Noleggio auto o acquisto? Un’analisi su cosa può convenire

Noleggio auto o acquisto? Un’analisi su cosa può convenire

Le due modalità per mettersi al volante di una vettura

La proprietà di un'auto non è più necessaria per molti e sta crescendo il noleggio a lungo termine come formula per mettersi al volante di una vettura, non solo per le aziende ma anche per i privati
Noleggio auto o acquisto? Un’analisi su cosa può convenire

Nell’ultimo anno c’è stato un incremento del 20% delle vetture immatricolate per il noleggio, una tendenza importante del mercato, segnalato anche dai dati ufficiali diffusi alla fine di ogni mese da parte del Ministero dei Trasporti. Ma è meglio acquistare un’auto o richiedere il noleggio a lungo termine? Dipende ovviamente dall’utilizzo e da chi deve effettuare l’operazione.

Noleggio a lungo termine vs acquisto

Altroconsumo ha effettuato un’analisi su queste due modalità per mettersi al volante di una vettura, contattando le principali società di noleggio presenti sul mercato. Il noleggio a lungo termine conviene quasi sempre per le auto di grossa cilindrata, vista la loro velocità nell’essere deprezzate, mentre per le auto più piccole conviene l’acquisto, con la capacità di mantenere valore.

Il noleggio a lungo termine consente un utilizzo quasi “senza pensieri”, visto che solitamente comprende bollo, assicurazione e manutenzione ordinaria e straordinaria, ma il locatario resta responsabile di tutto quello che accade al veicolo. Con il compito di riconsegnarlo in buone condizioni alla fine del periodo di noleggio, pena il pagamento di alcune penali.

Controllare le voci del contratto

Quando si decide di optare per il noleggio a lungo termine della vettura, è importante tenere sotto controllo le varie voci dei costi, comprese penali e franchigie delle assicurazioni. Inoltre, non c’è solamente da valutare il canone mensile, ma anche l’anticipo richiesto. Solitamente si tratta di una cifra compresa tra il 10 ed il 20% sul prezzo di listino dell’auto.

Questa voce non è da confondere con il deposito cauzionale: quest’ultima viene restituita al cliente, se non vengono rilevati danni o guasti al termine del noleggio, mentre la prima fa parte della componente economica per definire il prezzo del noleggio.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati