Pirelli sarà fornitore unico del Mondiale Rally WRC dal 2021 al 2024

Pirelli sarà fornitore unico del Mondiale Rally WRC dal 2021 al 2024

La P lunga fornirà anche campionati nazionali e regionali di tutto il mondo

Pirelli sarà il fornitore unico del Campionato Mondiale Rally WRC dalle stagioni dal 2021 al 2024. Fornitura quella nel WRC che si affianca a quella che l'azienda milanese assicura in Formula 1.
Pirelli sarà fornitore unico del Mondiale Rally WRC dal 2021 al 2024

Pirelli è stata scelta dalla FIA – Federazione Internazionale dell’Automobile – come fornitore di pneumatici unico per il Campionato del Mondo Rally per le stagioni dal 2021 al 2024.

In particolare Pirelli fornirà tutte le vetture 4×4 che prenderanno parte alle gare valevoli per il WRC, quindi dalle WRC Plus, che si contendono il titolo assoluto, alle R5 che sono protagoniste del WRC2, ma anche di diversi campionati regionali e nazionali di tutto il mondo.

Nelle massime serie, F1 e WRC

La nuova investitura nella specialità regina delle corse su strada va ad affiancarsi all’identico ruolo che dal 2011 Pirelli riveste nella massima espressione del motorsport in circuito, la Formula 1. Un successo che conferma la leadership di Pirelli nelle competizioni, grazie all’esperienza maturata in oltre 110 anni di gare.

“Tecnologia e passione sono i due ingredienti principali che Pirelli infonde nel motorsport – ha spiegato Giovanni Tronchetti Provera, SVP Prestige e Motorsport di Pirelli – e che ci hanno consentito di ottenere la fornitura nella massima serie al mondo di rally. Da anni già sosteniamo i giovani piloti nelle categorie Junior, ora torniamo anche nella categoria principale”. L’impegno nelle categorie riservate ai piloti più giovani proseguirà: con la conferma di Pirelli come fornitore di tutte le vetture dello Junior WRC e fornitore unico dello Junior ERC3.

Mario Isola, responsabile Car Racing di Pirelli, ha dichiarato: “L’impegno al massimo livello nei rally era un ritorno a cui pensavamo da tempo. E ci fa particolare piacere che si concretizzi con la scelta della FIA che arriva alla fine di una stagione in cui si è laureato Campione del Mondo l’estone Ott Tanak, cioè uno dei giovani nati nel programma Pirelli Star Driver. Fornire il WRC accanto alla F1 ci darà modo di far progredire ulteriormente i nostri prodotti, misurandoci con le esigenze più diverse e impegnative del motorsport”.

Pirelli nei Rally

Pirelli è presente nelle competizioni rallistiche dal 1973, ha conquistato 25 titoli mondiali e vinto 181 gare. Più recentemente, Pirelli è stata fornitore unico del WRC dal 2008 al 2010 e dal 2018 fornisce la sua gamma di pneumatici alle auto di categoria WRC2. I rally sono sempre stati per gli ingegneri Pirelli sia un campo di gara dove dimostrare l’efficacia dei propri pneumatici sia un laboratorio a cielo aperto per sperimentare nuove tecnologie da portare poi sulla produzione di serie, grazie alle peculiari condizioni in cui le vetture da rally gareggiano.

La gamma pneumatici

Nel WRC, Pirelli metterà in campo la sua gamma di pneumatici già utilizzata nei diversi campionati rally nel mondo, dove la P lunga è fornitore. Per l’asfalto, il P Zero RA con disegno asimmetrico e diverse mescole disponibili in base a condizioni climatiche e terreno; per la neve, il Sottozero Snow con o senza chiodatura, per il ghiaccio il Sottozero Ice J1, progettato espressamente per il rally di Svezia; per gli sterrati lo Scorpion K con struttura rinforzata e diverse mescole da scegliere in base alle condizioni.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati