più tranquilla invece il corredo di aiuti alla guida rende l’auto praticamente autonoma ed in grado anche di regolare autonomamente la velocità in funzione dei cartelli stradali o di arrestarsi da sola. La visibilità è molto buona ed il comfort elevatissimo, solo il motore diesel fa sentire un po’ troppo la sua voce. Passando alla versione ibrida invece si può apprezzare il 6 in linea, che ha un suono coinvolgente e al limite anche “cattivo”, confermando le doti di erogazione e piacere di guida dei motori a benzina con potenze elevate.

Prezzi

Mercedes GLE viene proposta in tre allestimenti Executive, Sport e Premium con prezzi a partire da 69.150 euro.Per quanto riguarda AMG è disponibile la versione 53 AMG da 92.400 euro. Interessanti le proposte di noleggio, dove con un anticipo inferiore ai 10.000 euro e rate mensili da 1.030 euro è possibile avere GLE in versione Sport.

 

Scopri le Offerte



    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati