Volkswagen, flotta di shuttle a guida autonoma in Qatar entro il 2022

Volkswagen, flotta di shuttle a guida autonoma in Qatar entro il 2022

Saranno utilizzati 35 I.D. Buzz

Volkswagen e Qatar Investment Authority hanno siglato un accordo che prevede un piano di mobilità cittadino con l'introduzione di una flotta di veicoli a guida autonoma a Doha entro il 2022.
Volkswagen, flotta di shuttle a guida autonoma in Qatar entro il 2022

Entro il 2020 una flotta di shuttle a guida autonoma di Volkswagen sarà attiva a Doha, è questo il frutto del nuovo accordo che la Casa tedesca ha raggiunto con la Qatar Investment Authority.

Project Qatar Mobility

L’intesa ha dato vita al Project Qatar Mobility, un programma che prevede lo sviluppo di veicoli automatizzati di Livello 4 e in contemporanea la costruzione dell’infrastruttura urbana e l’adeguamento dell’impianto normativo locale per la circolazione. Volkswagen e Qatar Investment Authority sono convinti di poter dar vita ad un progetto pilota che in futuro potrà essere replicato in altre grandi città di tutto il mondo.

35 Volkswagen I.D. Buzz

Al centro del Project Qatar Mobility c’è la Volkswagen I.D. Buzz a quattro posti, con l’utilizzo di 35 esemplari, affiancata dal bus Scania, con una fornitura di 10 unità. L’intera flotta di 45 veicoli avrà un percorso in parte fissa e in parte variabile, mentre l’Autonomous Intelligent Driving (AID) e la piattaforma MOIA si occuperanno della gestione dei servizi e dello sviluppo dell’app dedicata.

Test al via dal 2020

La flotta di shuttle a guida autonoma di Volkswagen comincerà i test privati nel 2020, mentre l’anno successivo si partirà con la fase di sperimentazione su strada, con l’obiettivo di procedere entro fine 2022 con l’avvio del servizio.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati