WP_Post Object ( [ID] => 679707 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-12-12 10:53:03 [post_date_gmt] => 2019-12-12 09:53:03 [post_content] => Una novità tecnologica su BMW. Arriva (finalmente) Android Auto anche sulle vetture del marchio tedesco, a partire dalla metà del 2020. Grazie a questo aggiornamento, i possessori di uno smartphone Android potranno collegarlo al sistema di infotainment dell’auto ed utilizzarlo anche mentre sono al volante. Il collegamento avverrà in modalità wireless, quindi senza fili. "Molti dei nostri clienti hanno sottolineato l'importanza di disporre di Android Auto all'interno di una BMW – le parole di Peter Henrich, Senior Vice President Product Management BMW - per l'utilizzo sicuro di una serie di caratteristiche familiari di smartphone Android senza essere distratti dalla strada, oltre alle funzioni e ai servizi di BMW".

Come funzionerà Android Auto sulla BMW

Sinora le vetture dell’elica supportavano solamente Apple CarPlay, per gli utenti iPhone, mentre gli altri potevano utilizzare il loro cellulare solo con il collegamento Bluetooth per le telefonate. Ora con Android Auto potranno utilizzare lo smartphone, tramite lo schermo centrale, anche per la musica, i contenuti multimediali, le app di messaggistica e quelle di navigazione. Inoltre, Android Auto è integrato direttamente nell'abitacolo digitale di BMW. In questo modo, i clienti potranno visualizzare tutte le informazioni non solo sul display di controllo centrale, ma anche in forma adattata nel display informazioni del quadro strumenti, così come sull’head-up display.

Quando arriva Android Auto

Android Auto sulla BMW verrà presentato per la prima volta dal vivo al Consumer Electronics Show (CES) 2020, il prossimo gennaio a Las Vegas, mentre sarà disponibile da luglio 2020 per tutti i veicoli con BMW Operating System 7.0. [post_title] => BMW: arriva Android Auto da luglio 2020 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => bmw-android-auto-wireless-caratteristiche-uscita [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-12-12 10:53:03 [post_modified_gmt] => 2019-12-12 09:53:03 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=679707 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

BMW: arriva Android Auto da luglio 2020

Sarà disponibile per i veicoli con BMW Operating System 7.0

Android Auto arriva anche sulle vetture BMW. Dopo tanta attesa, ora c'è l'ufficializzazione della casa tedesca: il collegamento sarà wireless e sarà disponibile per i veicoli con il sistema BMW Operating System 7.0
BMW: arriva Android Auto da luglio 2020

Una novità tecnologica su BMW. Arriva (finalmente) Android Auto anche sulle vetture del marchio tedesco, a partire dalla metà del 2020. Grazie a questo aggiornamento, i possessori di uno smartphone Android potranno collegarlo al sistema di infotainment dell’auto ed utilizzarlo anche mentre sono al volante. Il collegamento avverrà in modalità wireless, quindi senza fili.

“Molti dei nostri clienti hanno sottolineato l’importanza di disporre di Android Auto all’interno di una BMW – le parole di Peter Henrich, Senior Vice President Product Management BMW – per l’utilizzo sicuro di una serie di caratteristiche familiari di smartphone Android senza essere distratti dalla strada, oltre alle funzioni e ai servizi di BMW”.

Come funzionerà Android Auto sulla BMW

Sinora le vetture dell’elica supportavano solamente Apple CarPlay, per gli utenti iPhone, mentre gli altri potevano utilizzare il loro cellulare solo con il collegamento Bluetooth per le telefonate. Ora con Android Auto potranno utilizzare lo smartphone, tramite lo schermo centrale, anche per la musica, i contenuti multimediali, le app di messaggistica e quelle di navigazione.

Inoltre, Android Auto è integrato direttamente nell’abitacolo digitale di BMW. In questo modo, i clienti potranno visualizzare tutte le informazioni non solo sul display di controllo centrale, ma anche in forma adattata nel display informazioni del quadro strumenti, così come sull’head-up display.

Quando arriva Android Auto

Android Auto sulla BMW verrà presentato per la prima volta dal vivo al Consumer Electronics Show (CES) 2020, il prossimo gennaio a Las Vegas, mentre sarà disponibile da luglio 2020 per tutti i veicoli con BMW Operating System 7.0.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati