WP_Post Object ( [ID] => 676548 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-11-25 14:44:18 [post_date_gmt] => 2019-11-25 13:44:18 [post_content] => Durante le Finali Mondiali dei Campionati di Gran Turismo 2019 certificati di FIA ospitate ieri a Monte Carlo, oltre alla Lamborghini Lambo V12 Gran Turismo Concept, è stata annunciata anche la Mazda RX-Vision GT3 Concept Ovviamente basata sulla RX-Vision Concept presentata al Motor Show di Tokyo nel 2015, la virtual car è stata realizzata dai designer di Polophony Digital, produttore di Gran Turismo Sport su PlayStation 4, in collaborazione che Mazda, che diventerà anche partner ufficiale del popolare videogame automobilistico a partire dall'anno prossimo.

Simile alla show car RX-Vision, ma più estrema

Dall'unico sketch design mostrato (quello qui sopra), si può come la vettura di Mazda per Gran Turismo Sport sia molto simile alla concept car reale presentata quattro anni fa. Tuttavia però assume un assetto più dinamico e alcuni elementi stilistici più accentuati come la grande griglia anteriore, le minigonne laterali e l'alettone posteriore. A tutto questo si aggiunge quello che sembra essere un gigantesco diffusore posteriore che completa una versione più estrema della RX-Vision.

Anteprima del nuovo motore rotativo?

Kazunori Yamauchi, sviluppato di Gran Turismo Sport, e Julien Montousse, capo del design di Mazda Nord America, che erano presenti sul palco durante l'annuncio non sono entrati nel dettaglio del progetto. Pertanto, non abbiamo ancora idea se sotto il lungo cofano della Mazda RX-Vision GT3 Concept ci sarà un nuovo motore rotativo o una qualche variante evolutiva del propulsore SkyActiv-X del costruttore giapponese. Le voci sul possibile ritorno del motore rotativo in casa Mazda vanno avanti da diversi anni, ovvero da quando nel 2012 è uscita di produzione la RX-8. Negli ultimi sette anni sono stati numerosi i prototipi avvistati in strada e in pista che sono stati additati di essere spinti da un nuovo propulsore rotativo pronto a tornare nella gamma di Mazda. [post_title] => Mazda RX-Vision GT3 Concept: supercar virtuale per Gran Turismo Sport [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mazda-rx-vision-gt3-concept-supercar-virtuale-per-gran-turismo-sport [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-11-25 14:44:18 [post_modified_gmt] => 2019-11-25 13:44:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=676548 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mazda RX-Vision GT3 Concept: supercar virtuale per Gran Turismo Sport

Version più estrema del prototipo reale del marchio giapponese

La Mazda RX-Vision GT3 Concept è la nuova protagonista che correrà nel videogame per PS4 Gran Turismo Sport. Basata sulla RX Vision Concept presentata nel 2015.
Mazda RX-Vision GT3 Concept: supercar virtuale per Gran Turismo Sport

Durante le Finali Mondiali dei Campionati di Gran Turismo 2019 certificati di FIA ospitate ieri a Monte Carlo, oltre alla Lamborghini Lambo V12 Gran Turismo Concept, è stata annunciata anche la Mazda RX-Vision GT3 Concept

Ovviamente basata sulla RX-Vision Concept presentata al Motor Show di Tokyo nel 2015, la virtual car è stata realizzata dai designer di Polophony Digital, produttore di Gran Turismo Sport su PlayStation 4, in collaborazione che Mazda, che diventerà anche partner ufficiale del popolare videogame automobilistico a partire dall’anno prossimo.

Simile alla show car RX-Vision, ma più estrema

Dall’unico sketch design mostrato (quello qui sopra), si può come la vettura di Mazda per Gran Turismo Sport sia molto simile alla concept car reale presentata quattro anni fa. Tuttavia però assume un assetto più dinamico e alcuni elementi stilistici più accentuati come la grande griglia anteriore, le minigonne laterali e l’alettone posteriore. A tutto questo si aggiunge quello che sembra essere un gigantesco diffusore posteriore che completa una versione più estrema della RX-Vision.

Anteprima del nuovo motore rotativo?

Kazunori Yamauchi, sviluppato di Gran Turismo Sport, e Julien Montousse, capo del design di Mazda Nord America, che erano presenti sul palco durante l’annuncio non sono entrati nel dettaglio del progetto. Pertanto, non abbiamo ancora idea se sotto il lungo cofano della Mazda RX-Vision GT3 Concept ci sarà un nuovo motore rotativo o una qualche variante evolutiva del propulsore SkyActiv-X del costruttore giapponese.

Le voci sul possibile ritorno del motore rotativo in casa Mazda vanno avanti da diversi anni, ovvero da quando nel 2012 è uscita di produzione la RX-8. Negli ultimi sette anni sono stati numerosi i prototipi avvistati in strada e in pista che sono stati additati di essere spinti da un nuovo propulsore rotativo pronto a tornare nella gamma di Mazda.

Mazda RX-Vision GT3 Concept: supercar virtuale per Gran Turismo Sport
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Mazda CX-30: ecco gli ADAS, gli aiuti alla guida

Mazda CX-30: ecco gli aiuti alla guida
La nuova Mazda CX-30 rientra nell’affollata categoria dei SUV compatti, posizionandosi di diritto tra CX-3 e CX-5. Lo Sport Utility Vehicle giapponese permette di avere in