Nissan Leaf Tree: la speciale elettrica decorata per Natale

Nissan Leaf Tree: la speciale elettrica decorata per Natale

Utilizza l'energia rigenerativa prodotta dalla vettura

Una Nissan Leaf in stile albero di Natale. Il marchio giapponese ha addobbato un veicolo elettrico con migliaia di led, palline luminose ed una renna e, per illuminarla, utilizza la propria energia rigenerativa
Nissan Leaf Tree: la speciale elettrica decorata per Natale

Una Nissan Leaf in stile natalizio. Il marchio giapponese ha addobbato la vettura elettrica con un’esclusiva installazione luminosa, alimentata dalla sua stessa energia rigenerata, trasformandola nella Nissan Leaf Tree. La vettura è decorata con migliaia di led, palline luminose ed una renna.

“Santa Claus non sarà più l’unico ad avere un mezzo di trasporto speciale – le parole di Helen Perry, capo dei veicoli elettrici di Nissan Europe – In questo periodo così sentito dell’anno, abbiamo voluto dare a Nissan Leaf un volto festoso e comunicare al tempo stesso un messaggio fondamentale. Speriamo che questa speciale edizione possa trasmettere al pubblico i molteplici vantaggi dell’energia rigenerata”.

Nissan Leaf e l’energia rigenerata

Le tecnologie a bordo di Nissan Leaf che rigenerano l’energia in fase di frenata e decelerazione sono l’e-Pedal e la modalità B (ECO). Il primo sistema permette di partire, accelerare, rallentare e fermarsi usando solo il pedale dell’acceleratore e fa in modo che il veicolo assorba energia attraverso la frenata rigenerativa. Questa tecnologia ricicla l’energia cinetica prodotta in fase di frenata o decelerazione, che viene poi reimmessa nelle batterie per ricaricarle.

La seconda tecnologia, la modalità B (ECO), è invece una funzione che rigenera energia in frenata quando il conducente usa il consueto pedale del freno. La vettura 100% elettrica del marchio giapponese è disponibile con batteria da 40 kWh o 62 kWh, entrambe in grado di accumulare l’energia recuperata.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati