WP_Post Object ( [ID] => 679824 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-12-12 12:11:45 [post_date_gmt] => 2019-12-12 11:11:45 [post_content] => Tesla è al lavoro anche in Europa. La prossima Gigafactory verrà costruita a Berlino e l’impianto europeo sarà in grado di produrre fino a mezzo milione di veicoli elettrici all’anno. Questo è quanto viene riportato dalla Bild, su questo stabilimento, il quarto della casa di Palo Alto ed il primo nel Vecchio Continente. Si occuperà, almeno inizialmente, della produzione di Tesla Model Y e Model 3.

La nuova Gigafactory Tesla di Berlino

Entrando più nel dettaglio, questo impianto verrà realizzato a Grunheide, ad una cinquantina di chilometri dalla capitale tedesca, e verrà istituito anche un nuovo centro di progettazione ed ingegneria, vicino al nuovo aeroporto della città. I lavori per la costruzione della Gigafactory inizieranno l’anno prossimo e saranno investiti quattro miliardi di euro per questa fabbrica. Inizialmente, l’impianto si concentrerà sulla produzione di batterie, propulsori e sull’assemblaggio di veicoli, con la Model Y che sarà la prima ad entrare nella produzione europea, mentre la Model 3 seguirà in un secondo momento. I due veicoli condividono la stessa piattaforma e verranno prodotti anche nella nuova Gigafactory cinese di Shanghai ed in quella americana di Fremont.

La produzione della Tesla Model Y in anticipo

A questo proposito, l’avvio della produzione della Tesla Model Y potrebbe iniziare prima del previsto, cioè a partire dalla prossima estate. I fornitori di Taiwain, infatti, hanno comunicato che Tesla sta chiedendo una consegna in anticipo degli ordini, proprio per iniziare la produzione. Confermando, dunque, le parole di Elon Musk di qualche settimana fa: “Siamo in anticipo sui programmi per la Model Y a Fremont ed abbiamo ristretto la tempistica di lancio entro l’estate 2020. Anche se potrebbe esserci qualche ulteriore margine di miglioramento”. [post_title] => Tesla: 500.000 veicoli elettrici all’anno verranno prodotti a Berlino [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => tesla-gigafactory-berlino-impianto-modelli-lavoro-investimento [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-12-12 12:11:45 [post_modified_gmt] => 2019-12-12 11:11:45 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=679824 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Tesla: 500.000 veicoli elettrici all’anno verranno prodotti a Berlino

La nuova fabbrica produrrà Model Y e Model 3

La prima Tesla Gigafactory europea produrrà circa mezzo milione di veicoli elettrici all'anno: l'avvio dei lavori per la costruzione dell'impianto di Berlino partirà l'anno prossimo e porterà 10.000 nuovi posti di lavoro
Tesla: 500.000 veicoli elettrici all’anno verranno prodotti a Berlino

Tesla è al lavoro anche in Europa. La prossima Gigafactory verrà costruita a Berlino e l’impianto europeo sarà in grado di produrre fino a mezzo milione di veicoli elettrici all’anno. Questo è quanto viene riportato dalla Bild, su questo stabilimento, il quarto della casa di Palo Alto ed il primo nel Vecchio Continente. Si occuperà, almeno inizialmente, della produzione di Tesla Model Y e Model 3.

La nuova Gigafactory Tesla di Berlino

Entrando più nel dettaglio, questo impianto verrà realizzato a Grunheide, ad una cinquantina di chilometri dalla capitale tedesca, e verrà istituito anche un nuovo centro di progettazione ed ingegneria, vicino al nuovo aeroporto della città. I lavori per la costruzione della Gigafactory inizieranno l’anno prossimo e saranno investiti quattro miliardi di euro per questa fabbrica.

Inizialmente, l’impianto si concentrerà sulla produzione di batterie, propulsori e sull’assemblaggio di veicoli, con la Model Y che sarà la prima ad entrare nella produzione europea, mentre la Model 3 seguirà in un secondo momento. I due veicoli condividono la stessa piattaforma e verranno prodotti anche nella nuova Gigafactory cinese di Shanghai ed in quella americana di Fremont.

La produzione della Tesla Model Y in anticipo

A questo proposito, l’avvio della produzione della Tesla Model Y potrebbe iniziare prima del previsto, cioè a partire dalla prossima estate. I fornitori di Taiwain, infatti, hanno comunicato che Tesla sta chiedendo una consegna in anticipo degli ordini, proprio per iniziare la produzione.

Confermando, dunque, le parole di Elon Musk di qualche settimana fa: “Siamo in anticipo sui programmi per la Model Y a Fremont ed abbiamo ristretto la tempistica di lancio entro l’estate 2020. Anche se potrebbe esserci qualche ulteriore margine di miglioramento”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati