WP_Post Object ( [ID] => 681003 [post_author] => 58 [post_date] => 2019-12-21 08:00:10 [post_date_gmt] => 2019-12-21 07:00:10 [post_content] => La Nuova Audi RS3 2020 potrebbe essere davvero come quella qui sopra in foto, che rimarrebbe praticamente fedelissima alle linee intraviste sui muletti di prova che abbiamo scovato al Nurburgring qualche settimana fa (qui l'articolo). Non siamo ancora certi al 100% che si tratti di foto ufficiali, ma anche se fosse un rendering, le linee combacerebbero alla perfezione con quelle già viste, ma camuffate, sulle vetture di collaudo.

Audi RS3 2020, nuova estetica ispirata alla gamma E-tron e all'RSQ8

C'è tanto mondo E-tron e tanto RSQ8 in questa RS3 2020, che guadagna un'importante modanatura nera lucida che dona uno sguardo decisamente aggressivo e massiccio al frontale. Spunta la nuova calandra single frame a nido d'ape e una generosa presenza di prese d'aria che riempiono un frontale più tagliente ed incisivo rispetto all'RS3 che andrà in pensione a breve. Ritroviamo anche i nuovi gruppi ottici Full-Led più sottili e con forma ad L rovesciata. Tripla feritoia nella parte superiore e l'iconico splitter grigio opaco nella zona inferiore completano l'opera. Gli amanti dei modelli RS si troveranno comunque a casa, con un'estetica rinnovata ma che non perde il legame con gli altri modelli di Ingolstadt. Non ci sfuggono le ovvie carreggiate allargate, sia al frontale che al posteriore, con una generosa minigonna laterale a contrasto. Se così fosse la versione definitiva, si perderebbe quell'impronta un po' da gentleman che l'RS3 ha sempre ricoperto, quel missile stradale in veste sobria ed elegante, presentando un frontale più elaborato e ricercato rispetto al passato. De gustibus.

5 cilindri in linea, 2.5 da 410 CV, semper fidelis

Molto probabilmente, se non avessero impiegato almeno per un'altra generazione quel capolavoro di motore, sarei andato personalmente ad Ingolstadt a chiedere spiegazioni. Scherzi a parte (o forse no), siamo felici che il mitico 5 cilindri in linea 2.5 litri di cilindrata verrà nuovamente impiegato anche per la prossima Audi RS3 2020, sfoggiando un piccolo upgrade di potenza, che ora la porta a 410 CV e ben 500 Nm di coppia. Squadra che vince, non si cambia. Motivo per il quale ritroveremo ancora (e per fortuna direi) l'ottimo automatico 7 marce doppia frizione collegato alla rivisitata trazione integrale Quattro, marchio di fabbrica dei modelli Audi Sport. Tra le novità, potrebbe presentare un sistema Mild-Hybrid a 48V proprio come le neo-nate RS6 e RS7, che andrebbe a fornire un extraboost in accelerazione, permettendogli forse di superare la versione attuale, andando sotto ai giù ottimi 4,0 secondi per lo 0-100 km/h, per una velocità massima autolimitata a 250 km/h.   [post_title] => Audi RS3 2020: design spigoloso e tagliente per la nuova Hot Hatch da 410 CV [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-rs3-2020-design-spigoloso-e-tagliente-per-la-nuova-hot-hatch-da-410-cv [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-12-20 23:10:10 [post_modified_gmt] => 2019-12-20 22:10:10 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=681003 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi RS3 2020: design spigoloso e tagliente per la nuova Hot Hatch da 410 CV

La nuova RS3 arriverà nel 2020, fedele al suo 5 cilindri in linea da ben 410 CV

La nuova Audi RS3 2020 potrebbe essere molto simile a quella che vedete qua in foto, sfoggiando l'ormai iconico 2.5 litri da ben 410 CV e 500 Nm, probabilmente accoppiato ad un sistema Mild-Hybrid a 48 V.
Audi RS3 2020: design spigoloso e tagliente per la nuova Hot Hatch da 410 CV

La Nuova Audi RS3 2020 potrebbe essere davvero come quella qui sopra in foto, che rimarrebbe praticamente fedelissima alle linee intraviste sui muletti di prova che abbiamo scovato al Nurburgring qualche settimana fa (qui l’articolo). Non siamo ancora certi al 100% che si tratti di foto ufficiali, ma anche se fosse un rendering, le linee combacerebbero alla perfezione con quelle già viste, ma camuffate, sulle vetture di collaudo.

Audi RS3 2020, nuova estetica ispirata alla gamma E-tron e all’RSQ8

C’è tanto mondo E-tron e tanto RSQ8 in questa RS3 2020, che guadagna un’importante modanatura nera lucida che dona uno sguardo decisamente aggressivo e massiccio al frontale. Spunta la nuova calandra single frame a nido d’ape e una generosa presenza di prese d’aria che riempiono un frontale più tagliente ed incisivo rispetto all’RS3 che andrà in pensione a breve. Ritroviamo anche i nuovi gruppi ottici Full-Led più sottili e con forma ad L rovesciata. Tripla feritoia nella parte superiore e l’iconico splitter grigio opaco nella zona inferiore completano l’opera. Gli amanti dei modelli RS si troveranno comunque a casa, con un’estetica rinnovata ma che non perde il legame con gli altri modelli di Ingolstadt. Non ci sfuggono le ovvie carreggiate allargate, sia al frontale che al posteriore, con una generosa minigonna laterale a contrasto. Se così fosse la versione definitiva, si perderebbe quell’impronta un po’ da gentleman che l’RS3 ha sempre ricoperto, quel missile stradale in veste sobria ed elegante, presentando un frontale più elaborato e ricercato rispetto al passato. De gustibus.

5 cilindri in linea, 2.5 da 410 CV, semper fidelis

Molto probabilmente, se non avessero impiegato almeno per un’altra generazione quel capolavoro di motore, sarei andato personalmente ad Ingolstadt a chiedere spiegazioni. Scherzi a parte (o forse no), siamo felici che il mitico 5 cilindri in linea 2.5 litri di cilindrata verrà nuovamente impiegato anche per la prossima Audi RS3 2020, sfoggiando un piccolo upgrade di potenza, che ora la porta a 410 CV e ben 500 Nm di coppia. Squadra che vince, non si cambia. Motivo per il quale ritroveremo ancora (e per fortuna direi) l’ottimo automatico 7 marce doppia frizione collegato alla rivisitata trazione integrale Quattro, marchio di fabbrica dei modelli Audi Sport. Tra le novità, potrebbe presentare un sistema Mild-Hybrid a 48V proprio come le neo-nate RS6 e RS7, che andrebbe a fornire un extraboost in accelerazione, permettendogli forse di superare la versione attuale, andando sotto ai giù ottimi 4,0 secondi per lo 0-100 km/h, per una velocità massima autolimitata a 250 km/h.

 

Audi RS3 2020: design spigoloso e tagliente per la nuova Hot Hatch da 410 CV
4.6 (92%) 5 votes
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. francesco

    23 Dicembre 2019 at 14:33

    Mi dispiace, se sarà così avrà perso tutta la classe AUDI che era fatta di linee pulite

Articoli correlati