WP_Post Object ( [ID] => 679670 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-12-11 16:12:13 [post_date_gmt] => 2019-12-11 15:12:13 [post_content] => Il giovane designer LP Design torna con una nuova creazione, l'Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC. Come possiamo vedere nel rendering proposto qui sopra, ci troviamo di fronte ad una particolare ipotetica variante da corsa della berlina di segmento D del marchio di Arese.

La Giulia diventa wagon

Il render di LP Design dà concretezza ad una doppia trasformazione dell'Alfa Romeo Giulia di serie. La prima riguarda la sua carrozzeria, con l'esemplare qui riprodotto digitalmente che assume una configurazione inedita, vale a dire quella di una pratica wagon familiare. Del resto una variante di questo tipo è stata molto discussa tra gli appassionati qualche tempo fa, anche se Alfa Romeo non ha mai preso in seria considerazione la possibilità di renderla un vero modello della gamma Giulia.

Posteriore più ampio e spazioso al suo interno

In ogni caso questo nuovo progetto grafico modifica in maniera sostanziale il posteriore dell'originale Alfa Romeo Giulia, tagliando la tipica coda da berlina classica per sostituirla con una sezione posteriore più ampia, sviluppata in altezza e allungata parallelamente allo sviluppo della linea del tetto, in modo da incrementare lo spazio a bordo e riuscire così ad offrire un bagagliaio più ampio.

Aggiunte aerodinamiche per diventare un'auto da corsa

Dopo questa prima trasformazione della carrozzeria della Giulia da berlina a Sport Tourer, come spesso vengono definite le moderna station wagon, ce n'è una seconda che riguarda principalmente le novità aerodinamiche applicate sugli esterni, al fine di renderla un'auto da corsa. Così, oltre alla nuova livrea rossa e nera con le varie grafiche relative sponsor e numero di gara, l'Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC di LP Design si caratterizza per la presenza di numerose appendici aerodinamiche come i passaruota allargati, lo splitter anteriore ed il grande alettone fisso sul posteriore. [post_title] => Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC [RENDERING] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-giulia-sport-tourer-gatc-rendering [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-12-11 16:12:13 [post_modified_gmt] => 2019-12-11 15:12:13 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=679670 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC [RENDERING]

Il progetto grafico che proietta il Biscione nel motorsport

L'Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC è la vettura realizzata nel nuovo render firmato LP Design che immagina una versione da corsa delle Giulia trasformata con carrozzeria familiare Sport Tourer.
Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC [RENDERING]

Il giovane designer LP Design torna con una nuova creazione, l’Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC. Come possiamo vedere nel rendering proposto qui sopra, ci troviamo di fronte ad una particolare ipotetica variante da corsa della berlina di segmento D del marchio di Arese.

La Giulia diventa wagon

Il render di LP Design dà concretezza ad una doppia trasformazione dell’Alfa Romeo Giulia di serie. La prima riguarda la sua carrozzeria, con l’esemplare qui riprodotto digitalmente che assume una configurazione inedita, vale a dire quella di una pratica wagon familiare. Del resto una variante di questo tipo è stata molto discussa tra gli appassionati qualche tempo fa, anche se Alfa Romeo non ha mai preso in seria considerazione la possibilità di renderla un vero modello della gamma Giulia.

Posteriore più ampio e spazioso al suo interno

In ogni caso questo nuovo progetto grafico modifica in maniera sostanziale il posteriore dell’originale Alfa Romeo Giulia, tagliando la tipica coda da berlina classica per sostituirla con una sezione posteriore più ampia, sviluppata in altezza e allungata parallelamente allo sviluppo della linea del tetto, in modo da incrementare lo spazio a bordo e riuscire così ad offrire un bagagliaio più ampio.

Aggiunte aerodinamiche per diventare un’auto da corsa

Dopo questa prima trasformazione della carrozzeria della Giulia da berlina a Sport Tourer, come spesso vengono definite le moderna station wagon, ce n’è una seconda che riguarda principalmente le novità aerodinamiche applicate sugli esterni, al fine di renderla un’auto da corsa. Così, oltre alla nuova livrea rossa e nera con le varie grafiche relative sponsor e numero di gara, l’Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC di LP Design si caratterizza per la presenza di numerose appendici aerodinamiche come i passaruota allargati, lo splitter anteriore ed il grande alettone fisso sul posteriore.

Alfa Romeo Giulia Sport Tourer GATC [RENDERING]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati