Lecce, auto si schianta contro un camion e travolge gruppo di operai: quattro morti e un ferito gravissimo

Deceduti tre operai e il conducente della vettura

Bilancio tragico, con quattro morti e un ferito grave, nell'incidente stradale avvenuto questa mattina lungo la circonvallazione di Galatone (Lecce) dove un'auto ha travolto un gruppo di operai che stava lavorando alla potatura degli alberi sui margini della carreggiata.
Lecce, auto si schianta contro un camion e travolge gruppo di operai: quattro morti e un ferito gravissimo

Un gravissimo incidente stradale è avvenuto questa mattina lungo la circonvallazione di Galatone, in provincia di Lecce, dove un’auto ha travolto un gruppo di operai che stavano effettuando dei lavori di potatura degli alberi lungo la strada. 

Morti tre operai e il conducente dell’auto

Il bilancio è tragico: tre operai e il conducente dell’auto sono morti, mentre un quarto operaio è stato ferito gravemente. Secondo le prime ricostruzioni, l’automobilista alla guida di una Volkswagen Golf, forse dopo un sorpasso, ha perso il controllo dell’auto andando a schiantarsi contro un camion dell’azienda Eco.man Salento, fermo sul ciglio della strada e adoperato per potare le fronde degli alberi ai margini della carreggiata.

Nel violento impatto il gruppo di operai è stato travolto, con tre di loro e il conducente della Golf che sarebbero morti sul colpo. Il quarto operaio, trasportato in codice rosso all’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, al momento in cui la vettura è piombata sul camion si trovava sul cestello sopraelevato. Sul posto sono subito intervenuti gli operatori del 118, i carabinieri e i vigili del fuoco.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati