Nissan GT-R50: ecco come sarebbe se montasse il motore centralmente [RENDERING]

Nissan GT-R50: ecco come sarebbe se montasse il motore centralmente [RENDERING]

Trasformazione estetica che ne cambia le forme

La Nissan GT-R50 by Italdesign è stata trasformata in una supercar a motore centrale, simile a una Lamborghini, nel render realizzato da Rain Prisk.
Nissan GT-R50: ecco come sarebbe se montasse il motore centralmente [RENDERING]

Poco dopo che la Nissan GT-R50 by Italdesign è stata svelata in veste definitiva, annunciando le prime consegne per fine 2020, il designer Rain Prisk si è divertito a immaginare come potrebbe apparire l’esclusiva sportiva giapponese se fosse a motore centrale

Sono passati circa 12 anni dal lancio della Nissan GT-R e la necessità di un nuovo modello che ne raccolga l’eredità è sempre più impellente. Da anni circolano voci su una nuova generazione della GT-R, così come sui possibili successori, ma al momento dalla Casa giapponese non c’è stato nessun segnale di conferma su questo fronte.

Spostare il motore al centro

Una delle novità che potrebbero essere adottate da Nissan è che la nuova GT-R non monti più all’anteriore il motore per spostarlo invece in posizione centrale, una scelta che le permetterebbe di incrementare la sua competitività nel confronto con le supercar più importanti sullo scenario automobilistico mondiale.

Il render che affila la Nissan GT-R50 by Italdesign

Il render di Prisk che vediamo qui sopra, e che strizza l’occhio alle vetture di Lamborghini, mantiene gran parte del design della Nissan GT-R50 by Italdesign ma ne rimodella le forme per adattarle a un veicolo che monta il motore all’altezza del posteriore dell’abitacolo. Di conseguenza, l’abitacolo è stato spostato in avanti e l’anteriore è stato abbassato e snellito non avendo più la necessità di ospitare il motore. Inoltre anche il tetto è stato ribassato, mentre sulle fiancate sono stati riviste le portiere, le minigonne laterali e sono state aggiunge delle grandi prese d’aria per il raffreddamento del motore. A completare il quadro delle modifiche ci sono anche dei nuovi cerchi per le ruote.

Considerando che Nissan non sembra avere fretta nel lanciare il successore dell’auto GT-R, è probabile che quando questa arriverà sarà radicalmente diversa dal modello attuale. Magari più che un motore centrale, potrebbe adottare un sistema propulsivo elettrificato, probabilmente ibrido, anche se non è da escludere un motore completamente elettrico.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati