Nissan GT-R Nismo: i mattoncini Lego danno forma all’iconica supercar giapponese [FOTO]

Set da gioco disponibile da gennaio 2020

Lego e Nissan hanno collaborato per dar vita al nuovo set degli iconici mattoncini che permettono di costruire in maniera dettagliata la riproduzione della GT-R Nismo.

La Nissan GT-R Nismo diventa un modellino riproducibile con i mitici mattoncini Lego. Quella che è la prima collaborazione in assoluto tra Lego e una Casa automobilistica giapponese, omaggia così una delle supercar del Sol Levante più iconiche.

Legame tra due brand veicolo di passione

La fedele riproduzione Lego della Nissan GT-R Nismo è stata svelata a Yokohama, presso la sede di Nissan, alla presenza dell’amministratore delegato di Lego Group, Niels B. Christiansen, e del vice presidente esecutivo di Nissan, Asako Hoshino. Il numero uno di Lego Group ha affermato: “Oltre a regalare un’esperienza di gioco e di costruzione unica e divertente, speriamo che il modello incoraggi i bambini a chiedersi cos’è l’ingegneria e come vengono realizzati gli oggetti della vita di tutti i giorni”. Asako Hoshino ha sottolineato: “Nissan GT-R e il brand Lego sono celebri in tutto il mondo e appassionano persone di tutte le età. Con questa collaborazione, tutti possono diventare ‘takumi’, il maestro artigiano giapponese specializzato nell’assemblaggio di GT-R. Inoltre è un ottimo modo per festeggiare il 50° anniversario di questo modello”.

Disponibile da gennaio 2020

La Lego Speed Champions Nissan GT-R Nismo sarà disponibile in tutto il mondo a partire da gennaio 2020. Il set da gioco sarà il 25% più grande rispetto ai set degli anni precedenti, con la riproduzione della GT-R Nismo che è composta da 298 mattoncini Lego, attraverso i quali vengono riprodotti e reinterpretati gli articolati dettagli dell’auto da corsa originale.

Insieme alla GT-R Nismo originale

Nel corso dell’evento di presentazione il modellino Lego della Nissan GT-R Nismo ha posato accanto alla vettura reale GT-R Nismo 2020. Quest’ultimo è il modello GT-R più estremo e performante della storia di Nissan, grazie anche a diversi elementi in fibra di carbonio (paraurti, tetto, bagagliaio e spoiler posteriore), parafanghi anteriori in fibra di carbonio con speciali bocchette per l’aria, nuovi turbocompressori, cambio e sospensioni ottimizzate, freni Brembo in carbonio, cerchi ultraleggeri e nuovi pneumatici specifici.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati