WP_Post Object ( [ID] => 676461 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-11-25 11:29:56 [post_date_gmt] => 2019-11-25 10:29:56 [post_content] => La stagione 2019 del Mondiale Rally si è chiusa con la conquista da parte di Hyundai Motorsport del suo primo titolo costruttori con un vantaggio di 18 punti sui primi inseguitori. L'ufficialità del successo è arrivata dopo la chiusura in tono sommesso del campionato WRC a seguito della cancellazione del Rally d'Australia, ultimo appuntamento della stagione, a causa dei devastanti incendi nelle regione del New South Wales.

Il percorso di una stagione trionfale

Sulla strada verso il titolo, Hyundai Motorsport ha ottenuto in totale quattro vittorie - in Corsica, Argentina, Sardegna e Spagna - e 13 podi individuali, con la Hyundai i20 Coupe WRC che ha mostrato competitività e costanza su tutti i terreni. La coppia belga formata da Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul ha conseguito tre delle quattro vittorie, con Neuville che ha chiuso al secondo posto nella classifica piloti. Dani Sordo e Carlos del Barrio hanno invece ottenuto in Sardegna la loro prima vittoria come equipaggio Hyundai. Nel frattempo, Andreas Mikkelsen e Anders Jæger-Amland hanno centrato il podio tre volte nel 2019 giocando un ruolo importante nel miglior risultato stagionale della squadra, la doppietta al Rally di Argentina. Anche Sébastien Loeb e Daniel Elena sono saliti sul podio nel corso della stagione, in Cile, sottolineando la grande competitività della squadra.

Dal 2014 ad oggi una crescita continua

Dopo il debutto nel 2014 al Rally di Monte Carlo con la nuova i20 basata sul modello stradale, Hyundai Motorsport è cresciuta anno dopo anno arrivando fino all'inizio 2019 con il chiaro obiettivo, dichiarato dal direttore del team Andrea Adamo, di lottare per il primo titolo mondiale. Ambizione che è stata piena soddisfatta con la vittoria del titolo costruttori.

Risvolti sulla modelli sportivi di serie

Un successo, quello del team Hyundai Motorsport, che si lega a doppio filo allo spirito sportivo della produzione di serie della Casa sudcoreana come sottolineato da Thomas Schemera, vice presidente esecutivo e capo della divisione prodotto di Hyundai Motor Group: "Hyundai Motorsport ha davvero catturato lo spirito di Hyundai e del nostro marchio N ad alte prestazioni. I successi raggiunti in molte stagioni sono stati incredibili da guardare, e l'influenza avuta sui veicoli stradali di Hyundai non può essere sottovalutata. È stato un privilegio assistere alla determinata lotta della squadra per il campionato e vederli conquistare il primo titolo WRC contro un'opposizione così tenace. Il motorsport e le alte prestazioni vanno mano nella mano; ci concentreremo ora sul trasmettere questa sensazione vincente ai nostri clienti di tutto il mondo per aumentare il piacere di guidare veicoli Hyundai". [post_title] => Hyundai Motorsport celebra il suo primo titolo nel Mondiale Rally [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => hyundai-motorsport-titolo-costruttori-2019-mondiale-rally-wrc [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-25 11:29:56 [post_modified_gmt] => 2019-11-25 10:29:56 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=676461 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Hyundai Motorsport celebra il suo primo titolo nel Mondiale Rally

Stagione da record nel WRC con 13 podi e 380 punti

Hyundai Motorsport festeggia la prima vittoria in assoluto nel WRC con la conquista del titolo costruttori arrivata dopo 13 podi e un percorso di competitività costante della i20 Coupe WRC.
Hyundai Motorsport celebra il suo primo titolo nel Mondiale Rally

La stagione 2019 del Mondiale Rally si è chiusa con la conquista da parte di Hyundai Motorsport del suo primo titolo costruttori con un vantaggio di 18 punti sui primi inseguitori.

L’ufficialità del successo è arrivata dopo la chiusura in tono sommesso del campionato WRC a seguito della cancellazione del Rally d’Australia, ultimo appuntamento della stagione, a causa dei devastanti incendi nelle regione del New South Wales.

Il percorso di una stagione trionfale

Sulla strada verso il titolo, Hyundai Motorsport ha ottenuto in totale quattro vittorie – in Corsica, Argentina, Sardegna e Spagna – e 13 podi individuali, con la Hyundai i20 Coupe WRC che ha mostrato competitività e costanza su tutti i terreni. La coppia belga formata da Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul ha conseguito tre delle quattro vittorie, con Neuville che ha chiuso al secondo posto nella classifica piloti. Dani Sordo e Carlos del Barrio hanno invece ottenuto in Sardegna la loro prima vittoria come equipaggio Hyundai.

Nel frattempo, Andreas Mikkelsen e Anders Jæger-Amland hanno centrato il podio tre volte nel 2019 giocando un ruolo importante nel miglior risultato stagionale della squadra, la doppietta al Rally di Argentina. Anche Sébastien Loeb e Daniel Elena sono saliti sul podio nel corso della stagione, in Cile, sottolineando la grande competitività della squadra.

Dal 2014 ad oggi una crescita continua

Dopo il debutto nel 2014 al Rally di Monte Carlo con la nuova i20 basata sul modello stradale, Hyundai Motorsport è cresciuta anno dopo anno arrivando fino all’inizio 2019 con il chiaro obiettivo, dichiarato dal direttore del team Andrea Adamo, di lottare per il primo titolo mondiale. Ambizione che è stata piena soddisfatta con la vittoria del titolo costruttori.

Risvolti sulla modelli sportivi di serie

Un successo, quello del team Hyundai Motorsport, che si lega a doppio filo allo spirito sportivo della produzione di serie della Casa sudcoreana come sottolineato da Thomas Schemera, vice presidente esecutivo e capo della divisione prodotto di Hyundai Motor Group: “Hyundai Motorsport ha davvero catturato lo spirito di Hyundai e del nostro marchio N ad alte prestazioni. I successi raggiunti in molte stagioni sono stati incredibili da guardare, e l’influenza avuta sui veicoli stradali di Hyundai non può essere sottovalutata. È stato un privilegio assistere alla determinata lotta della squadra per il campionato e vederli conquistare il primo titolo WRC contro un’opposizione così tenace. Il motorsport e le alte prestazioni vanno mano nella mano; ci concentreremo ora sul trasmettere questa sensazione vincente ai nostri clienti di tutto il mondo per aumentare il piacere di guidare veicoli Hyundai”.

Hyundai Motorsport celebra il suo primo titolo nel Mondiale Rally
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati