Kia Sportage: diverse soluzioni per la sicurezza

Kia Sportage: diverse soluzioni per la sicurezza

Vari sistemi di assistenza alla guida

Una sintesi riguardante i dispositivi di sicurezza attiva e passiva disponibili
Kia Sportage: diverse soluzioni per la sicurezza

Si indicano differenti sistemi di assistenza alla guida, pensando alla sicurezza, legati alla proposta di Kia Sportage.

Una variegata panoramica

A seconda delle versioni, si segnala la presenza di differenti soluzioni evolute, considerano ad esempio un Driver Attention Warning (DAW) focalizzato sull’affaticamento di guida e pericolose disattenzioni, oppure un Around View Monitor che sostiene in fase di manovra nei parcheggi. Senza dimenticare Smart Cruise Control (adattivo) con Stop & Go associato solo a DCT7/AT8, come segnalato, quindi il Kia Vehicle Stability Management (VSM) che si occupa del controllo della stabilità in frenata e in curva, assieme al noto sistema ESC (Electronic Stability Control) e al servosterzo elettrico. Di serie sono presenti vari airbag, sia frontali, sia laterali e a tendina.
Come accennato, a seconda dei modelli si elencano anche: Blind Collision Warning (BCW), che monitora l’angolo cieco e i mezzi in avvicinamento durante la retromarcia; Forward Collision Assistant (FCA) che assiste in frenata con sistema di rilevamento dei pedoni; High Beam Assist (HBA), la gestione automatica dei fari abbaglianti; Information Speed Limit Warning (ISLW) mirato sui limiti di velocità segnalati; Lane Departure Warning System (LDWS) che indica l’attraversamento involontario delle linee di demarcazione di corsia non avendo attivato gli indicatori direzionali e Lane Keeping System (LKS), un sistema di avviso e correzione nel caso si oltrepassi la carreggiata.

La vettura in sintesi

Varie le motorizzazioni, anche GPL e mild hybrid. Un mezzo riconoscibile dal design caratterizzante e le luci LED, versatile anche valutando le dimensioni. Lunghezza, larghezza e altezza ammontano rispettivamente a 4.480 millimetri, 1.635 mm e 1.855 mm, quindi un passo di 2.670 mm. Differente anche il volume di carico variante da 491 a 503 litri, oppure 439 litri nel caso del modello mild hybrid. La prova di una versione dotata di unità 1.6 T-GDI GT Line è raggiungibile attraverso questo link.

Foto: Kia

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati